Commento
IMPOSTE INDIRETTE

La riquaficazione degli atti ai fini dell’imposta di registro: i chiarimenti di Assonime

di Roberta De Pirro | 19 Febbraio 2018
La riquaficazione degli atti ai fini dell’imposta di registro: i chiarimenti di Assonime
La circolare di Assonime del 6 febbraio 2018 illustra le modifiche alla disciplina dell'imposta di registro introdotte dalla Legge di Bilancio per il 2018. La norma in questione deve essere interpretata come innovativa, e non retroattiva.

Contenuto riservato agli
abbonati Mysolution

Sei già Abbonato?

Esegui qui l'accesso

Non sei ancora Abbonato?

Richiedi info
Promo 15 giorni