Recupera password

In primo piano

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Indennità una tantum: domande entro il 30 novembre 2022 per autonomi e professionisti

Con Circolare del 26 settembre 2022, n. 103 , l’Inps fornisce le prime istruzioni in materia di indennità una tantum per l’anno 2022 prevista dall’articolo 33 del Decreto Legge 17 maggio 2022, n. 50, convertito, con modificazioni, dalla Legge 15 luglio 2022, n. 91 (c.d. Decreto "Aiuti"), e dall’articolo 20 del Decreto Legge 23 settembre 2022, n. 144 (c.d. Decreto "Aiuti-ter"), a favore dei lavoratori autonomi e dei professionisti iscritti alle gestioni previdenziali dell’INPS, il cui riconoscimento è disciplinato dal Decreto Interministeriale 19 agosto 2022.



NEWS

a cura di studiomarini.net

FORMAZIONE ON-LINE    FREE  

Oggi alle ore 11.00, Webinar Come fare in diretta streaming – Come compilare il flusso Uniemens

Martedì 27 Settembre, dalle ore 11.00 alle ore 12.15, si svolgerà in diretta il Webinar Come fare "Come compilare il flusso Uniemens", con l'obiettivo di illustrare la corretta modalità di compilazione Uniemens e la relativa trasmissione telematica.

Il Webinar Come fare è incluso nell'Abbonamento MySolution.


INPS, CONTRIBUZIONE    FREE  

Dall'INPS chiarimenti sull'esonero contributivo previsto dalla legge di Bilancio 2022

Ai sensi dell'art. 1, comma 121 , della Legge 30 dicembre 2021, n. 234 (Legge di Bilancio 2022), per i periodi di paga dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022, per i rapporti di lavoro dipendente, con esclusione dei rapporti di lavoro domestico, è riconosciuto un esonero sulla quota dei contributi previdenziali per l'invalidità, la vecchiaia e i superstiti a carico del lavoratore di 0,8 punti percentuali, a condizione che la retribuzione imponibile, parametrata su base mensile per 13 mensilità, non ecceda l'importo mensile di 2.692 euro, maggiorato, per la competenza del mese di dicembre, del rateo di tredicesima. Resta comunque ferma l'aliquota di computo delle prestazioni pensionistiche.


INCENTIVI ALLE AZIENDE

Aggiornato il tasso di attualizzazione e rivalutazione delle agevolazioni erogate in favore delle imprese

Il Ministero dello Sviluppo Economico - con decreto del 22 settembre 2022 - ha aggiornato il tasso da applicare per le operazioni di attualizzazione e rivalutazione ai fini della concessione ed erogazione delle agevolazioni a favore delle imprese.

Il tasso base annuo è stato aggiornato dalla Commissione europea, con decorrenza 1° ottobre 2022, nella misura pari all’1,03%, ...


INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Riscossione e trasferimento a F.I.S.A.P.I. dei contributi per assistenza contrattuale stabiliti dai contratti di lavoro

L’INPS – con Circolare 26 settembre 2022, n. 104 – ha fornito indicazioni in materia di gestione della riscossione e trasferimento alla Federazione Italiana Sindacati Autonomi Professioni Intellettuali dei contributi per assistenza contrattuale stabiliti dai contratti di lavoro.


AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Bonus 200 euro lavoratori autonomi: le istruzioni nella circolare INPS

L'INPS - con Circolare del 26 settembre 2022, n. 103 - ha fornito le istruzioni amministrative in materia di indennità una tantum per l’anno 2022, ex art. 33 , decreto legge n. 50/2022, a favore dei lavoratori autonomi e dei professionisti iscritti alle gestioni previdenziali dell’INPS, il cui riconoscimento è disciplinato dal decreto interministeriale 19 agosto 2022 .

Gli interessati dovranno presentare domanda all’INPS esclusivamente in via telematica, entro la data del 30 novembre 2022, utilizzando i consueti canali messi a disposizione per i cittadini e per gli Istituti di Patronato sul portale web dell’Istituto.


PARI OPPORTUNITà

Al via la trasmissione del Rapporto biennale sulla parità di genere

Entro il 30 settembre p.v. i datori di lavoro pubblici e privati, che occupano più di 50 dipendenti, sono obbligati a presentare il rapporto biennale sulla situazione del personale maschile e femminile per il 2020-2021.

Con tale rapporto il datore di lavoro deve comunicare, per il biennio 1° gennaio 2020 - 31 dicembre 2021, le seguenti informazioni (precisando, per ciascuna di esse, la parte riguardante il solo genere femminile): informazioni generali sull’azienda; informazioni generali sul numero complessivo degli occupati; informazioni generali sulle unità nell’ambito comunale.


AGEVOLAZIONI

Inarcassa, online la domanda di accesso all'indennità di 200 euro

E' online all’interno dell'area riservata di IOL la domanda che possono presentare gli iscritti Inarcassa per ottenere l'indennità una tantum di 200 euro riconosciuta, tra l'altro, ai liberi professionisti iscritti alle Casse (ai sensi dell'art. 33 , D.L. n. 50/2022). Con la Circolare 26 settembre 2022, n. 103, l'INPS ha fornito le istruzioni amministrative in merito a tale misura. 


INPS, CONTRIBUZIONE

Organismi sportivi: sospensione degli adempimenti e dei versamenti contributivi

L’INPS – con Circolare 26 settembre 2022, n. 105 – ha fornito le prime indicazioni in ordine alle disposizioni concernenti la sospensione degli adempimenti e dei versamenti contributivi, ex Decreto Legge n. 50/2022, per le federazioni sportive nazionali, le discipline sportive associate, gli enti di promozione sportiva e le associazioni e le società sportive professionistiche e dilettantistiche.


INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Regione Marche: le domande di CIGO per eventi oggettivamente non evitabili

L’INPS – con Messaggio 26 settembre 2022, n. 3498 – ha fornito dei chiarimenti riguardo alle corrette modalità di presentazione delle domande di cassa integrazione salariale ordinaria da parte dei datori di lavoro colpiti dall’alluvione di metà settembre 2022 in alcune zone della regione Marche, nonché le istruzioni operative per la gestione dell’istruttoria delle istanze stesse da parte delle Strutture INPS territoriali competenti.


OCCUPAZIONE

Mercato del lavoro: pubblicati i dati di settembre 2022

In data 23 settembre 2022 è stata pubblicata la Nota redatta congiuntamente dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dalla Banca d'Italia e dall'ANPAL utilizzando due fonti informative complete e tempestive: le Comunicazioni Obbligatorie e le DID, Dichiarazioni di Immediata Disponibilità al lavoro.


AMMORTIZZATORI SOCIALI

INPS: i dati di agosto dell’Osservatorio delle ore autorizzate di CIG

In data 23 settembre 2022, l’INPS ha pubblicato i dati aggiornati ad agosto 2022 dell’Osservatorio sulle ore autorizzate di Cassa Integrazione Guadagni.

Ad agosto 2022 sono state autorizzate in totale 32.692.516 ore, il 18,5% in meno rispetto a luglio e l’84,3% in meno rispetto ad agosto 2021.


NOVITA' MYSOLUTION    FREE  

Novità MySolution: lascia una tua valutazione sugli Approfondimenti del Quotidiano

È stata introdotta sulla Piattaforma MySolution una nuova funzione che ti permette di dare il tuo parere sugli Approfondimenti del Quotidiano MySolution. Con un click potrai esprimere la tua valutazione o inviare un commento sull’articolo letto. Con la tua valutazione potremo creare contenuti sempre più in linea con le tue reali esigenze.


CONSIGLIATI DALLA REDAZIONE

LAVORO SUBORDINATO

Assunzione minorenni: come funziona, requisiti e adempimenti

Come noto, la legge italiana non vieta il lavoro dei minorenni, ma lo sottopone a specifiche tutele. Infatti, secondo l’art. 37 della Costituzione, il rapporto di lavoro instaurato con un dipendente che non ha ancora compiuto 18 anni deve essere assoggettato a particolari disposizioni e garantito secondo il principio di parità di retribuzione a parità di lavoro fra adulto e minore. Ma come funziona in dettaglio l’assunzione di un minorenne? Quali sono i requisiti e le condizioni da rispettare? Con quale contratto il minorenne deve essere assunto? Vediamo tutto in dettaglio.

Circolare monografica di Daniele Bonaddio | 22 settembre 2022

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Indennità per i lavoratori nei tre Decreti Aiuti: il punto sui bonus di 200 e 150 euro

La Legge 21 settembre 2022, n. 142 di conversione del D.L. n. 115/2022, c.d. Decreto “Aiuti-bis” (pubblicata in G.U. 21 settembre 2022, n. 221), conferma l’estensione dell’indennità una tantum di 200 euro del D.L. n. 50/2022, primo Decreto “Aiuti”, ad altre categorie di lavoratori compreso chi non ha avuto diritto all’accredito in busta paga a luglio/agosto in quanto non rispettava il requisito dell’esonero contributivo di cui alla Legge di Bilancio 2022. Intanto c’è chi ancora può richiedere proprio l’indennità del Decreto “Aiuti”, ad esempio, i lavoratori autonomi occasionali, colf e badanti ecc. Inoltre, con il Decreto “Aiuti-ter” approvato nei giorni scorsi dal Governo, viene prevista un’ulteriore indennità in favore di lavoratori dipendenti, autonomi e pensionati con reddito non oltre 20.000 euro.

Commento di Andrea Amantea | 22 settembre 2022

LAVORO SUBORDINATO

Le novità del Decreto “Trasparenza” nella gestione dei rapporti di lavoro

Il D.Lgs. n. 104/2022, (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 176 del 29 luglio 2022, entrata in vigore dal 13 agosto u.s.) ha recepito la Direttiva (UE) 2019/1152, relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell'Unione europea, che introduce disposizioni sui diritti minimi e sulle informazioni da fornire ai lavoratori in merito alle condizioni di lavoro.

Nello specifico il provvedimento interviene, ampliandoli, sugli obblighi di informazione relativi agli aspetti essenziali del rapporto di lavoro che i datori devono fornire a ciascun lavoratore e fissa le prescrizioni minime relative alle condizioni contrattuali applicabili.

I primi chiarimenti sulla tematica in oggetto sono arrivati dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la circolare 10 agosto 2022, n. 4.

A seguire, ci sono stati alcuni documenti della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro (circolari n. 10 ed 11; Approfondimento 6 settembre 2022) e di Assolavoro (circolare n. 2/2022).

