In primo piano

GUIDE DICHIARAZIONI

Dichiarazione 730/2021 - Guida alla compilazione

Con il Provv. 15 gennaio 2021, n. 13104 , l’Agenzia delle entrate ha approvato il modello 730 da presentare nell'anno 2021 da parte dei soggetti che si avvalgono dell'assistenza fiscale. Fra le principali novità di quest'anno si segnalano: riduzione della pressione fiscale del lavoratore dipendente; detrazione per ristrutturazione “Superbonus”;  detrazione per “Bonus facciate”; credito d’imposta “Bonus vacanze”. La Guida analizza con taglio pratico tutti i quadri del Modello, fornendo esemplificazioni utili per la corretta elaborazione e presentazione del modello. A completamento dell'opera un'utile check list ed un'informativa ai clienti per la richiesta dei dati utili ai fini della compilazione della dichiarazione, scaricabile in formato word e personalizzabile.



News

MYSOLUTION PER SMARTPHONE    FREE  

MySolution per Smartphone: lunedì 8 marzo la presentazione in diretta streaming

Gentile Professionista,
MySolution è lieta di annunciare l’evento in diretta streaming il prossimo Lunedì 8 Marzo dalle ore 12.00 alle 12.30, in cui verranno presentate le nuove versioni di MySolution per il tuo Smartphone: MySolution Mobile e MySolution App.

Durante la diretta verranno presentati tutti i contenuti e le funzionalità di prodotto e avremo piacere di rispondere alle tue eventuali domande.
Tutti i nostri Abbonati, Clienti e Professionisti sono invitati a scoprire MySolution App e MySolution Mobile: MySolution è sempre di più con Te, ovunque ti trovi e quando vuoi.

Per partecipare all’evento collegati al nostro Quotidiano MySolution Lunedì 8 Marzo alle ore 12.00: troverai il link per accedere alla diretta direttamente nell’articolo di approfondimento che verrà pubblicato in Primo Piano.

Mancano solo 2 giorni: ti aspettiamo!

Team MySolution


EMERGENZA CORONAVIRUS    FREE  

Decreto “Sostegno”: tra le ipotesi allo studio la sospensione delle cartelle fino al 30 aprile

Sospensione fino al 30 aprile 2021 della notifica di nuove cartelle esattoriali; rinvio al 30 aprile anche dei termini di versamento delle rate relative alla “Rottamazione-ter” e al “Saldo e stralcio”. Sono alcune delle misure che potrebbe contenere il decreto “Sostegno”, in questi giorni allo studio del Governo. Tra le altre ipotesi allo studio, si segnalano anche ...


ADEMPIMENTI

Ruffini: “Allo studio la predisposizione sperimentale di registri Iva, liquidazioni periodiche e dichiarazione Iva”

La dichiarazione “precompilata” - che “costituisce uno degli strumenti di maggiore efficacia messi a disposizione dei contribuenti” - “sarà oggetto di continui miglioramenti ed estensioni, in un percorso di progressiva dematerializzazione dei modelli di dichiarazione”: lo ha affermato ieri il Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, nel corso di una audizione che si è tenuta presso la Commissione Finanze e Tesoro del Senato. Ruffini ha inoltre dichiarato che tra i progetti più innovativi...


FORMAZIONE ON-LINE    FREE  

“La rivalutazione e il riallineamento dei beni d’impresa. Una tappa obbligata nei bilanci 2020”: oggi la Videoconferenza in diretta streaming

Gentili Professionisti, oggi, 5 Marzo, il Dott. Lelio Cacciapaglia ed il Dott. Gianluca Dan terranno la Videoconferenza in diretta streaming dal titolo: “La rivalutazione e il riallineamento dei beni d’impresa. Una tappa obbligata nei bilanci 2020”. L’obiettivo del Corso è far luce su due irrinunciabili agevolazioni da cogliere nei bilanci che ci si appresta ad approvare: la rivalutazione dei beni e delle partecipazioni gratuita o a pagamento, nonché il riallineamento dell’avviamento e degli altri beni immateriali. Mai tali forme incentivanti sono state così appetibili, considerato che l’imposta sostitutiva è ora fissata al solo 3% da versare, peraltro, in tre rate annuali senza interessi. Il panorama è molto ampio e offre diverse soluzioni, anche in termini di impatto a conto economico nei prossimi esercizi sulla base delle modalità di rivalutazione prescelte, che devono essere analizzate per tempo per consigliare adeguatamente gli amministratori in funzione dell’approvazione del bilancio.

Il Corso permetterà di maturare 2 CFP per Dottori Commercialisti e avrà la durata di 2 ore, dalle 10.00 alle 12.00.

L’evento è proposto ad un prezzo speciale per gli Iscritti al Master MySolution, ed è gratuito per gli Abbonati MySolution


ENTI NO PROFIT

Cinque per mille annualità 2018 e 2019, possibile accantonare le somme per progetti pluriennali

Nessuno slittamento dei termini per gli enti beneficiari del cinque per mille nell’annualità 2018/2019 che, a causa dell’emergenza Covid-19, non abbiano potuto svolgere le proprie attività istituzionali. Gli stessi avranno tuttavia la possibilità di accantonare le somme ricevute da destinare a progetti pluriennali, ai sensi dell’art. 12 del D.P.C.M. 23 aprile 2010, rendicontandole in annualità successive. Il chiarimento è stato fornito dal Ministero del Lavoro con la Nota n. 3142 del 4 marzo 2021 . ...


