Commento
INPS, CONTRIBUZIONE

Debiti contributivi: definiti gli interessi di mora dal 20 settembre 2023

di Daniele Bonaddio | 21 Settembre 2023
Debiti contributivi: definiti gli interessi di mora dal 20 settembre 2023
Art. 30 del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 602, stabilisce l'applicazione degli interessi di mora per il ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo, con tasso determinato annualmente. La Banca Centrale Europea ha innalzato il tasso di interesse principale al 4,50% a partire dal 20 settembre 2023, influenzando la determinazione del tasso di dilazione e differimento per i contributi previdenziali obbligatori.

Contenuto riservato agli
abbonati Mysolution

Sei già Abbonato?

Esegui qui l'accesso

Non sei ancora Abbonato?

Richiedi info
Promo 15 giorni