Circolare monografica a cura di studiomarini.net | 20 settembre 2022

WELFARE

Fringe benefit 2022: aumenta l’esenzione a 600 euro

Il Decreto “Aiuti-bis” (D.L. n. 115/2022, in vigore dal 10 agosto 2022, all’art. 12 ha specificato che - per l’anno 2022 - la soglia di esenzione da tassazione per beni e servizi forniti al dipendente dall’azienda passa da 258,23 euro, come ordinariamente previsto dall’art. 51 comma 3 del TUIR (D.P.R. n. 917/1986), a 600 euro. Inoltre, nella franchigia dei 600 euro possono trovare posto erogazioni liberali dei datori di lavoro a sostegno delle spese per utenze domestiche del servizio idrico integrato, dell’energia elettrica e del gas naturale. Da notare che aggiungendo anche l’importo di 200 euro di “bonus benzina” previsto dal Decreto “Aiuti” (D.L. n. 50/2022), si raggiunge il totale erogabile esente IRPEF di 800 euro.

Commento di Daniele Bonaddio | 19 settembre 2022

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Al via il bonus trasporti con i chiarimenti del Ministero del Lavoro

Dal 1° settembre è possibile richiedere “bonus trasporti”, previsto dall’art. 35 del D.L. n. 50/2022, Decreto “Aiuti” e disciplinato dal D.M. 29 luglio 2022, n. 5. Il bonus si sostanzia in un buono sconto pari al 100% del valore di acquisto di abbonamenti per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale oppure per i servizi di trasporto ferroviario nazionale. L’importo massimo del buono è pari a 60 euro. L’obiettivo del bonus è quello di incentivare l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici in considerazione dell’aumento del costo del carburante che ha reso sempre più gravoso l’utilizzo dei mezzi privati. Intanto il Ministero del Lavoro ha pubblicato alcune FAQ con le quali sono stati chiariti diversi aspetti dell’agevolazione.

Commento di Andrea Amantea | 9 settembre 2022

LAVORO SUBORDINATO

Patto di prova: ultime novità normative e giurisprudenziali

Il presente approfondimento intende fornire il punto sull'istituto del patto di prova, alla luce della più recente evoluzione giurisprudenziale (da ultimo si veda la sentenza 14 gennaio 2022, n. 1099, della Corte di Cassazione), nonché delle assai rilevanti modifiche normative che sono state introdotte dall’art. 7 del D.Lgs. 27 giugno 2022, n. 104. Peraltro, quanto di seguito esposto non riguarda le pubbliche amministrazioni, alle quali continua ad applicarsi l'art. 17 del D.P.R. 9 maggio 1994, n. 487.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati | 9 settembre 2022

APPRENDISTATO

CCNL Metalmeccanica (Industria): le novità nell'apprendistato professionalizzante

In data 1° agosto 2022 è stato siglato - tra CONFLAVORO PMI con FESICA CONFSAL e le OO.SS. dei lavoratori - un nuovo accordo che disciplina l’apprendistato professionalizzante del CCNL per i dipendenti delle imprese metalmeccaniche industriali.

Per i contratti in essere al 31 luglio 2022 resterà in vigore la normativa in essere alla data di stipula del contratto di apprendistato, mentre dal 1° agosto 2022 si procederà ad una rimodulazione della suddetta disciplina.

Le qualifiche conseguibili sono quelle previste nei livelli dal 6° al 1° e con riferimento, per i livelli 1 e 2S, ai lavoratori che svolgono attività di alta specializzazione ed importanza ai fini dello sviluppo e della realizzazione degli obiettivi aziendali. 

Circolare monografica a cura di studiomarini.net | 8 settembre 2022

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Indennità 200 euro autonomi e professionisti: tanti dubbi in vista del click day

Il Decreto attuativo necessario a rendere operative le disposizioni di cui all’art. 33, comma 1, del D.L. 17 maggio 2022, n. 50, è ancora in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale; tuttavia, il testo è stato bollinato, e dalla lettura dello stesso è possibile trarre alcune indicazioni utili a sciogliere i primi dubbi emersi dalla lettura della norma. Ciò nondimeno, i c.d. “200 euro” destinati ai lavoratori autonomi appaiono affatto semplici da ottenere, posto che le procedure di richiesta restano dense di incognite. Nel seguito l’analisi delle principali criticità.

Commento di Sandra Pennacini | 6 settembre 2022

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Bonus 200 euro autonomi: requisiti e condizioni per fare domanda

È in via di pubblicazione in G.U. il decreto del Ministero del Lavoro, di concerto con quello dell’Economia e delle Finanze, che disciplina i criteri e le modalità per la concessione dell’indennità una tantum, pari a 200 euro, previsto dal D.L. n. 50/2022, convertito con modifiche in Legge n. 91/2022 per i lavoratori autonomi, quale misura di sostegno al potere d’acquisto dei lavoratori autonomi e dei professionisti conseguente alla crisi energetica e al caro prezzi in corso. Il provvedimento, atteso a breve in Gazzetta Ufficiale, prevede alcuni requisiti soggettivi e reddituali per l’accesso al beneficio. In particolare, ad esempio, occorre aver percepito, nel periodo d’imposta 2021, un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro. Le domande per l’ottenimento dell’indennità sono presentate dai beneficiari all’INPS ovvero agli enti di previdenza cui sono obbligatoriamente iscritti. Ma andiamo in ordine e vediamo tutti i dettagli nelle seguenti righe.

Commento di Daniele Bonaddio | 5 settembre 2022

LAVORO SUBORDINATO

Trasparenza contrattuale: disciplinato il cumulo degli impieghi

“Fatto salvo l’obbligo di fedeltà di cui all’articolo 2105 c.c., in nessun caso può essere fatto divieto, al lavoratore, di svolgere altra attività al di fuori della programmazione dell’attività lavorativa concordata, né per tale motivo può essergli riservato un trattamento meno favorevole”. Questo è quanto previsto dall’articolo 8 del c.d. “Decreto sulla trasparenza contrattuale”, D.Lgs. 27 giugno 2022, n. 104, in vigore dallo scorso 13 agosto 2022, in attuazione della direttiva (UE) 2019/1152.