DECRETO “SOSTEGNO”

Nel decreto “Sostegno” indennizzi alle partite Iva con fatturato fino a 5 milioni

Indennizzi tra il 15 e il 30% della perdita media mensile 2020 rispetto al 2019 per lavoratori autonomi, liberi professionisti e imprese con fatturato fino a 5 milioni di euro. È questa l’ipotesi allo studio del Governo per il nuovo decreto “Sostegno” che dovrebbe essere approvato nei prossimi giorni. Secondo le ultime anticipazioni, il nuovo decreto sarà orientato verso una radicale semplificazione delle attuali procedure, con il superamento della logica di erogazione sulla base dei codici Ateco ...


IVA

Donazioni “anti-COVID”, la detraibilità dell'Iva si applica dal 1° gennaio 2020

Ai sensi dell’art. 66, comma 1, del decreto “Cura Italia”, per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate nel 2020 da persone fisiche ed enti non commerciali, a favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza...


IMPRESE

Start-up e Pmi innovative, è dovuta la sanzione in caso di presentazione tardiva dell'attestazione

Per effetto dell'art. 106 del decreto “Cura Italia” (D.L. 17 marzo 2020, n. 18, convertito con modifiche dalla Legge 23 aprile 2020, n. 24), tutte le startup e le Pmi innovative avevano la possibilità di depositare entro il 31 luglio 2020 l'attestazione di mantenimento dei requisiti prescritti dalla normativa; in linea di principio, il decorso di tale termine comporta la cancellazione dalle rispettive sezioni speciali del Registro delle imprese. ...


INCENTIVI

“Sport bonus”: non rilevano i pagamenti effettuati nel 2021

Attraverso alcune FAQ, il Dipartimento per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha fornito ulteriori chiarimenti in merito al cosiddetto “sport bonus”, cioè al credito d’imposta previsto dall’art. 81, comma 1, del D.L. 14 agosto 2020, n.104. In particolare, è stato precisato che...


IMPOSTE DIRETTE, INDIRETTE

Non configura ramo d'azienda la pluralità di elementi patrimoniali isolati, quali finanziamenti attivi e contratti derivati

Non configura un’ipotesi di cessione di azienda o ramo di azienda la vendita di una pluralità di finanziamenti attivi (con i relativi derivati di copertura), di derivati stipulati con la clientela (con i relativi derivati di copertura) e di titoli obbligazionari: si tratta infatti di un’operazione che - considerata nel suo complesso - ha ad oggetto una pluralità di elementi patrimoniali isolati. È quanto affermato dall’Agenzia delle Entrate con la Risposta all’istanza di interpello 4 marzo 2021, n. 149. Nella fattispecie sottoposta all’esame del Fisco...


IVA

Disciplina del plafond Iva applicabile anche nel caso in cui l'esportatore abituale sia un soggetto non residente

La disciplina del plafond Iva si applica anche nel caso in cui l’esportatore abituale sia un soggetto non residente, stabilito in uno Stato membro Ue ed identificato direttamente ai fini Iva in Italia: lo ha precisato l’Agenzia delle Entrate con la Risposta all’istanza di interpello 4 marzo 2021, n. 148. Al riguardo è stato affermato che possono essere effettuati acquisti senza pagamento dell’Iva nei limiti del plafond maturato nell’anno precedente...


EMERGENZA CORONAVIRUS

Misure anti-Covid, dal 5 marzo Lombardia in fascia “arancione rafforzato” con più restrizioni

È stata firmata dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana l’Ordinanza n. 714 del 4 marzo 2021 che dispone ulteriori misure restrittive per il territorio regionale per il contenimento del contagio rispetto a quanto previsto per la zona arancione. Per effetto della predetta ordinanza, a partire dal 5 marzo e fino al 14 marzo 2021, l’intero territorio entra nella fascia “arancione rafforzato”. Tale classificazione prevede ...


IVA

Aliquota Iva ordinaria per la fornitura dei terminali di gioco

La fornitura dei terminali di gioco dev’essere assoggettata ad Iva con applicazione dell’aliquota nella misura ordinaria: lo ha precisato l’Agenzia delle Entrate con la Risposta all’istanza di interpello 3 marzo 2021, n. 146. Nel documento è stato inoltre chiarito che, per quanto riguarda l’Iva assolta all’atto dell’importazione in Italia di tali terminali di gioco, si applicano le regole ordinarie che disciplinano il...


PROFESSIONISTI

Ddl “Malattie”, commercialisti critici con la decisione della Ragioneria dello Stato

“Ci auguriamo vivamente che si trovi una via percorribile per far andare in porto un disegno di legge che punta, finalmente e meritoriamente, a fornire tutele che i professionisti italiani attendono da anni”: lo ha affermato il vicepresidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, Giorgio Luchetta, commentando lo stop al disegno di legge “Malattie” imposto dalla Ragioneria generale dello Stato perché privo di coperture finanziarie. ...


