Recupera password

In primo piano

COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO

Base di computo dell'organico aziendale per l'assunzione di soggetti disabili: i chiarimenti del Ministero

L'obbligo di assunzione delle persone disabili per i datori (pubblici e privati) è sancito dalla legge 12 marzo 1999, n. 68, che, all’art. 4, stabilisce che, per determinare il numero di soggetti disabili da assumere, sono di norma computati tutti i lavoratori assunti con contratto di lavoro subordinato; la stessa disposizione individua altresì espressamente le categorie di lavoratori non computabili ai fini del calcolo della quota di riserva, facendo peraltro salve le ulteriori esclusioni previste dalle discipline di settore. Quanto alla possibile esclusione dei dipendenti in smart working dalla base di computo dell'organico aziendale per la determinazione del numero dei soggetti disabili da assumere ai sensi della citata legge n. 68/1999, il Ministero ha fornito i propri chiarimenti nella Nota 9 giugno 2021, n. 3  (prot. n. 10833). Dopo aver riepilogato le regole vigenti, illustriamo il contenuto del citato provvedimento amministrativo.



NEWS

a cura di studiomarini.net

FORMAZIONE ON-LINE    FREE  

Licenziamento e crisi da Covid-19. Disciplina e casi pratici. Dal 25 Giugno il nuovo Corso Specialistico accreditato per CDL

Il nuovo Corso Specialistico MySolution dal titolo “Licenziamento e crisi da Covid-19. Disciplina e casi pratici” è stato concepito per fare il punto sulla disciplina del licenziamento, già di per sé ostica e complessa, che è stata “stravolta” dal susseguirsi dei divieti contenuti nelle disposizioni emergenziali che sono state emanate, a partire dal marzo 2020, per fronteggiare la pandemia da Covid-19.
4 incontri da 2 ore in diretta streaming il 25-29 Giugno ed il 2-12 Luglio, per un totale di 8 CFP per Dottori Commercialisti e Consulenti del Lavoro.
Se preferisci, è possibile iscriversi anche alle Singole Giornate del Corso.


CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI LAVORO

CCNL Calzature Industria: siglata l’ipotesi di accordo per il rinnovo

In data 23 giugno 2021 è stata sottoscritta - tra Assocalzaturifici e Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil - l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL Calzature Industria scaduto il 31 dicembre 2019.

 

 


PREVIDENZA COMPLEMENTARE

Previmoda: dal 1° luglio aumenta il contributo azienda e lavoratore nel settore Occhialeria

A decorrere dal 1° luglio 2021- come previsto dall’Accordo di Rinnovo 4 dicembre 2020 del CCNL Occhiali Industria - il contributo mensile a carico azienda e lavoratore per il Fondo di previdenza complementare Previmoda è elevato dall’1,50% all’1,70% dell’ERN o paga base lorda.


IMPOSIZIONE FISCALE

Agenzia delle Entrate: anticipo NASpI, sottoscrizione quote in cooperativa ed esenzione fiscale

L’Agenzia delle Entrate - con Provvedimento del 17 giugno 2021, prot. n. 155130 - ha fornito le istruzioni operative che devono essere seguite al fine di fruire dell’esenzione fiscale (non imponibilità ai fini IRPEF, ex art. 1, comma 12 , legge n. 160/2019) nel caso in cui il lavoratore, avente diritto alla NASPI, intenda richiedere la liquidazione anticipata, in un’unica soluzione, dell’importo complessivo spettante, in caso di sottoscrizione di una quota di capitale sociale di una cooperativa nella quale il rapporto mutualistico ha ad oggetto la prestazione di attività lavorativa da parte del socio.


EMERGENZA CORONAVIRUS    FREE  

Decreto Sostegni bis: disposti i pagamenti dei contributi a fondo perduto

L’Agenzia delle Entrate e il Ministero dell’Economia e delle Finanze - con comunicato stampa congiunto del 22 giugno 2021 - hanno informato che sono stati disposti i pagamenti dei contributi a fondo perduto riconosciuti in via automatica dal Decreto Sostegni bis (art. 1 del D.L. n. 73/2021) a favore degli operatori economici, colpiti dall'emergenza epidemiologica "Covid-19", già beneficiari del contributo previsto dal primo decreto Sostegni (D.L. n. 41/2021 ).


SANITÀ

FIMMG: “Partono le sospensioni per gli operatori sanitari non vaccinati”

“Avviate le prime procedure da parte delle aziende sanitarie di varie Regioni per la sospensione degli operatori sanitari non vaccinati per la Covid-19. Si tratta di medici, infermieri, operatori delle varie professioni sanitarie e assistenti socio-sanitari per i quali la legge prevede l'obbligo vaccinale quale requisito per l'esercizio della professione”: lo ha reso noto la FIMMG sul proprio sito. 