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 29 luglio 2022, n. 176, il provvedimento intende definire quali siano le informazioni minime formalizzate nel contratto di lavoro e comunicate al lavoratore mediante consegna di copia del contratto o della comunicazione di instaurazione del rapporto, oltre a stabilire misure di tutela in caso di violazione degli obblighi sanciti dal decreto.

Alla luce di queste novità, dunque, con il presente intervento, analizziamo le novità normative sul tema del cumulo degli impieghi, in attesa di maggiori chiarimenti da parte degli Istituti interessati.

Circolare monografica di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 2 settembre 2022

DIRITTO DEL LAVORO

L’Approfondimento – Equilibrio vita-lavoro: le novità per i “congedi familiari”

Molte e rilevanti sono le novità introdotte dal D.Lgs. 30 giugno 2022, n. 105 con il quale è stata data attuazione della direttiva (UE) 2019/1158 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 giugno 2019, relativa all'equilibrio tra attività professionale e vita familiare per i genitori e i prestatori di assistenza e che abroga la direttiva 2010/18/UE del Consiglio. Si propone un confronto con le norme modificate e l’evidenziazione di quelle introdotte ex novo.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati | 1 settembre 2022

DIRITTO DEL LAVORO

L'Approfondimento - Le novità del c.d. “Decreto Trasparenza”

Dopo una lunga attesa, è stato “finalmente” pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 29 luglio 2022, n. 176, il D.Lgs. 27 giugno 2022, n. 104, che contiene l’attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019, relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell'Unione europea.

Facciamo il punto sulle nuove disposizioni, che entrano in vigore sabato 13 agosto 2022.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati | 4 agosto 2022

DECRETO "SEMPLIFICAZIONI"

Il Decreto "Semplificazioni" è legge: le misure per il lavoro

Con l'approvazione definitiva dell'Aula del Senato, nella seduta di ieri 2 agosto 2022 (168 voti favorevoli, 23 contrari e 2 astensioni), il decreto “Semplificazioni” (D.L. 21 giugno 2022, n. 73) termina il suo iter parlamentare e diventa legge.

Sintetizziamo le principali disposizioni in materia di lavoro.

Prima lettura di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 3 agosto 2022

INPS, CONTRIBUZIONE

Contributi autonomi agricoli: sanzioni azzerate in caso pagamento ritardato

A seguito delle difficoltà rappresentate dagli intermediari delle aziende agricole, l’INPS con il messaggio n. 2823 del 14 luglio 2022, ha comunicato l’azzeramento delle sanzioni relative al ritardato pagamento della prima rata dell’emissione per l’anno 2022 dei lavoratori autonomi in agricoltura, per il periodo dal 18 luglio 2022 all’8 agosto 2022. Il prospetto “Dettaglio F24 Esercizio: 2022” che consente ai contribuenti di pagare le rate relative alla medesima emissione è stato reso disponibile nel “cassetto previdenziale” dei lavoratori autonomi in agricoltura soltanto l’11 luglio 2022 ovvero a pochi giorni dal termine di scadenza fissato alla data del 18 luglio 2022.

Commento di Daniele Bonaddio | 2 agosto 2022

DIRITTO DEL LAVORO

Al via dal 13 agosto la trasparenza nei contratti di lavoro

Con la definitiva pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 29 luglio 2022, n. 176, il c.d. “Decreto sulla trasparenza contrattuale” entra nel panorama del nostro ordinamento a cura del D.Lgs. 27 giugno 2022, n. 104 .

Il provvedimento, da tempo annunciato e a suo tempo licenziato dall’esecutivo in data 22 giugno 2022, recepisce quanto stabilito dalla Direttiva UE 2018/1152 del 20 giugno 2019 relativa alle condizioni di lavoro trasparenti che devono essere oggetto di informativa da parte dei datori di lavoro nei confronti dei lavoratori.

Il D.Lgs. n. 104/2022  rivede e modifica, dopo 25 anni, le disposizioni di cui al D.Lgs. 26 maggio 1997, n. 152.

La nuova disciplina, dopo il periodo di vacatio legis, vede la sua definitiva pratica applicazione a decorrere dal 13 agosto 2022.

Prima lettura di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 1 agosto 2022

DIRITTO DEL LAVORO

Conciliazione vita-lavoro: recepita la Direttiva europea

Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del 29 luglio 2022, n. 176, viene introdotto il D.Lgs. 30 giugno 2022, n. 105  che recepisce quanto disposto dalla Direttiva UE 2019/1158 e abroga la precedente Direttiva 2010/18/UE.

Il provvedimento, che entrerà definitivamente in vigore il 13 agosto 2022, rivede la normativa nazionale già in vigore recando disposizioni finalizzate a migliorare la conciliazione tra attività lavorativa e vita privata per i genitori e i prestatori di assistenza, al fine di conseguire la condivisione delle responsabilità di cura tra uomini e donne e la parità di genere in ambito lavorativo e familiare.

Prima lettura di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 1 agosto 2022

LAVORO A TEMPO DETERMINATO

Contratto a termine per attività stagionali: queste le regole

L’assunzione di lavoratori a tempo determinato per lo svolgimento di attività a carattere stagionale è soggetta a disposizioni ad hoc che, in buona parte, derogano alla disciplina generale in materia di contratto a tempo determinato contenuta negli articoli da 1929 del D.Lgs. 15 giugno 2015, n. 81.