COMMERCIALISTI, FORMAZIONE

Commercialisti, rilevanti per l’obbligo formativo i crediti maturati in regime di esonero e nel primo anno di iscrizione

I crediti professionali maturati dai commercialisti iscritti all’Albo in regime di esonero e nel corso del primo anno di iscrizione nell'albo possono essere computati ai fini dell’assolvimento dell’obbligo formativo triennale. La deliberazione, assunta dal Consiglio nazionale del commercialisti ...


IVA

Iva al 4% sulle cessioni di paste alimentari con minima percentuale di speck

Devono essere assoggettate ad Iva con l’aliquota del 4 per cento - ai sensi del n. 15) della Tabella A, Parte II, allegata al D.P.R. 633/72 - le cessioni di gnocchi che, pur non essendo farciti, contengono nell’impasto una minima percentuale di dadini di speck: lo ha affermato l’Agenzia delle Entrate con la Risposta all’istanza di interpello 4 marzo 2021, n. 151. Al riguardo si precisa che...


COMMERCIALISTI

Cndcec: “Fisco digitale non sia sinonimo di complicazione e costi”

“L’Amministrazione finanziaria italiana è una delle più tecnologicamente avanzate a livello mondiale. È quindi comprensibile che nel piano di digitalizzazione della P.A. si dia la priorità ad altri settori. ...”: lo ha affermato ieri, nel corso di una audizione pressa la Commissione Finanze e Tesoro del Senato, il segretario del Consiglio nazionale dei commercialisti, Achille Coppola. ...


DICHIARAZIONI

Certificazione Unica 2021: modello disponibile anche in tedesco e sloveno

Disponibile anche in lingua tedesca e slovena il modello (con le relative istruzioni) della Certificazione Unica 2021. Tra le principali novità del modello si segnalano le misure a sostegno del lavoro e del premio previsto dal decreto “Cura Italia” (D.L. n. 18/2020 ) per i lavoratori dipendenti che hanno prestato la propria attività nel mese di marzo 2020.


FORMAZIONE ON-LINE    FREE  

“Gli effetti della pandemia sui bilanci 2020”. Il 22 Marzo parte il nuovo Corso Specialistico MySolution

MySolution presenta il nuovo Corso Specialistico “Gli effetti della pandemia sui bilanci 2020”, che si propone di fornire un approfondimento operativo sui temi del bilancio 2020, con focus sulle diverse soluzioni adottate dal Legislatore per contenere gli effetti negativi della pandemia da Covid-19. Il Corso si svolgerà in 4 incontri, della durata di 2 ore ciascuno, che si terranno in diretta streaming il 22-25-30 Marzo ed il 1° Aprile, permetterà di maturare un totale di 8 CFP e si rivolge a DottoriCommercialisti ed ai Collaboratori di Studio. Per rendere ancora più operativo il ciclo di incontri, la quarta giornata verrà dedicata interamente per rispondere ai quesiti dei partecipanti che verranno raccolti al termine di ogni singola giornata.

Relatori del Corso saranno il Dott. Gianluca Dan ed il Dott. Armando Urbano: due dei nostri più stimati docenti MySolution, con pluriennale attività di docenza e con esperienza diretta nelle problematiche della professione. Si approcciano alla didattica in maniera aperta e concreta, trasmettendo modelli e procedure di successo sperimentati da loro stessi. Ti trasmetteranno quindi tutto il loro know how per una corretta gestione pratica dell’argomento trattato.

Le iscrizioni sono aperte! Sono previste promozioni e tariffe scontate dedicate agli Abbonati MySolution e agli Iscritti al Master MySolution, ed il Corso è in PROMOZIONE ADVANCE BOOKING fino al 15 Marzo. Approfitta di questa opportunità!


FORMAZIONE ON-LINE    FREE  

Compila il Questionario, aiutaci a sviluppare Corsi davvero come Tu li vuoi

Gentile Professionista, per migliorare costantemente la qualità dei nostri prodotti e servizi ti chiediamo pochi minuti per rispondere ad un breve Questionario, che ci aiuti a studiare e sviluppare la nostra offerta formativa con soluzioni che rispondano davvero alle tue esigenze, per rendere la tua esperienza sempre migliore.

Il tuo contributo è importante per noi, ti ringraziamo per la disponibilità.


CONSIGLIATI DALLA REDAZIONE

FATTURA ELETTRONICA, ADEMPIMENTI    FREE  

Entro il 10 marzo 2021 la conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche 2019

Entro il 10 marzo 2021 deve essere portato a termine il processo di conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche emesse e ricevute nel 2019. Tale procedura può essere espletata con l’ausilio del servizio gratuito messo a disposizione da parte dell’Agenzia delle Entrate, oppure tramite un soggetto terzo che offra idonee garanzie organizzative e tecnologiche, accreditato come conservatore presso l’Agenzia per l’Italia digitale. Nel seguito andremo a richiamare i tratti salienti della normativa, per poi concentrarci sui comportamenti da porre in essere concretamente al fine di un corretto adempimento.