LAVORI PARLAMENTARI

Alla Camera nuove misure per sostenere l'invecchiamento attivo

Nei giorni scorsi è stato assegnato alla Commissione Affari sociali di Montecitorio l'esame della proposta di legge A.C. 3105, contenente misure per sostenere l’invecchiamento attivo della popolazione e per la valorizzazione del ruolo sociale delle persone che hanno compiuto 65 anni. 


PREVIDENZA COMPLEMENTARE

In GU la determinazione del contributo dovuto alla COVIP nel 2021 dalle forme pensionistiche complementari

Nella Gazzetta Ufficiale del 22 giugno 2021, n. 147 è stata pubblicata la delibera COVIP del 12 maggio 2021, recante " Determinazione della misura, dei termini e delle modalità di versamento del contributo dovuto alla COVIP da parte delle forme pensionistiche complementari nell'anno 2021, ai sensi dell'articolo 1, comma 65, della legge 23 dicembre 2005, n. 266".


MOBBING

Mobbing tra colleghi, responsabilità del datore di lavoro e risarcimento del danno

La Cassazione - con ordinanza dell'11 giugno 2021, n. 16534 - ha stabilito che il datore di lavoro può essere ritenuto civilmente responsabile se, pur a conoscenza della condotta di mobbing tenuta dal superiore gerarchico nei confronti del dipendente, non interviene, rimanendo colpevolmente inerte.


FORMAZIONE ON-LINE    FREE  

Nuova data scadenza promozioni per le nuove edizioni di Master MySolution e Mini Master Revisione

Per dar modo a tutti i professionisti di affrontare con la dovuta concentrazione questi giorni di impellenti scadenze, sono state spostate le date di scadenza delle promozioni Super Advance Booking dal 21 al 28 Giugno 2021! Le nuove edizioni di Master MySolution e Mini Master Revisione Legale sono le più ricche e dinamiche di sempre, guarda la presentazione di Lelio Cacciapaglia.


MYSOLUTION FORMAZIONE    FREE  

Come accedere alle nuove aree “Catalogo Corsi” e “I Miei Corsi”

Sono ora disponibili le nuove Aree di MySolution “Catalogo Corsi” e “I Miei Corsi”, due nuovi sistemi di iscrizione e fruizione dei Corsi di Formazione MySolution: un grande vantaggio per gli Abbonati e per tutti gli Utenti MySolution.

Grazie alle nuove Aree “Catalogo Corsi” e “I Miei Corsi”, gli Utenti potranno iscriversi e fruire dei Corsi in modo più rapido, facile ed intuitivo.


CONSIGLIATI DALLA REDAZIONE

CONTROVERSIE DI LAVORO

L’arbitrato in sede sindacale

Il percorso di analisi degli strumenti extragiudiziali in materia di lavoro, ci porta ora ad approfondire la tematica dell’arbitrato. Si tratta di uno strumento caratterizzato da una forte storicità, era infatti presente - a livello per lo più collettivo - già nell’800. Tra i primi esempi si ricorda quello istituito a Como nel 1883 per dirimere le controversie relative al lavoro nell’industria della tessitura della seta.

Fortemente inibito in epoca fascista per il coinvolgimento attivo delle organizzazioni sindacali nel contenzioso del lavoro, è poi stato nuovamente inserito nel nostro ordinamento giuridico, subendo numerose modifiche sino ad arrivare alla sua attuale configurazione normativa, che lo rende oggi uno strumento molto utilizzato nel mondo del contenzioso del lavoro.

Circolare monografica di Marta Goldin, Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 1 giugno 2021

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Tutto quesiti – Agevolazioni contributive e novità 2021

Assumere un lavoratore portatore di agevolazioni normative o contributive è, per l’azienda, un valido strumento di contenimento del costo personale. Ecco perché l’analisi della disciplina di questi importanti strumenti ricopre un ruolo di primaria importanza nell’inserimento sia di nuovo personale che in fase di trasformazione di dipendenti già in forza.

Alla luce della diretta del 19 maggio scorso, dunque, con la quale si sono riepilogate le novità per l’anno 2021 e si è posto l’accento sui requisiti necessari all’accesso delle agevolazioni ad oggi vigenti, proviamo a rispondere ai quesiti posti sul tema.

Circolare monografica di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 28 maggio 2021

INAIL

Danno biologico: rivalutazione degli importi dal 1° luglio 2020

Con la Circolare n. 14 del 18 maggio 2021 , l’INAIL ha comunicato gli importi degli indennizzi del danno biologico con decorrenza 1° luglio 2020, alla luce della variazione percentuale dell’indice dei prezzi al consumo delle famiglie di operai e impiegati stimato dall’ISTAT, pari allo 0,5%, intervenuta tra il 2018 e il 2019. Tale rivalutazione si aggiunge all’incremento riconosciuto per effetto della rivalutazione riferita all’anno 2019 e si applica agli importi degli indennizzi del danno biologico in capitale riferiti alla tabella vigente in relazione alla data dell’evento lesivo e agli importi degli indennizzi in rendita per gli eventi a decorrere dal 25 luglio 2000, esclusivamente sulla quota parte dei ratei relativa all’indennizzo del danno biologico come da tabella approvata con D.M. 12 luglio 2000.