Premesso che per quanto non trattato in questo intervento (formazione, impugnazione del contratto, ecc.) valgono in toto le regole “ordinarie”, illustriamo gli aspetti peculiari che contraddistinguono il contratto a termine per ragioni di stagionalità.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati | 28 luglio 2022

SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO

Somministrazione a tempo determinato (a certe condizioni) anche oltre i 24 mesi: proroga fino al 30 giugno 2024

La Legge 20 maggio 2022, n. 51, di conversione del D.L. 21 marzo 2022, n. 21, ha introdotto, dal 21 maggio 2022, un’ulteriore novità in materia di contratti di somministrazione, prorogando ancora il limite temporale della norma sulla durata massima della missione presso l’utilizzatore. Illustriamo la disciplina generale della somministrazione a tempo determinato di cui agli artt. da 3040 del D.Lgs. 15 giugno 2015, n. 81 (c.d. codice dei contratti), e ricostruiamo il quadro normativo vigente quanto alla durata del rapporto con le imprese utilizzatrici.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati | 25 luglio 2022

 
AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE

Al via l'esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico delle lavoratrici madri

L'INPS - con Circolare 19 settembre 2022, n. 102 - ha fornito le indicazioni e le istruzioni per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi all'esonero pari al 50% della contribuzione previdenziale a carico delle lavoratrici madri dipendenti del settore privato, della durata di 1 anno, decorrente dalla data del rientro nel posto di lavoro dopo la fruizione del congedo obbligatorio di maternità, ex Legge n. 234/2021.

Il rientro della lavoratrice nel posto di lavoro dovrà in ogni caso avvenire entro il 31 dicembre 2022.

L’esonero contributivo - per la specifica natura di esonero sulla contribuzione previdenziale a carico della lavoratrice madre - è cumulabile con gli esoneri contributivi previsti a legislazione vigente relativi alla contribuzione dovuta dal datore di lavoro.


PARI OPPORTUNITÁ

Rapporto biennale pari opportunità: presentazione entro il 30 settembre 2022

Scade il 30 settembre 2022 il termine entro il quale le imprese pubbliche e private, che occupano più di 50 dipendenti, sono obbligate a presentare il rapporto biennale sulla situazione del personale maschile e femminile per il 2020-2021. In particolare, dovranno indicare le informazioni generali sull’azienda, sul numero complessivo degli occupati, nonché sulle unità situate nell’ambito comunale. Occorre fare attenzione al termine in scadenza, in quanto la mancata presentazione prevede una sanzione amministrativa da euro 103,29 a euro 516,46. Ove l’omissione si protragga per oltre 12 mesi, è disposta la sospensione per 1 anno dagli eventuali benefici contributivi goduti dall’azienda. Una procedura divisa in sette passaggi evidenzia i dati da indicare e gli aspetti più rilevanti da valutare.


AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

In partenza il bonus autonomi

Una sola domanda per le una tantum da 200 e 150 euro

Una sola domanda per le richieste all'Inps dell'una tantum da parte dei lavoratori autonomi e professionisti. In base al reddito dichiarato per il 2021, infatti, la domanda vale per richiedere l'una tantum base di 200 euro (reddito oltre 20mila e fino a 35mila euro) ovvero l'una tantum maggiorata di 350 euro (reddito fino a 20mila euro), cioè 200 euro più 150 euro previsti dal dl 144/2022 , c.d. Aiuti-ter. Lo spiega l'Inps nellacircolare 103/2022 pubblicata ieri. La domanda si presenta online fino al 30 novembre.


AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Esordio senza intoppi per i professionisti

Partite regolarmente le procedure informatiche per la prenotazione del «bonus» da 200 euro destinato ai lavoratori autonomi e ai professionisti per contrastare l'impennata dell'inflazione, nel nostro Paese: dalle 12 di ieri, 26 settembre (due giorni dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto attuativo della misura contemplata dal primo decreto Aiuti, 50/2022 ), infatti, sui siti dell'Inps e su quelli delle Casse di previdenza è possibile richiedere l'indennità indirizzata a quanti, nel 2021, hanno avuto un reddito complessivo inferiore ai 35.000 euro.


PROFESSIONISTI

Tecnologia alla prova dell'etica

Calderone: fare sistema per affrontare al meglio il futuro

Visione, condivisione, etica durante la Summer school 2022, il tradizionale evento di fine estate dei consulenti del lavoro che, per questa edizione, ha scelto la cornice di Terrasini, in provincia di Palermo, per accogliere i presidenti dei consigli provinciali dell'ordine il 23 e 24 settembre. Due giorni di incontri, dibattiti e relazioni con l'obiettivo di «pensare molto, pensare bene, pensare prima», per dirlo con le parole di Luciano Floridi, professore ordinario di filosofia ed etica dell'informazione presso l'università di Oxford.



Qual è la modalità di trasmissione massiva della comunicazione telematica di smart working a decorrere dal 1° settembre 2022?

a cura di Studio Platti - Consulenza del Lavoro

Videopillola

Video Pillola del Lunedì - Novità dal 19 settembre al 25 settembre 2022

Fra gli argomenti trattati questa settimana segnaliamo: istruzioni operative per l’applicazione dell’esonero contributivo alle lavoratrici madri che rientrano al lavoro dopo il congedo di maternità, nuove funzioni per la presentazione telematica delle domande di trasferimento dei periodi contributivi, chiarimenti in merito ai punti più critici introdotti dal “Decreto Trasparenza” nell’ambito del rapporto di lavoro, pubblicata in Gazzetta la legge di conversione del “Decreto Aiuti Bis”, proroghe in materia di lavoro agile, regime di tassazione delle somme arretrate, pubblicato in Gazzetta il "Decreto Aiuti-ter"...

di Antonella Damiotti

MYSOLUTION PODCAST

Smart working: ritorna la comunicazione semplificata sino al 31 dicembre 2022

Con la pubblicazione in GU della legge 21 settembre 2022, n. 142 di conversione del Decreto Aiuti-bis viene ripristinata e prorogata sino al 31 dicembre 2022 la modalità semplificata per le comunicazioni di avvio del lavoro agile.

La misura trova applicazione a favore dei lavoratori c.d. fragili, dei genitori di figli under 14 e di tutti i lavoratori secondo le disposizioni a suo tempo regolamentate dall’art. 90, commi 3 e 4 del D.L. n. 34/2020.

In questo nuovo Podcast, con Francesco Geria, analizziamo la nuova disposizione.


Videoconferenza

Disponibile la registrazione della Videoconferenza del 20 settembre Decreto Trasparenza contrattuale: nuovi obblighi per i datori di lavoro

È disponibile la registrazione della Videoconferenza Decreto Trasparenza contrattuale: nuovi obblighi per i datori di lavoro.
Al fine di recepire la Direttiva Europea 2019/1152, che prevede una maggiore chiarezza e trasparenza nei confronti dei lavoratori in riferimento alla disciplina applicabile al rapporto di lavoro, il Legislatore ha emanato il D.Lgs. 27 giugno 2022, n. 104, c.d. “Decreto sulla trasparenza contrattuale”, in vigore dal 13 agosto 2022. Le nuove disposizioni si applicano non solo ai contratti stipulati successivamente alla data di entrata in vigore del Decreto, bensì anche ai rapporti di lavoro già instauranti alla medesima data, con conseguente aggravio sul piano operativo per i datori di lavoro e intermediari delegati. Il corso evidenzia le principali novità introdotte, soffermandosi anche sulle maggiori criticità.

Francesco Geria

MYSOLUTION PODCAST

Congedi parentali: dal 13 agosto 2022 maturano i ratei di ferie, riposi e tredicesima mensilità

Dal 13 agosto 2022 sono entrate a pieno regime le disposizioni di cui al D.Lgs. 30 giugno 2022, n. 105 in tema di equilibrio tra attività professionali e vita familiare per i genitori e i prestatori di assistenza.

Le novità di rilievo riguardano i congedi di paternità obbligatori e la revisione dell’indennizzabilità dei congedi parentali. Ma il provvedimento è anche portatore di particolari novità che rischiano di sfuggire.

In questo nuovo Podcast, con Francesco Geria, vogliamo soffermarci sulla maturazione dei ratei di retribuzione differita (ferie, permessi, gratifica natalizia) durante il godimento dei periodi di congedo parentale da parte di lavoratrici e lavoratori.

Francesco Geria

MYSOLUTION PODCAST

Decreto "Trasparenza": la transizione a forme di lavoro più prevedibili, sicure e stabili

Con il 13 agosto 2022 sono entrate definitivamente in vigore le disposizioni introdotte dal D.Lgs. 27 giugno 2022, n. 104 (Decreto sulla Trasparenza contrattuale). Tra le rilevanti novità in tema di informativa sui rapporti di lavoro vengono previste anche altre importanti novità.

In questo nuovo Podcast, con Francesco Geria, vogliamo soffermarci sull’art. 10 del D.Lgs. 104/2022 che regolamenta la “transizione a forme di lavoro più prevedibili, sicure e stabili” nei confronti dei lavoratori.

Francesco Geria

GUIDE DICHIARAZIONI

Dichiarazione 770/2022 - Guida alla compilazione

Entro il 31 ottobre 2022 i sostituti di imposta sono chiamati a trasmettere in via telematica al Fisco i dati sui redditi erogati ai lavoratori autonomi e dipendenti o i redditi da capitale riferiti al 2021. Come ogni anno, anche nel Modello 770 del 2022 sono state inserite novità nella compilazione che riguardano l’aggiunta di uno specifico campo per gli obblighi di comunicazione transfrontaliera, il campo con i dati relativi alle sospensioni per Covid-19 e uno spazio per il trattamento integrativo recuperato ratealmente nel 2021. La Guida analizza in modo esauriente le novità del Modello, dando ampio spazio all'approfondimento delle diverse tematiche ed alle esemplificazioni. 


MYSOLUTION PODCAST

Contratti di lavoro: nuovi obblighi informativi

Il Parlamento Europeo e il Consiglio Europeo con la Direttiva (EU) 2019/1152 del 20 giugno 2019 hanno stabilito come gli Stati membri devono dotarsi di specifiche normative con le quali prevedere condizioni più trasparenti nella stesura dei contratti individuali di lavoro.

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 22 giugno 2022, ha approvato lo schema di decreto legislativo utile a recepire la direttiva dell’Unione Europea. La nuova normativa  - che dovrebbe essere adottata entro il 1° agosto 2022 - amplia il campo di applicazione soggettivo della disciplina in materia di obblighi informativi che graveranno sul datore di lavoro e su chi li assiste. Le nuove disposizioni risultano, da un lato, molto più corpose e complesse, dall’altro più stringenti applicandosi, di fatto, a quasi tutti i contratti di lavoro – collaborazioni coordinate e continuative anche organizzate dal committente anche tramite piattaforme, contratti di prestazione occasionale etc – e a tutte quelle tipologie di contratto di lavoro “non tipiche”.