Circolare monografica di Sandra Pennacini | 18 febbraio 2021

AGEVOLAZIONI

Bonus pubblicità 2021: domande entro il 31 marzo con due diverse modalità

Dal 1° al 31 marzo 2021, imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali sono chiamati a presentare le comunicazioni per l’accesso al bonus pubblicità. Le istruzioni al modello di comunicazione, aggiornate per tenere conto delle modifiche apportate dalla Legge di Bilancio 2021, confermano che per il periodo d’imposta in corso e per il 2022 vige un regime differenziato per gli investimenti pubblicitari effettuati sulla “stampa” (agevolabili al 50 per cento senza il vincolo dell’incremento minimo dell’1 per cento rispetto all’anno precedente) che non si estende, invece, agli investimenti sulle emittenti televisive e radiofoniche locali.

Commento di Marco Bomben | 4 marzo 2021

IMPOSTE SUI REDDITI

Il regime di tassazione del recesso del socio di società di persone o di capitali

La fuoriuscita del socio dalla compagine sociale è uno dei momenti più sofferti, non solo per il soggetto che fuoriesce dalla società, ma anche per il consulente, che deve gestire la delicata situazione, cercando di non ledere gli interessi della società che assiste, pur garantendo la posizione del socio. La società è tenuta a liquidare (assegnando denaro o beni in natura) il controvalore della quota, riducendo corrispondentemente il capitale sociale (per la quota detenuta dal socio) e il patrimonio netto. Fiscalmente, il socio receduto è tenuto a tassare quanto assegnatogli, in eccedenza rispetto al costo fiscale della quota detenuta in società. Tuttavia, esiste una forma atipica di recesso, che si sostanzia nella cessione della quota ai soci superstiti o a terzi. In tale caso, si genera in capo al socio cedente un reddito diverso. Analizziamo il recesso del socio nel caso di fuoriuscita dalle società di capitali o dalle società di persone.

Circolare monografica di Carla De Luca | 2 marzo 2021

TERZO SETTORE

Adeguamento dello statuto di APS alle prescrizioni contenute nel Codice del Terzo settore

Fino all'operatività del Registro unico nazionale del Terzo settore continuano ad applicarsi le norme previgenti, ai fini e per gli effetti derivanti dall'iscrizione degli enti nel Registro delle Associazioni di promozione sociale. Entro il 31 marzo 2021, le APS possono modificare i propri statuti con le modalità e le maggioranze previste per le deliberazioni dell'assemblea ordinaria, per adeguarli alle nuove disposizioni inderogabili o introdurre clausole che escludono l'applicazione di nuove disposizioni derogabili mediante specifica clausola statutaria. In vista dell’adempimento, si fornisce un modello di statuto di APS, preceduto da un elenco delle clausole che - in sede di adeguamento dello statuto ai fini dell'iscrizione nel RUNTS - gli enti sono tenuti a inserire.

Circolare monografica di Paolo Duranti, Alessandro Bruschetta | 1 marzo 2021

IVA, DICHIARAZIONI

Cessioni esenti beni Covid ex Decreto “Rilancio”: indicazione in VF34

Tra le novità del modello IVA 2021 vi è l’introduzione di un nuovo campo al rigo VF34, destinato ad evidenziare le cessioni effettuate a partire dal 19 maggio 2020 al 31 dicembre 2020 ad “aliquota zero”, ai sensi dell’art. 124 del D.L. 19 maggio 2020, n. 34 (Decreto “Rilancio”). Tale indicazione è necessaria al fine di evitare problematiche di pro-rata, posto che la particolare disposizione transitoria, introdotta con la finalità di agevolare le cessioni di beni e servizi connessi ritenuti indispensabili per il contrasto all’epidemia da Covid-19, prevedeva che - seppure tali cessioni venissero effettuate in regime di esenzione - venisse mantenuto in toto il diritto alla detrazione dell’IVA assolta sugli acquisti.

Commento di Sandra Pennacini | 26 febbraio 2021

AGEVOLAZIONI

Superbonus, comunicazione sconto in fattura e cessione del credito: c’è tempo fino al 31 marzo

Più tempo per comunicare le opzioni di utilizzo indiretto del superbonus (cessione del credito a terzi oppure sconto in fattura). Con il provvedimento del 22 febbraio 2020, pubblicato ieri sul sito internet delle Entrate, il termine del 16 marzo è prorogato al 31 marzo 2021. Come si legge nelle motivazioni, il provvedimento n. 2021/51374 accoglie la richiesta di professionisti, tecnici e associazioni di categoria, di avere altri giorni a disposizione per trasmettere le opzioni.

Commento di Marco Bomben | 24 febbraio 2021

ADEMPIMENTI

Direttiva DAC 6: gli adempimenti dei professionisti e degli intermediari

Il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate 26 novembre 2020, prot. n. 364425, e la circolare 10 febbraio 2021, n. 2, hanno fornito i primi chiarimenti in merito all’applicazione delle norme per la comunicazione delle informazioni relative ai meccanismi transfrontalieri soggetti all’obbligo di notifica, con particolare riguardo all’ambito di applicazione soggettivo e oggettivo delle disposizioni, alle modalità di comunicazione dello stesso e alle sanzioni nel caso di mancato rispetto della normativa introdotta. Si analizza la direttiva DAC 6 e il recepimento della stessa in Italia ad opera del D.Lgs. 30 luglio 2020, n. 100, soffermandosi sugli obblighi a carico degli intermediari, dei soggetti coinvolti nell’elaborazione, nella commercializzazione, nell’organizzazione o nella gestione dell’attuazione dei meccanismi transfrontalieri e dei contribuenti.