Commento di Daniele Bonaddio | 25 maggio 2021

EMERGENZA CORONAVIRUS

Contratti a termine ed ammortizzatori Covid-19: la Nota dell'INL

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro – con Nota del 12 maggio 2021, prot. n. 762 – ha fornito alcuni chiarimenti in merito alla possibilità di procedere al rinnovo o alla proroga di contratti a termine relativi a lavoratori in forza presso aziende che fruiscono degli strumenti di integrazione salariale previsti dalla normativa emergenziale (c.d. Cassa Covid-19).

Al riguardo, l’INL ha chiarito che, ai fini della corretta individuazione della platea dei lavoratori attualmente destinataria degli strumenti di integrazione salariale emergenziali, deve farsi riferimento ai lavoratori in forza alla data di entrata in vigore di ciascuno dei decreti Covid-19.

Pertanto, è possibile rinnovare o prorogare contratti a termine anche per i lavoratori che accedono ai trattamenti di integrazione salariale, laddove gli stessi siano in forza alla data del 23 marzo 2021 (data di entrata in vigore del Decreto "Sostegni").

Circolare monografica a cura di studiomarini.net | 19 maggio 2021

FINE RAPPORTO DI LAVORO

Licenziamento per g.m.o. del dirigente: il Tribunale di Roma cambia idea

Ci si interroga se, nell’ambito del c.d. “blocco” dei licenziamenti per giustificato motivo oggettivo ai sensi dell'art. 3 della legge 15 luglio 1966, n. 604, stabilito da ultimo dal D.L. 22 marzo 2021, n. 41, debbano includersi anche i dirigenti. Al riguardo si segnala un revirement del Tribunale di Roma che, mutando il precedente orientamento, ha recentemente stabilito la legittimità e giustificatezza del recesso intimato ad un dirigente, benché sorretto da motivi economici legati alla pandemia Covid-19 (Trib. Roma, sez. lavoro, 19 aprile 2021, n. 3605 ).

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Elena Dall’O’ | 10 maggio 2021

INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

CIG Covid e Decreto "Sostegni":  l'ultimo intervento dell'INPS

L'INPS - con Circolare 29 aprile 2021, n. 72- ha fornito le istruzioni sulle novità introdotte dal D.L. n. 41/2021 , in merito agli ammortizzatori sociali Covid-19.

L'Istituto con il provvedimento di prassi - integrando il precedente Messaggio 26 marzo 2021, n. 1297- ha specificato le causali di richiesta, le modalità ed i termini di trasmissione delle domande di competenza aprile 2021, che devono essere inoltrate entro il 31 maggio, precisando che tale termine di decadenza vale anche per le domande integrative, ovvero le richieste dei trattamenti di integrazione salariale estese anche agli ultimi tre giorni del mese di marzo (29, 30 e 31 marzo 2021).

L’istanza, che deve riguardare i lavoratori in forza presso la medesima unità produttiva di cui alla domanda originaria, può essere inviata - utilizzando sempre la causale “Covid 19 - DL 41/21” - entro la suddetta data (31 maggio 2021).

Circolare monografica a cura di studiomarini.net | 6 maggio 2021

VIGILANZA SUL LAVORO

INL: chiarimenti sulla procedura di emersione di rapporti di lavoro irregolari a tempo determinato

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro - con Nota del 22 aprile 2021, prot. n. 2512 (non ancora pubblicata sul sito istituzionale) - ha fornito ulteriori chiarimenti in merito alla procedura di emersione dei rapporti di lavoro irregolari, ex art. 103 , comma 1, D.L. n. 34/2020, intervenendo nell'ipotesi in cui sia stata dichiarata l'emersione di un rapporto di lavoro a tempo determinato e, in attesa della convocazione presso lo Sportello, sia spirato il termine finale del rapporto medesimo.

Al riguardo, l'NL ha precisato che:

  • la procedura di emersione può proseguire se il datore di lavoro manifesta la volontà di prorogare il precedente rapporto o anche di voler nuovamente assumere il lavoratore;
  • nel caso invece in cui il datore di lavoro non abbia né l'intenzione di voler prorogare il rapporto, né di voler nuovamente assumere il lavoratore, il predetto Dipartimento non ritiene possibile rilasciare un permesso di soggiorno per attesa occupazione;
  • non si ravvisano ragioni ostative al subentro di un diverso datore di lavoro che, nell'ambito della stessa procedura di emersione, si renda disponibile ad instaurare un nuovo rapporto di lavoro con il medesimo lavoratore straniero e a sottoscrivere il prescritto contratto di soggiorno. 