Con Francesco Geria analizziamo i nuovi obblighi informativi relativi ai contratti di lavoro.

Francesco Geria

MYSOLUTION PODCAST

Lavoro e sport: le novità in arrivo

Con la recente approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del testo correttivo al D.Lgs. n. 36/2021 viene profondamente revisionata la normativa che regolamenta i rapporti di lavoro sportivi e la loro imposizione fiscale e contributiva. Inoltre lo schema di decreto, in corso di prossima emanazione, introdurrà alcune specifiche figure di lavoratore sportivo e nuovi adempimenti ad hoc.

In questo nuovo Podcast, con Francesco Geria, ripercorriamo brevemente le novità in arrivo.

Francesco Geria

Videoconferenza

Disponibile la registrazione della Videoconferenza La gestione delle assenze dei lavoratori

È disponibile la registrazione della Videoconferenza La gestione delle assenze dei lavoratori.
La gestione dei rapporti di lavoro di norma regola lo svolgimento degli stessi e il riconoscimento retributivo legato alla presenza e alla prestazione lavorativa. Conoscere e saper anche “amministrare” le assenze e i momenti in cui il lavoratore non presta la propria attività lavorativa sono tra gli elementi essenziali per la corretta gestione delle risorse umane. Le assenze del personale dipendente, infatti, non solo producono spesso effetti nei confronti dell’organizzazione e dell’operatività aziendale, ma risultano anche legate ad aspetti attinenti la vita personale dei lavoratori. Nel corso sono approfondite alcune tipologie di assenze dei lavoratori subordinati con un occhio di riguardo agli aspetti e ai riflessi pratici.

Simone Baghin

Webinar Come Fare

Disponibile la registrazione del webinar Come gestire il collocamento mirato nelle aziende

È disponibile la registrazione del webinar Come gestire il collocamento mirato nelle aziende.
Il corso affronta il tema della gestione del collocamento mirato all’interno delle aziende, anche alla luce delle Nuove Linee Guida in materia di collocamento mirato delle persone con disabilità del 16 marzo 2022, adottate a seguito della pubblicazione del D.M. n. 43/2022 , che recepiscono le normative internazionali ed europee in merito ai diritti delle persone con disabilità.
Vengono riepilogati gli obblighi e gli adempimenti per i datori di lavoro, approfondendo altresì gli aspetti del computo dei lavoratori e delle esclusioni oltre a verificare insieme l’iter e la procedura di assunzione del soggetto disabile. Un focus particolare viene poi dedicato alle modalità di presentazione del Prospetto Informativo Aziendale e alla verifica di incentivi per l’assunzione di soggetti disabili.

Francesca Stufetti

GUIDE DICHIARAZIONI

Dichiarazione 730 2022 - Guida alla compilazione

Con il Provv. 14 gennaio 2022, n. 11185, l’Agenzia delle entrate ha approvato in via definitiva il modello 730 da presentare nell'anno 2022 da parte dei soggetti che si avvalgono dell'assistenza fiscale. Nel nuovo modello rientrano la riduzione della pressione fiscale del lavoratore dipendente, il bonus musica, per le spese relative a scuole di musica, conservatori e cori, sostenute per bambini e ragazzi fino a 18 anni, l'estensione del Superbonus all'abbattimento delle barriere architettoniche, con l'aliquota maggiorata del 110% in caso di spese effettuate unitamente agli interventi sismabonus ed ecobonus, il credito d'imposta per l'acquisto con IVA della prima casa, in favore degli under 36 e quello per l'installazione di sistemi di filtraggio e miglioramento qualitativo dell'acqua. Inoltre, sono aumentate le detrazioni per spese veterinarie e bonus mobili. La Guida, aggiornata da ultimo con le novità introdotte dal Decreto "Milleproroghe", analizza con taglio pratico tutti i quadri del Modello, fornendo esemplificazioni utili per la corretta elaborazione e presentazione del modello. A completamento dell'opera un'utile check list ed un'informativa ai clienti per la richiesta dei dati utili ai fini della compilazione della dichiarazione, scaricabile in formato word e personalizzabile.


CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI LAVORO

CCNL: i più recenti accordi di rinnovo

La presente rubrica si propone di offrire un quadro tempestivo e completo di documentazione degli ultimi accordi di rinnovo dei CCNL relativi alle categorie più diffuse. Inoltre, nella pagina "Ultimi aggiornamenti" al presente link si possono visualizzare i nuovi accordi o protocolli aggiuntivi riguardanti in generale i vari settori.

Elenchiamo gli ultimi accordi di rinnovo relativi ai seguenti settori in ordine di stipula a partire dal più recente:


GUIDE DICHIARAZIONI

Certificazione Unica 2022 - Guida alla compilazione

Utile supporto alla compilazione della dichiarazione, la Guida analizza in modo esauriente le novità della Certificazione Unica 2022, i soggetti obbligati e le modalità di presentazione, ripercorrendo, quindi, gli aspetti generali alla luce delle disposizioni di riferimento e dei relativi adempimenti. Rispetto al modello dello scorso anno si segnalano, in particolare, le modifiche relative alla sezione dedicata al trattamento integrativo e l’eliminazione di ogni riferimento al c.d. Bonus Renzi.
Completa l'opera un'utile Check list - scaricabile in word e personalizzabile - e una Tabella di collegamento Campi - Annotazioni. 