Circolare monografica di Stefania Barsalini | 17 febbraio 2021

AGEVOLAZIONI

Il credito d’imposta per nuovi investimenti: condizioni per ottenerlo e come utilizzarlo

La legge di Bilancio 2021 (legge 30 dicembre 2020, n. 178) ha introdotto un nuovo credito d’imposta per l’acquisto di beni strumentali materiali e immateriali nuovi. La nuova agevolazione è simile a quella introdotta lo scorso anno dalla legge di bilancio 2020 (legge 27 dicembre 2019, n. 160), anche se, per molti aspetti, è indubbiamente più vantaggiosa della precedente. Per effetto della retroattività della legge n. 178/2020, le due agevolazioni “convivono” per parte del periodo d’imposta 2020.

Circolare monografica di Mauro Longo | 16 febbraio 2021

DICHIARAZIONI, SANZIONI

Ravvedimento operoso del quadro RW: come effettuarlo alla luce delle ultime posizioni delle Entrate

Qualora la dichiarazione annuale sia stata presentata nei termini ed i dati, nella stessa contenuti, siano corretti, è possibile la compilazione e l’invio del solo frontespizio e del modulo RW anche oltre 90 giorni. È chiaro che se l’invio avviene oltre i 90 giorni si applica la sanzione dal 90% al 180% (senza che la stessa sia maggiorata di 1/3 ovvero raddoppiata perché l’IVIE e l’IVAFE non derivano da redditi prodotti all’estero) oltre a quella dal 3% al 15% degli importi non dichiarati (dal 6% al 30% se si tratta di Stati a regimi privilegiati). Se, invece, l’invio avviene nei 90 giorni, la sanzione è quella fissa di 258 euro oltre a quella del 30% se l’omissione ha prodotto anche effetti sostanziali sulle imposte dovute a titolo di IVIE e/o IVAFE (in tale ipotesi restano dovuti, oltre alla quota capitale, anche i relativi interessi). In tutti i casi, comunque è possibile ridurre le sanzioni ricorrendo al ravvedimento operoso.

Commento di Saverio Cinieri | 12 febbraio 2021

AGEVOLAZIONI

Contributo a fondo perduto e autotutela tributaria

Molti contribuenti sono ancora in attesa di ricevere il contributo a fondo perduto, di cui avevano fatto domanda. Si può trattare di istanze per le quali è stato regolarmente eseguito il mandato di pagamento, ma che, a seguito di errori commessi dagli utenti e individuati solo dopo l'accreditamento della somma, hanno portato questi ultimi a ricevere un ammontare di contributo inferiore a quello spettante. Altra ipotesi riguarda le istanze per le quali il sistema dell'Agenzia delle entrate ha inviato una seconda ricevuta di scarto oltre i 5 giorni lavorativi successivi alla scadenza, così che l'utente non è stato in grado di trasmettere l'istanza sostitutiva con la correzione dell'errore. Per sanare tali situazioni, il richiedente - anche mediante intermediario delegato - può presentare istanza volta alla revisione, in autotutela, dell'esito di rigetto o dell'entità del contributo erogato. Riassumendo le caratteristiche essenziali del meccanismo dell’autotutela tributaria, si forniscono due esempi di istanza presentabile dal contribuente.

Circolare monografica di Mauro Nicola | 9 febbraio 2021

DICHIARAZIONI

Il modello IVA 2021: il complesso rigo VA16 e gli effetti sul credito annuale

Con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate 15 gennaio 2021, è stato approvato in via definitiva il modello IVA 2021, con le relative istruzioni. Tra le novità di maggiore rilievo troviamo il rigo VA16, destinato all’indicazione dei versamenti sospesi in forza delle norme emergenziali emanate per fare fronte all’emergenza Covid-19. Tale rigo merita un approfondimento, poiché presenta una modalità di compilazione non così agevole come potrebbe apparire ad una prima lettura, così come dovute sono delle considerazioni in merito al trattamento di tali versamenti sospesi in presenza di credito “virtuale”.

Circolare monografica di Sandra Pennacini | 29 gennaio 2021

 
IVA

Tutto quesiti - Domande al Relatore: gli ultimi chiarimenti sulla disciplina IVA

La videoconferenza del 26 febbraio 2021, “TuttoQuesiti IVA”, è stata dedicata ai quesiti raccolti al termine di ogni giornata del Corso Specialistico “La disciplina IVA nelle operazioni nazionali, comunitarie e internazionali”. Le domande più interessanti hanno trovato risposta in maniera organica ed esaustiva, con approccio pratico e analitico, durante la diretta. La circolare raccoglie le principali risposte agli ulteriori quesiti giunti in Redazione.


ADEMPIMENTI

Entro il 10 marzo 2021 la stampa dei registri contabili 2019

I contribuenti (società ed altri soggetti) con anno d’imposta coincidente con l’anno solare sono chiamati alla stampa cartacea o all’archiviazione elettronica dei registri contabili. Con riferimento ai registri dell’anno d’imposta 2019 tale adempimento deve essere effettuato entro il 10 marzo 2021. Diverso è, invece, il termine per chi agisce con periodo d’imposta non coincidente con l’anno solare. Vediamo le regole da seguire anche con riferimento al versamento dell’imposta di bollo.