Circolare monografica a cura di studiomarini.net | 4 maggio 2021

FINE RAPPORTO DI LAVORO

Licenziamento durante il periodo di prova: illegittimo se fondato su motivi economici legati alla pandemia Covid-19

A fronte del blocco dei licenziamenti per giustificato motivo oggettivo, così come stabilito da ultimo dal D.L. 22 marzo 2021 n. 41, ci si interroga come tale limitazione possa essere conciliata con la libertà di recesso prevista per il caso di assunzione in prova ai sensi dell’art. 2096 del codice civile. Al riguardo il Tribunale di Roma, con sentenza 25 marzo 2021 , ha ritenuto fondato su di un motivo illecito il licenziamento intimato a una lavoratrice durante il periodo di prova, con conseguente nullità del recesso e diritto alla reintegrazione nel posto, essendo emerso nel corso del giudizio che il recesso era stato deciso dalla società per conclamati motivi economici legati alla pandemia Covid-19 e non già per motivi legati all’espletamento della prova stessa, svoltasi sino a quel momento in modo positivo.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Elena Dall’O’ | 3 maggio 2021

FINE RAPPORTO DI LAVORO

Licenziamento per manifesta insussistenza del fatto: l’intervento della Corte Costituzionale

La Corte Costituzionale, con la sentenza pronunciata il 24 febbraio e depositata il 1° aprile 2021, n. 59 , ha dichiarato l’illegittimità dell’articolo 18, comma 7, seconda parte, della legge 20 maggio 1970, n. 300 (c.d. Statuto dei lavoratori), nella parte in cui prevede che il giudice, quando accerta la manifesta insussistenza del fatto posto a base del licenziamento per giustificato motivo oggettivo, “può” e non “deve” ordinare la reintegrazione nel posto di lavoro.

Di seguito, dopo aver riepilogato la nozione di giustificato motivo oggettivo e quanto previsto dalla normativa vigente circa il regime di tutela operante nei confronti del lavoratore per l’ipotesi della manifesta insussistenza del fatto posto a base del licenziamento per giustificato motivo oggettivo, nonché l’ambito di applicazione di tale disciplina, illustriamo i principi affermati dal giudice delle leggi.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati | 29 aprile 2021

EMERGENZA CORONAVIRUS

Vaccinazione nei luoghi di lavoro: indicazioni dal Ministero della Salute

Con la Circolare n. 15126 del 12 aprile 2021, il Ministero della Salute, di concerto con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, hanno ufficialmente pubblicato le “Indicazioni ad interim per la vaccinazione anti-SARS-CoV-2/Covid-19 nei luoghi di lavoro” approvate l’8 aprile 2021. Il Documento regolamenta l’organizzazione delle attività da parte della azienda o dell’Associazione di categoria di riferimento che intende aderire all’iniziativa in particolare con riferimento a: requisiti dell’azienda, equipaggiamento minimo per la vaccinazione in azienda, formazione e informazione del personale coinvolto, organizzazione della seduta vaccinale, gestione del consenso, registrazione della vaccinazione, osservazione post vaccinazione, programmazione della seconda dose, monitoraggio e controllo e oneri.

Circolare monografica di Daniele Bonaddio | 28 aprile 2021

AMMORTIZZATORI SOCIALI

Tutto quesiti - Gli ammortizzatori sociali nel Decreto "Sostegni"

Con le previsioni di cui all’articolo 8 del D.L. 22 marzo 2021, n. 41, recante “Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da Covid-19”,vengono introdotte nuove disposizioni in materia di trattamenti di integrazione salariale, valevoli per l’anno 2021, che si aggiungono a quanto già previsto dalla Legge di Bilancio 2021.

Nel dettaglio, le previsioni di cui al cosiddetto Decreto "Sostegni", pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 marzo 2021, n. 70, consentono ai datori di lavoro che sospendono o riducono l’attività lavorativa per cause riconducibili all’emergenza sanitaria di poter usufruire di massimo 13 settimane di trattamento ordinario di integrazione salariale, nel periodo compreso tra il 1° aprile e il 30 giugno 2021, mentre di massimo 28 settimane nel caso di trattamenti di assegno ordinario e di cassa integrazione in deroga.

In seguito, dunque, al recente webinar sul tema delle principali novità introdotte dal D.L. n. 41/2021 , proviamo a rispondere ad alcuni dei quesiti posti dai partecipanti in materia di ammortizzatori sociali.