GUIDE OPERATIVE

Manovra 2022 - Le novità per il lavoro

La nuova Guida “Manovra 2022 - Le novità per il lavoro” è stata redatta allo scopo di fornire agli operatori del settore, quali Consulenti del Lavoro e Dottori Commercialisti, tutte le ultime novità apportate dal legislatore che interessano i temi prettamente previdenziali e lavoristici. L’elaborato affronta con taglio estremamente pratico ed operativo tutti gli aspetti principali che hanno efficacia nel 2022, e con i quali i professionisti devono confrontarsi giornalmente per fornire ai propri clienti un servizio al passo con i tempi. Tra le novità di quest’anno si segnala, ad esempio, la riforma degli ammortizzatori sociali per il 2022, con l’introduzione di un ammortizzatore universale per tutti i lavoratori e tutte le imprese. Inoltre, nell’ambito del cd. “Decreto Fisco-Lavoro”, è stato introdotto l’obbligo – a decorrere dal 21 dicembre 2021 – della comunicazione preventiva all’ITL competente in caso di avvio di un’attività di lavoro autonomo occasionale. Per ciascun capitolo sono presenti schemi e tabelle di sintesi che rendono l’opera intelligibile.


MYSOLUTION PER SMARTPHONE    FREE  

La tua attività cambia: nasce MySolution per Smartphone

MySolution è Mobile: per accedere al mondo MySolution quando vuoi ovunque ti trovi. Ora hai a disposizione con un unico Abbonamento un mondo di contenuti e servizi, disponibili su diversi device, nella modalità di fruizione più adatta alle tue esigenze. MySolution Mobile e MySolution App sono create ad hoc per essere complementari alla versione per il desktop: l’utilizzo della Piattaforma MySolution è così ottimizzato in base allo strumento utilizzato.

  • MySolution Sito Web Mobile: per avere le funzioni e i contenuti di MySolution più utili sempre fruibili attraverso il browser del tuo Smartphone o Tablet
  • MySolution App Android: un’applicazione software realizzata appositamente per Smartphone e Tablet (Samsung, Huawei, Lenovo, LG, Sony, …) scaricabile da Google Play Store
  • MySolution App IOS: un’applicazione software realizzata appositamente per Iphone e Ipad, scaricabile da App Store

In più, solo con MySolution App, grazie al Servizio Notifiche, le notizie ti raggiungeranno sempre per aggiornarti in tempo reale: MySolution App ti avviserà ogni qualvolta ci sarà una novità importante attinente alla tua Professione.

SCOPRI DI PIÙ E SCARICA MYSOLUTION APP!


GUIDE OPERATIVE

Colf e badanti: gestione del rapporto di lavoro

La Guida “Colf e badanti: gestione del rapporto di lavoro” affronta con taglio pratico ed estremamente operativo tutti gli aspetti contrattuali, contributivi e assicurativi del lavoro domestico, grazie a un’analisi dettagliata delle disposizioni contenute nel CCNL per il personale domestico. Per ciascun capitolo sono presenti esempi, schemi e tabelle di sintesi che rendono l’opera intelligibile.
In particolare, la Guida è aggiornata con i nuovi minimi retributivi e con la circolare n. 17 del 1° febbraio 2022 che ha comunicato gli importi dei contributi dovuti per l'anno 2022 per il lavoro domestico.


Guide in vetrina

Articoli Più Letti

  1. PRIMA LETTURA

    Indennità una tantum: domande entro il 30 novembre 2022 per autonomi e professionisti

    27 settembre 2022

    di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

  2. NEWS

    Bonus 200 euro professionisti: richieste non prima del 26 settembre 2022

    20 settembre 2022

  3. NEWS

    Dall'INPS chiarimenti sull'esonero contributivo previsto dalla legge di Bilancio 2022

    27 settembre 2022

  4. CIRCOLARE MONOGRAFICA

    Al via l'esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico delle lavoratrici madri

    27 settembre 2022

    di studiomarini.net

  5. COMMENTI

    Rapporto biennale pari opportunità: presentazione entro il 30 settembre 2022

    27 settembre 2022

    di Daniele Bonaddio

  1. Bonus 200 euro: accessibile dalle ore 12.00 di oggi il servizio per gli Iscritti sul sito della Cassa dottori commercialisti ed ENPACL

    NEWS

    26 settembre 2022

  2. Bonus 200 euro professionisti: richieste non prima del 26 settembre 2022

    NEWS

    20 settembre 2022

  3. Debiti contributivi: definiti gli interessi di mora dal 14 settembre 2022

    COMMENTI

    23 settembre 2022

    di Daniele Bonaddio

  4. Indennità una tantum 200 euro per autonomi e professionisti: in GU il decreto

    PRIMA LETTURA

    26 settembre 2022

    di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

  5. Assunzione minorenni: come funziona, requisiti e adempimenti

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    22 settembre 2022

    di Daniele Bonaddio

  1. Bonus 200 euro: accessibile dalle ore 12.00 di oggi il servizio per gli Iscritti sul sito della Cassa dottori commercialisti ed ENPACL

    NEWS

    26 settembre 2022

  2. Assunzioni di giovani dal 1° luglio 2022: esonero under 30 o under 36?

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    24 giugno 2022

    di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

  3. Bonus 200 euro professionisti: richieste non prima del 26 settembre 2022

    NEWS

    20 settembre 2022

  4. Decreto "Trasparenza": cosa cambia nell’assunzione di lavoratori domestici

    COMMENTI

    16 settembre 2022

    di Francesca Bicicchi - Studio Nevio Bianchi & Partners

  5. Circolare per il Cliente del 1° settembre 2022, n. 219

    CIRCOLARE PER IL CLIENTE

    1 settembre 2022

    di studiomarini.net