DICHIARAZIONI

I nuovi crediti 4.0 nel modello Redditi 2021

Con i vari provvedimenti emanati dal Direttore dell’Agenzia delle Entrate dello scorso 29 gennaio 2021 sono stati approvati i modelli dichiarativi Redditi 2021 per le persone fisiche, le società e gli enti non commerciali in cui esordiscono i nuovi crediti d’imposta delle imprese introdotti per il periodo 2020. Nel nuovo quadro RU sono stati collocati, oltre i crediti d’imposta introdotti per fronteggiare l’emergenza da Covid-19, anche i crediti d’imposta del piano nazionale Transizione 4.0.


SOCIETÀ

Formula: verbale del Consiglio di Amministrazione di conferma dei valori di perizia

Nelle società di capitali, il socio che conferisce beni in natura o crediti è tenuto a presentare una specifica relazione giurata di stima che va allegata all’atto costitutivo a norma dell’art. 2343 c.c. La data di redazione della relazione di stima non deve essere anteriore a 4 mesi rispetto all’atto costitutivo e gli amministratori devono controllare le valutazioni della relazione di stima entro 180 giorni dall’iscrizione della società. Presentiamo un esempio di verbale del Consiglio di Amministrazione di conferma dei valori di perizia.


CORTE DI CASSAZIONE

Rassegna di Giurisprudenza 5 marzo 2021, n. 542

- Accertamento: applicabilità delle presunzioni ai lavoratori autonomi
- Notifica: l’ente Poste può avvalersi di agenzie private
- Società: oggettività delle ragioni addotte per il riconoscimento della mancata operatività
- Registro: fideiussione enunciata in decreto ingiuntivo
- Terreni destinati a parchi da convenzionare
- Cessione di azioni e partecipazioni: quando configura attività propria dell’impresa
- La somministrazione di cibi e bevande a soci e dipendenti è una prestazione di servizi
- Processo tributario: sospensione necessaria
- Responsabilità solidale per imposta di registro
- Legittima la notifica a mezzo posta senza relata
- Decorrenza del termine per chiedere il rimborso
- Responsabilità: amministratore delegato
- IMU: esenzione per immobili destinati a finalità istituzionali e/o pubbliche

a cura di Fabio Pace

FISCO UE

La webtax la pagano i clienti

Aumento dei costi degli annunci (tra il 2 e il 5%)

A pagare la webtax sono i clienti dei colossi del web. Da ultimo, dopo diversi annunci di rincari, anche Google applicherà il costo delle nuove tasse sui servizi digitali ai clienti in Spagna e in Francia. Le web tax sono state introdotte in diversi paesi europei con lo scopo di pareggiare, almeno in parte, il carico fiscale irrisorio sopportato dai giganti del web rispetto alle società dell'economia tradizionale. 


PROFESSIONISTI

Ddl malattia, professionisti in pressing

Rivedere (al ribasso) la stima degli effetti finanziari negativi della Ragioneria generale dello Stato presso il ministero dell'Economia, pari a circa 236,3 milioni. E individuare una fonte di finanziamento per il provvedimento, che ne scongiuri l'approdo sul binario morto.


SUPERBONUS

Cessioni del 110% senza attese

Non c'è obbligo per i cessionari di attendere l'1 gennaio

Cessioni ulteriori del 110% senza attese. Non sussiste, in tal caso, l'obbligo da parte del cessionario di attendere il 1° gennaio dell'anno successivo a quello di sostenimento della spesa, come invece è stato disposto per l'utilizzazione in compensazione del credito d'imposta.



La vendita (non donazione) di azioni dal padre al figlio ad un valore nominale (molto più basso del valore di mercato) costituisce un negozio misto vendita-donazione. All’apertura della successione, si deve considerare la sola donazione di denaro oppure si considerano vendute solo le azioni corrispondenti al valore pagato e le altre si considerano donate con obbligo di collazione?

FORMAZIONE ON-LINE    FREE  

Calendario Formazione Marzo/Aprile 2021: tutti i prossimi eventi

Quest'anno MySolution, fin da subito, ha scelto per la Formazione un percorso SOLO ON-LINE, e ha creato e strutturato percorsi formativi progettati appositamente per essere fruiti on-line.

Con MySolution|Formazione puoi partecipare ogni settimana ad una ricca serie di eventi accreditati e di alto livello in diretta streaming!

Tutti i Corsi di aggiornamento (Master MySolution, Mini Master Revisione Legale e Videoconferenze) sono compresi nell'Abbonamento MySolution, mentre i Corsi Specialistici sono accessibili a tariffe agevolate per gli Abbonati.

 

VAI ALLA TABELLA CON IL CALENDARIO COMPLETO

 


Le Videopillole di MySolution

La Video Pillola del Lunedì

La Video Pillola del Lunedì offre una panoramica di tutte le novità più importanti intervenute nella settimana appena conclusa, con l’obiettivo di aggiornare il professionista sulle ultime evoluzioni della materia fiscale e societaria, evidenziando gli impatti più immediati sull’attività quotidiana dello Studio. Questa settimana, in particolare, fra gli argomenti trattati segnaliamo: in arrivo la proroga della rottamazione-ter e del saldo e stralcio; conservazione fatture elettroniche, è il 10 marzo 2021 la scadenza per i documenti emessi e ricevuti nel 2019; superbonus, passa dal 16 al 31 marzo 2021 la scadenza per inviare all’Agenzia delle Entrate la comunicazione sulla modalità di fruizione del beneficio, sconto in fattura o cessione dei crediti, maturato per le spese sostenute nel 2020; bonus pubblicità, marzo è il mese per prenotare il tax credit; il 31 marzo è il termine ultimo per chiedere il credito d'imposta sulle consulenze per l'ingresso in Borsa delle PMI.


GUIDE DICHIARAZIONI

Certificazione Unica 2021 - Guida alla compilazione

La CU 2021, approvata con Provvedimento 15 gennaio 2021, n. 13088, prevede quest'anno alcune novità, tra le quali si segnalano: l'ingresso nel modello del trattamento integrativo per i redditi da lavoro dipendente e l’ulteriore detrazione per i redditi di lavoro dipendente e assimilati, il premio per i lavoratori dipendenti che hanno prestato la propria attività durante il lockdown di marzo 2020, la clausola di salvaguardia introdotta dalla normativa emergenziale Covid-19 per garantire la fruizione del bonus IRPEF ai lavoratori posti in CIG con pagamento diretto da parte dell’INPS e la data prevista per la trasmissione all’Agenzia delle Entrate fissata al 16 marzo 2021. 
La Guida, che costituisce un valido ausilio per la compilazione del modello, è completata da un'utile Check list - scaricabile in word e personalizzabile - e da una Tabella di collegamento Campi - Annotazioni. 


Guide pratiche

E-commerce, web tax e criptovalute

Le vendite on-line rappresentano sempre di più una modalità di vendita alternativa, se non preminente, rispetto a quella tradizionale. Le vendite di prodotti di largo consumo, in particolare, stanno crescendo quattro volte più velocemente delle vendite nei vecchi negozi tradizionali. Una diffusione così estesa di tale modalità di compravendita, tuttavia, comporta l'esigenza di conoscere il corretto inquadramento giuridico e fiscale, al fine di porre in essere corretti adempimenti. La Guida, aggiornata da ultimo con le novità introdotte nella Dichiarazione IVA 2021 (rigo VO16) e con le nuove regole per le vendite a distanza e i marketplace operative dal 1° luglio 2021, compie una disamina esaustiva della materia, analizzando la normativa di riferimento, l'erogazione di servizi elettronici, le cessioni di beni, gli aspetti contrattuali, la web tax ed il tema delle criptovalute. A completamento del testo una casistica di quesiti e di casi pratici, oltre ad utilissime tavole di sintesi della disciplina.


Guide pratiche

Il rapporto di agenzia

La Guida compie un'ampia disamina con riguardo alla figura dell’agente e alle caratteristiche del contratto di agenzia, con particolare riguardo agli obblighi e diritti delle parti contrattuali, fornendo inoltre interessanti spunti di diritto comparato e sui profili salienti del c.d. contratto di agenzia internazionale. A completamento dell'opera, una scheda sulle principali conseguenze che la pandemia ha avuto sugli agenti e sui relativi rapporti contrattuali, cercando di individuare gli aspetti problematici e i rimedi forniti dal nostro ordinamento.


Guide MySolution - Dichiarazioni    FREE  

Dichiarativi 2021. Tutte le Guide MySolution

MySolution propone un catalogo completo di 11 Guide Dichiarazioni che analizzano in modo esauriente tutte le novità normative, dando ampio spazio all'approfondimento delle diverse tematiche ed alle esemplificazioni. L'approccio pratico e la chiarezza nell'esposizione dei contenuti rendono le Guide MySolution uno strumento irrinunciabile per una corretta e veloce compilazione dei Modelli. Tutte le Guide sono sempre aggiornate on-line, scaricabili per intero in formato Pdf e provviste di link alla normativa e ai contenuti correlati.


GUIDE PRATICHE

Manovra 2021 - La Legge di Bilancio

La Legge di Bilancio 2021 (Legge 30 dicembre 2020, n. 178) è entrata in vigore dal 1° gennaio 2021, salvo specifiche deroghe per alcune norme. La Guida analizza con taglio pratico le nuove misure previste, tra le quali si ricordano: l’applicazione “a regime” dell’ulteriore detrazione spettante ai percettori di reddito di lavoro dipendente e di talune fattispecie di redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente; un esonero contributivo nel 2021 per i lavoratori autonomi e i professionisti; l'istituzione in via sperimentale per il triennio 2021-2023 di un'indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa (ISCRO); la proroga dei bonus edilizi e le misure in tema di lotteria degli scontrini e di cashback.


GUIDE PRATICHE

Superbonus 110% in pratica. La corretta gestione, i soggetti coinvolti e i casi concreti

Il Superbonus 110% costituisce un'occasione unica, perché consente di rinnovare edifici con basse prestazioni energetiche grazie a un bonus consistente messo a disposizione dallo Stato. Prima di richiedere il Superbonus, però, è necessario capire qual è la procedura da seguire, quali sono le esclusioni di cui occorre tenere conto e soprattutto quali i vantaggi. La Guida affronta tali tematiche con taglio pratico e operativo, offrendosi come strumento indispensabile per il professionista. Completa la Guida una raccolta di casi concreti in cui gli autori rispondono ai quesiti di interesse generale posti dai professionisti durante il Corso Specialistico On-line organizzato da MySolution "Superbonus 110% in pratica. La corretta gestione e i soggetti coinvolti".