Circolare monografica di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 23 aprile 2021

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Esonero giovani under 36: le prime indicazioni operative dell’Inps

Al fine di promuovere l’occupazione giovanile stabile, la legge 30 dicembre 2020, n. 178 (legge di bilancio 2021), all’articolo 1, commi da 10 a 15 , ha introdotto un esonero contributivo per le nuove assunzioni e le trasformazioni a tempo indeterminato, effettuate nel biennio 2021-2022, di soggetti che non hanno ancora compiuto il 36° anno di età: si tratta di una misura ulteriore e aggiuntiva rispetto a quella prevista dalle legge 27 dicembre 2017, n. 205 (legge di bilancio 2018). Le prime indicazioni operative in materia sono state fornite dall’Inps con la circolare 12 aprile 2021, n. 56.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati | 22 aprile 2021

SOSTEGNO AL REDDITO

Assegno unico e universale per i figli: il punto dei CdL

Con l’Approfondimento del 9 aprile 2021, la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha fatto il punto sull’assegno unico e universale per i figli, che dovrebbe entrare in vigore dal 1° luglio 2021. Nel documento vengono prima elencate le sei misure di sostegno al reddito che verrebbero sostituite dall'assegno e successivamente delineati ambito di applicazione, requisiti di accesso, modalità di corresponsione e compatibilità con altre prestazioni. L'ultima parte è, invece, dedicata ad analizzare i possibili vantaggi e svantaggi della misura mediante il ricorso a tabelle di simulazione contenenti gli importi che verrebbero corrisposti con le attuali misure di sostegno al reddito familiare e quelli riguardanti l’assegno unico universale.

Circolare monografica di Daniele Bonaddio | 21 aprile 2021

AMMORTIZZATORI SOCIALI

Contratto di espansione: le procedure per l’attuazione

Dopo che l’art. 1, comma 349 , della legge 30 dicembre 2020, n. 178 (legge di bilancio 2021), ha modificato l’art. 41 del D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 148, dettando una nuova disciplina per il contratto di espansione, si espongono le indicazioni operative per attuare l’istituto, anche alla luce delle indicazioni fornite dall’Inps con la circolare 24 marzo 2021, n. 48, con particolare riguardo agli adempimenti procedurali e alle modalità di compilazione del Flusso Uniemens da parte delle aziende rientranti nel campo di applicazione della norma.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati | 19 aprile 2021

AMMORTIZZATORI SOCIALI

Contratto di espansione: le novità della legge di bilancio 2021

L’art. 1, comma 349 , della legge 30 dicembre 2020, n. 178 (legge di bilancio 2021), ha modificato l’art. 41 del D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 148, in materia di contratto di espansione.

In base alla nuova formulazione del comma 1 del citato art. 41, la possibilità per le imprese con un organico superiore a 1.000 unità di avviare una procedura di consultazione volta alla stipula in sede governativa di un contratto di espansione, prima prevista in via sperimentale per il 2019 e 2020, è stata estesa al 2021. Delineiamo i contorni dell’istituto alla luce delle indicazioni fornite dall’Inps nella circolare 24 marzo 2021, n. 48.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati | 12 aprile 2021

ASSUNZIONI AGEVOLATE

Esonero contributivo under 36: le istruzioni Inps

Con la Circolare del 12 aprile 2021, n. 56 , l’Inps fornisce le istruzioni operative relative all’esonero dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro, per le assunzioni a tempo indeterminato e per le trasformazioni dei contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato effettuate nel biennio 2021-2022, ai sensi dell’articolo 1, commi da 10 a 15 , della legge 30 dicembre 2020, n. 178 (legge di Bilancio 2021).

Detto esonero è riconosciuto nella misura del 100%, per un periodo massimo di trentasei mesi, nel limite massimo di importo pari a 6.000 euro annui, con riferimento ai soggetti che alla data della prima assunzione incentivata non abbiano compiuto il trentaseiesimo anno di età.

Prima lettura di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 13 aprile 2021

AMMORTIZZATORI SOCIALI

Contratto di espansione: le novità della legge di bilancio 2021

L’art. 1, comma 349 , della legge 30 dicembre 2020, n. 178 (legge di bilancio 2021), ha modificato l’art. 41 del D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 148, in materia di contratto di espansione.

In base alla nuova formulazione del comma 1 del citato art. 41, la possibilità per le imprese con un organico superiore a 1.000 unità di avviare una procedura di consultazione volta alla stipula in sede governativa di un contratto di espansione, prima prevista in via sperimentale per il 2019 e 2020, è stata estesa al 2021. Delineiamo i contorni dell’istituto alla luce delle indicazioni fornite dall’Inps nella circolare 24 marzo 2021, n. 48.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati | 12 aprile 2021

 
INL, VIGILANZA SUL LAVORO

Lavoro con minori senza acquisizione del casellario giudiziale: sanzioni applicabili

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la nota n. 967 del 17 giugno 2021 ha chiarito che, nel caso in cui il datore di lavoro assuma “contestualmente” più lavoratori in violazione dell’obbligo di acquisizione del casellario giudiziale per chi lavora a contatto con minori, la sanzione va irrogata una sola volta e la pluralità di lavoratori coinvolti può rilevare solo come elemento di valutazione della gravità del fatto, eventualmente in sede di adozione della successiva ordinanza ingiunzione.


CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI LAVORO

Sintesi CCNL Assicurazioni (Agenzie) - Unapass

È on line l'aggiornamento alla Scheda di sintesi CCNL Assicurazioni (Agenzie) - Unapass a seguito dell'accordo 26 maggio 2021 che ha determinato l'aumento dei contributi per il finanziamento dell’ente bilaterale e del relativo e.d.r. sostitutivo.

La scheda propone i contenuti del contratto collettivo in forma sintetica e tabellare strutturati nelle seguenti voci: dati retributivi, costituzione del rapporto, orario di lavoro, vicende del rapporto, discipline speciali, diritti sindacali, welfare contrattuale, estinzione del rapporto.

Le fonti contrattuali elencate nella parte iniziale della scheda sono disponibili, nel testo integrale, nella sezione CCNL della Banca Dati MySolution|Lavoro.

È possibile inoltre visualizzare, scaricare e stampare il formato pdf della scheda di sintesi.


INPS, CONTRIBUZIONE

Autonomi, appuntamento con il saldo Inps

Prossimo appuntamento alla cassa dell'Inps per artigiani e commercianti i quali devono pagare il saldo dei contributi del 2020 e il primo acconto 2021 sulla quota eccedente il minimale. Interessati all'appuntamento anche i professionisti iscritti alla Gestione separata. Il 30 giugno scade infatti il termine utile per il versamento, che può comunque essere eseguito entro il 30 luglio, con la maggiorazione dell'importo dei contributi dello 0,40% a titolo di interessi. A ricordarlo è la circolare n. 82/2021 dell'Istituto di previdenza.


PROFESSIONISTI

Il tirocinio chiude alle abilitanti

Escluse le professioni con il praticantato dopo l'università

Lauree abilitanti aperte a tutte le categorie tranne a quelle che richiedono un tirocinio dopo la laurea. Rimarranno quindi fuori dal campo di applicazione della norma le professioni di avvocato, commercialista, revisore legale e notaio. Rientreranno invece tra i papabili gli ingegneri e gli architetti. Abilitazione già collegata alla laurea anche per chimici, fisici e biologi, i quali dovranno però aspettare una disciplina attuativa per il passaggio definitivo.


OCCUPAZIONE

Stop a disparità salariali, premio ad aziende virtuose

L'uguaglianza tra i sessi, nel mercato occupazionale, passerà (anche) attraverso la trasparenza sulla condizione della donna, in modo da accertare eventuali episodi di disparità salariale («gender pay gap»). E premiare, al tempo stesso, le aziende «virtuose». È quel che prevede il testo di legge unificato, approvato ieri in commissione Lavoro alla Camera.



È possibile assumere un lavoratore extracomunitario con permesso di soggiorno scaduto, ma che ha inoltrato prima della scadenza la pratica di rinnovo?

a cura di Studio Platti - Consulenza del Lavoro

Le Videopillole di MySolution

La Video Pillola del Lunedì

La Video Pillola del Lunedì offre una panoramica di tutte le novità più importanti intervenute nella settimana appena conclusa, con l’obiettivo di aggiornare il professionista sulle ultime evoluzioni in materia di diritto e pratica del lavoro, evidenziando gli impatti più immediati sull’attività quotidiana dello Studio.
Questa settimana, in particolare, fra gli argomenti trattati segnaliamo: 
- lettera INL n. 936/2021 - somministrazione di lavoro e il distacco transnazionale;
istruzione operativa INAIL n.7665/20121 - classificazione delle attività per le farmacie che somministrano i vaccini anti Covid;
messaggio INPS n. 2309/2021 - sospensione del meccanismo di riduzione dell’Indennità di disoccupazione Naspi fino al 31 dicembre 2021;
messaggio INPS n. 2310/2021 - differimento dei termini decadenziali relativi ai trattamenti connessi all’emergenza epidemiologica da Covid-19;
messaggio INPS n.  2331/2021 - assegno per il nucleo familiare e nuovi livelli reddituali e maggiorazioni per figli a partire dal 1° luglio 2021, nonché rilascio della procedura per la presentazione delle domande;
circolare INPS n. 87/2021 - sgravio contributivo per le assunzioni con contratto di apprendistato di primo livello per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della videoconferenza "Decreto Sostegni-bis: le nuove misure in materia di lavoro e aiuto al reddito"