GUIDE PRATICHE

Tax credit locazioni

Al fine di mitigare le difficoltà economiche generate dalla diffusione dell’epidemia di Covid-19, dal conseguente lockdown e dalle numerose restrizioni resesi necessarie, il Governo, con l’art. 28 del D.L. 19 maggio 2020, n. 34, ha introdotto un credito d’imposta relativo ai canoni di locazione a favore di soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione. 
La Guida, aggiornata con la Legge di bilancio 2021 e con la Risposta a istanza di interpello 11 gennaio 2021 n. 34, costituisce un prezioso strumento operativo, pratico, snello e unico nel suo genere.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della videoconferenza "Agenti di commercio e rappresentanti: profili critici del rapporto d'agenzia ai tempi del Covid-19"

È disponibile online la registrazione della Videoconferenza Agenti di commercio e rappresentanti: profili critici del rapporto d'agenzia ai tempi del Covid-19. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Il corso, a cura di Luca Daffra e Marco Marzano, analizza le principali conseguenze che la pandemia ha avuto sugli agenti e sui relativi rapporti contrattuali, sia con riferimento alla normativa emergenziale strettamente intesa, sia con riferimento agli istituti contrattuali al momento più frequentemente invocati da agenti e preponenti. Il taglio è sempre pratico e operativo, con spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della videoconferenza "CU 2021: novità e focus sugli aspetti critici alla compilazione"

È disponibile online la registrazione della Videoconferenza CU 2021: novità e focus sugli aspetti critici alla compilazione. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Il corso, a cura di Francesco Geria, analizza le novità introdotte dalla Certificazione Unica 2021 (relativa al periodo d’imposta 2020), con focus su alcune peculiarità utili ad una corretta compilazione della certificazione. Il taglio è sempre pratico, con spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della videoconferenza "E-commerce: le novità dal 1° luglio 2021 e come gestirlo a seguito della Brexit"

È disponibile online la registrazione della Videoconferenza E-commerce: le novità dal 1° luglio 2021 e come gestirlo a seguito della Brexit. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Il corso, a cura di Stefano Setti, analizza gli aspetti principali che disciplinano l’attività di e-commerce e i suoi ambiti di applicazione, con particolare focus sugli effetti dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, avvenuta il 1° gennaio 2021. Il taglio è sempre pratico e operativo, con spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della quinta giornata del Master MySolution 2020-2021

È disponibile online la registrazione della quinta giornata del Master MySolution 2020-2021. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Presentiamo nel video l'intervento di Riccardo Lambri e Stefano Setti, relatori di questo ciclo di lezioni. L'incontro verte sull'Analisi delle ultime novità in tema di IVA. Il taglio didattico è sempre pratico e operativo, con spazio per la risposta in diretta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


Guide in vetrina

Articoli Più Letti

  1. COMMENTI

    I nuovi crediti 4.0 nel modello Redditi 2021

    5 marzo 2021

    di Giovanna Greco

  2. CIRCOLARE MONOGRAFICA

    Tutto quesiti - Domande al Relatore: gli ultimi chiarimenti sulla disciplina IVA

    5 marzo 2021

    di Stefano Setti

  3. CIRCOLARE MONOGRAFICA

    Entro il 10 marzo 2021 la conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche 2019

    18 febbraio 2021

    di Sandra Pennacini

  4. GUIDA

    Dichiarazione 730/2021 - Guida alla compilazione

    5 marzo 2021

    di Marco Bomben

  5. GUIDA

    IVA

    25 gennaio 2021

    di Stefano Setti

  1. Entro il 10 marzo 2021 la conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche 2019

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    18 febbraio 2021

    di Sandra Pennacini

  2. Attività economiche, sport e cultura: il quadro delle misure anti-Covid in vigore fino al 6 aprile 2021

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    4 marzo 2021

    di Sandra Pennacini

  3. “Rottamazione-ter” e “saldo e stralcio”, il Mef conferma la proroga

    NEWS

    1 marzo 2021

  4. La contabilizzazione del credito d’imposta per investimenti

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    5 marzo 2020

    di Francesco Barone

  5. Dichiarazione 730/2021 - Guida alla compilazione

    GUIDA

    5 marzo 2021

    di Marco Bomben

  1. Entro il 10 marzo 2021 la conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche 2019

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    18 febbraio 2021

    di Sandra Pennacini

  2. “Rottamazione-ter” e “saldo e stralcio”: allo studio un'ulteriore proroga dei termini di versamento

    NEWS

    23 febbraio 2021

  3. La contabilizzazione del credito d’imposta per investimenti

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    5 marzo 2020

    di Francesco Barone

  4. IVA

    GUIDA

    25 gennaio 2021

    di Stefano Setti

  5. Come contabilizzare il credito d’imposta per i canoni di locazione

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    18 giugno 2020

    di Francesco Barone