È disponibile online la registrazione della Videoconferenza Decreto Sostegni-bis: le nuove misure in materia di lavoro e aiuto al reddito. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Il corso, a cura di Simone Baghin e Francesco Geria, analizza le novità e gli aspetti pratico-operativi, soffermandosi anche sulle novità introdotte in sede di conversione del precedente Decreto Sostegni e in tema di congedi Covid-19.. Il taglio è sempre pratico, con spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della videoconferenza "Agevolazioni contributive, benefici normativi e novità per il 2021"

È disponibile online la registrazione della Videoconferenza Agevolazioni contributive, benefici normativi e novità per il 2021. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Il corso, a cura di Francesco Geria, analizza i principi generali che devono necessariamente essere osservati e rispettati per poter accedere ai benefici nei rapporti di lavoro. Oltre ad approfondire le disposizioni introdotte dalla Legge di Bilancio 2021, sono valutate le opportunità relative alle assunzioni agevolate ad oggi vigenti, per permettere così di ottimizzare e ridurre il costo del lavoro. Il taglio è sempre pratico, con spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


MYSOLUTION FORMAZIONE

Nuove Aree “Catalogo Corsi” e “I Miei Corsi”: un grande vantaggio per tutti gli utenti MySolution

Sono ora disponibili le nuove Aree di MySolution “Catalogo Corsi” e “I Miei Corsi”, due nuovi sistemi di iscrizione e fruizione dei Corsi di Formazione MySolution: un grande vantaggio per gli Abbonati e per tutti gli Utenti MySolution.

Grazie alle nuove Aree “Catalogo Corsi” e “I Miei Corsi”, gli Utenti potranno iscriversi e fruire dei Corsi in modo più rapido, facile ed intuitivo.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della videoconferenza "Decreto Sostegni: le novità in materia di lavoro e aiuto al reddito"

È disponibile online la registrazione della Videoconferenza Decreto Sostegni: le novità in materia di lavoro e aiuto al reddito. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Il corso, a cura di Simone Baghin e Francesco Geria, analizza le novità introdotte dal decreto "Sostegni" e gli aspetti pratici e operativi. Il taglio è sempre pratico, con spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


MYSOLUTION PER SMARTPHONE    FREE  

La tua attività cambia: nasce MySolution per Smartphone

MySolution è Mobile: per accedere al mondo MySolution quando vuoi ovunque ti trovi. Ora hai a disposizione con un unico Abbonamento un mondo di contenuti e servizi, disponibili su diversi device, nella modalità di fruizione più adatta alle tue esigenze. MySolution Mobile e MySolution App sono create ad hoc per essere complementari alla versione per il desktop: l’utilizzo della Piattaforma MySolution è così ottimizzato in base allo strumento utilizzato.

  • MySolution Sito Web Mobile: per avere le funzioni e i contenuti di MySolution più utili sempre fruibili attraverso il browser del tuo Smartphone o Tablet
  • MySolution App Android: un’applicazione software realizzata appositamente per Smartphone e Tablet (Samsung, Huawei, Lenovo, LG, Sony, …) scaricabile da Google Play Store
  • MySolution App IOS: un’applicazione software realizzata appositamente per Iphone e Ipad, scaricabile da App Store

In più, solo con MySolution App, grazie al Servizio Notifiche, le notizie ti raggiungeranno sempre per aggiornarti in tempo reale: MySolution App ti avviserà ogni qualvolta ci sarà una novità importante attinente alla tua Professione.

SCOPRI DI PIÙ E SCARICA MYSOLUTION APP!


CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI LAVORO

CCNL: i più recenti accordi di rinnovo

La presente rubrica si propone di offrire un quadro tempestivo e completo di documentazione degli ultimi accordi di rinnovo dei CCNL relativi alle categorie più diffuse. Inoltre, nella pagina "Ultimi aggiornamenti" al presente link si possono visualizzare i nuovi accordi o protocolli aggiuntivi riguardanti in generale i vari settori.

Elenchiamo gli accordi di rinnovo relativi ai seguenti settori in ordine di stipula a partire dal più recente:  


GUIDE DICHIARAZIONI

Dichiarazione 730 2021 - Guida alla compilazione

Con il Provv. 15 gennaio 2021, n. 13104 , l’Agenzia delle entrate ha approvato il modello 730 da presentare nell'anno 2021 da parte dei soggetti che si avvalgono dell'assistenza fiscale. Fra le principali novità di quest'anno si segnalano: riduzione della pressione fiscale del lavoratore dipendente; detrazione per ristrutturazione “Superbonus”;  detrazione per “Bonus facciate”; credito d’imposta “Bonus vacanze”. La Guida analizza con taglio pratico tutti i quadri del Modello, fornendo esemplificazioni utili per la corretta elaborazione e presentazione del modello. A completamento dell'opera un'utile check list ed un'informativa ai clienti per la richiesta dei dati utili ai fini della compilazione della dichiarazione, scaricabile in formato word e personalizzabile.


GUIDE OPERATIVE

Il rapporto di agenzia

La Guida compie un'ampia disamina con riguardo alla figura dell’agente e alle caratteristiche del contratto di agenzia, con particolare riguardo agli obblighi e diritti delle parti contrattuali, fornendo inoltre interessanti spunti di diritto comparato e sui profili salienti del c.d. contratto di agenzia internazionale. A completamento dell'opera, una scheda sulle principali conseguenze che la pandemia ha avuto sugli agenti e sui relativi rapporti contrattuali, cercando di individuare gli aspetti problematici e i rimedi forniti dal nostro ordinamento.


GUIDE OPERATIVE

Colf e badanti: gestione del rapporto di lavoro

La Guida “Colf e badanti: gestione del rapporto di lavoro” affronta con taglio pratico ed estremamente operativo tutti gli aspetti contrattuali, contributivi e assicurativi del lavoro domestico, grazie a un’analisi dettagliata delle disposizioni contenute nel CCNL per il personale domestico. Per ciascun capitolo sono presenti esempi, schemi e tabelle di sintesi che rendono l’opera intelligibile.
In particolare, la Guida è aggiornata con i nuovi minimi retributivi e con la circolare n. 9 del 25 gennaio 2020 che ha comunicato gli importi dei contributi dovuti per l'anno 2021 per il lavoro domestico.


FORMULARI

Formulario Lavoro autonomo

Il Formulario Lavoro si arricchisce di nuovi contenuti: alle formule esistenti si affiancano i fac-simili per la gestione del Lavoro autonomo nelle fattispecie dei contratti di lavoro autonomo occasionale art. 2222 c.c., lavoro autonomo Ciclofattorino, prestazione di lavoro autonomo e collaborazione coordinata e continuativa. Si aggiungono poi formule in tema di Rapporto di agenzia e contratto di appalto di servizi.


Guide operative

Coronavirus - Soluzioni per studi professionali e aziende

Nella nuova Guida MySolution sono raccolti in maniera sistematica tutti gli approfondimenti e i video - in materia fiscale e di lavoro - redatti dagli autori MySolution. L'indice analitico degli Approfondimenti guida il lettore nel reperimento della documentazione di interesse. L'opera segue l'evoluzione della materia e viene costantemente implementata con tutti gli aggiornamenti pubblicati sui Quotidiani Fisco&Società e Lavoro. 
A completamento vengono riportati i riferimenti normativi e la modulistica, scaricabile e personalizzabile.


Guide in vetrina

Articoli Più Letti

  1. COMMENTI

    Lavoro con minori senza acquisizione del casellario giudiziale: sanzioni applicabili

    24 giugno 2021

    di Francesca Bicicchi - Studio Nevio Bianchi & Partners

  2. CIRCOLARE MONOGRAFICA

    Base di computo dell'organico aziendale per l'assunzione di soggetti disabili: i chiarimenti del Ministero

    24 giugno 2021

    di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati

  3. NEWS

    Previmoda: dal 1° luglio aumenta il contributo azienda e lavoratore nel settore Occhialeria

    24 giugno 2021

  4. ITALIA OGGI

    Il tirocinio chiude alle abilitanti

    24 giugno 2021

    di Michele Damiani

  5. ITALIA OGGI

    Autonomi, appuntamento con il saldo Inps

    24 giugno 2021

    di Leonardo Comegna

  1. La Video Pillola del Lunedì

    COMMENTI

    21 giugno 2021

    di Antonella Damiotti

  2. Verifiche sulla genuinità del distacco transnazionale: i chiarimenti dell'INL

    NEWS

    18 giugno 2021

  3. Tutto quesiti – Le novità del Decreto "Sostegni-bis"

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    18 giugno 2021

    di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

  4. Verbale di conciliazione: la presenza di un sindacalista delegato lo rende valido

    COMMENTI

    22 giugno 2021

    di Studio Tributario Gavioli & Associati

  5. Assegno temporaneo ai figli: le prime indicazioni dall’Inps

    PRIMA LETTURA

    23 giugno 2021

    di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

  1. La Video Pillola del Lunedì

    COMMENTI

    21 giugno 2021

    di Antonella Damiotti

  2. Casagit - Denuncia e versamento contributi relativi al mese precedente

    SCADENZE

    6 maggio 2021

  3. Tutto quesiti – Agevolazioni contributive e novità 2021

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    28 maggio 2021

    di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

  4. L’autonomia funzionale del ramo d’azienda: essere o non essere, questo il dilemma

    COMMENTI

    1 giugno 2021

    di Luca Daffra - Studio Ichino, Brugnatelli e Associati

  5. Pubblicato in GU il decreto “Sostegni bis”: gli aiuti per il lavoro

    PRIMA LETTURA

    26 maggio 2021

    di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato