Recupera password

In primo piano

FORMAZIONE

Al via le domande dirette a Fondirigenti per lo sviluppo delle competenze manageriali

Fondirigenti ha pubblicato l’Avviso 1/2024 con cui intende sostenere lo sviluppo delle competenze manageriali necessarie per il miglior utilizzo dell’innovazione tecnologica e, in particolare della digitalizzazione, a supporto della competitività aziendale e dell’occupabilità dei dirigenti e più nello specifico sostenere le competenze manageriali per la digitalizzazione come leva abilitante capace di permeare tutte le funzioni aziendali e di toccare un ampio spettro di tematiche manageriali. La presentazione dei Piani formativi sarà effettuata esclusivamente on line, attraverso l'Area riservata dell’azienda sul portale di Fondirigenti.

L’accesso all’Area riservata è stata resa disponibile dalle ore 12.00 dell’8 maggio 2024 fino alle ore 12.00 del 20 giugno 2024.



NEWS

a cura di studiomarini.net

INCENTIVI ALLE AZIENDE

Strategia nazionale di Specializzazione intelligente: al via lo sportello per la richiesta di incentivi

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy - con News 17 maggio 2024 - ha comunicato le date di apertura e le modalità di presentazione delle domande riguardanti i progetti di ricerca e sviluppo sperimentale delle imprese localizzate nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, coerenti con la “Strategia nazionale di Specializzazione intelligente”.


SICUREZZA SUL LAVORO

Pubblicato il nuovo elenco dei soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro

In data 16 maggio 2024, nella sez. “pubblicità legale” del sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è stato pubblicato il Decreto del Direttore generale per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro del Ministero del lavoro e delle politiche sociali di concerto con il Direttore generale della prevenzione sanitaria del Ministero della salute e il Direttore generale consumatori e mercato del Ministero delle Imprese e del made in Italy del 16 maggio 2024, n. 45 concernente “51° Elenco dei soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro”.


IMPOSIZIONE FISCALE

Al via la possibilità di modifica ed inoltro del mod. 730/2024 precompilato

A decorrere dal 20 maggio 2024 è possibile inviare - con o senza modifiche - la dichiarazione precompilata modello 730/2024, che l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile (in una sezione riservata del sito) già dal 30 aprile u.s.


INAIL, PRESTAZIONI

Gli importi del 2024 del Fondo di sostegno per le famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro

In data 16 maggio 2024, nella sez. “pubblicità legale” del sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è stato pubblicato il D.M. 12 aprile 2024, n. 62 , recante “Fondo di sostegno per le famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro – determinazione degli importi anno 2024”.


CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI LAVORO

Pubblicato il report MLPS sui CCNL depositati

In data 17 maggio 2024, il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha pubblicato il report dei CCNL di II livello relativi ai premi di produttività.

Nel dettaglio, al 15 maggio 2024, sono 12.172 i contratti depositati e attivi presso il MLPS: a beneficiarne sono 3.825.621 lavoratori (di cui 2.536.283 con riferimento a contratti aziendali e 1.289.338 a contratti territoriali) a cui è corrisposto un importo annuo medio pari a € 1.480,65.


FORMAZIONE DEL PERSONALE

Fondo For.Te.: finanziabili i Piani riferiti esclusivamente al Comparto Commercio, Turismo e Servizi

Il Fondo For.Te (il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua del Terziario) ha pubblicato l’Avviso n. 3/2024 per il comparto Commercio, Turismo e Servizi con cui promuove la formazione continua dei quadri, impiegati ed operai delle imprese aderenti.


VIDEOCONFERENZA

Lunedì 17 giugno, ore 15.00, "Decreto Coesione: le novità in materia di Lavoro"

Lunedì 17 giugno, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, si svolgerà in diretta streaming la Videoconferenza Decreto Coesione: le novità in materia di Lavoro, con l'obiettivo di analizzare le principali misure introdotte, dal sostegno all’imprenditorialità alle nuove agevolazioni contributive per le assunzioni di giovani, donne e per lo sviluppo occupazionale della Zona Economica Speciale unica per il Mezzogiorno.

Il corso è incluso nell'abbonamento alla Piattaforma MySolution.


Formazione MySolution

Master MySolution 2024/2025: novità e formule studiate su misura sulle esigenze degli Studi

Il Master MySolution 2024/2025 è pensato per permettere al Professionista e ai suoi Collaboratori di frequentare un percorso formativo personalizzato, completo e pratico, in modo da soddisfare le esigenze di supporto qualificato per le attività fondamentali dello Studio.


Formazione MySolution

Rimborso dell’80% sui corsi MySolution con Fondoprofessioni

I Clienti MySolution hanno da oggi una nuova opportunità per accedere alla formazione professionale! MySolution è diventato infatti un ente attuatore accreditato da Fondoprofessioni per la formazione finanziata. Ciò permette a Studi e Aziende di richiedere a Fondoprofessioni un rimborso pari all’80% dell’imponibile IVA sui corsi di formazione MySolution frequentati dal proprio personale.


CONSIGLIATI DALLA REDAZIONE

AMMORTIZZATORI SOCIALI

CIGS per le imprese di interesse strategico nazionale: le istruzioni per fruire della misura

Con Circolare 6 maggio 2024, n. 62, l’INPS illustra i contenuti delle disposizioni in materia di trattamento straordinario di integrazione salariale (CIGS) in favore dei lavoratori dipendenti di imprese che gestiscono stabilimenti industriali di interesse strategico nazionale, nonché la misura di sostegno al reddito in favore dei lavoratori dipendenti delle imprese dell’indotto di stabilimenti di interesse strategico nazionale previste dal D.L. 18 gennaio 2024, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla Legge 15 marzo 2024, n. 28.

Per quanto qui interessa, assume rilievo l’articolo 3 del D.L. n. 4/2024, che reca misure in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro in favore dei lavoratori dipendenti di imprese di interesse strategico nazionale che hanno in corso processi di riorganizzazione non ancora completati per la loro complessità. Successivamente il D.L. 2 febbraio 2024, n. 9, ha introdotto, tra le altre, una serie di disposizioni volte a tutelare i datori di lavoro appartenenti al settore dell’indotto delle grandi imprese in stato di insolvenza, ammesse alla procedura di amministrazione straordinaria a decorrere dal 4 febbraio 2024, data successiva a quella di entrata in vigore del medesimo Decreto.

La Legge 15 marzo 2024, n. 28, di conversione, con modificazioni, del D.L. n. 4/2024, all’articolo 1, comma 2, ha previsto l’abrogazione del D.L. n. 9/2024 e ha disposto che rimangano validi gli atti e i provvedimenti adottati e che sono fatti salvi gli effetti e i rapporti giuridici dispiegatisi nel periodo di relativa vigenza.

Circolare monografica di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 17 maggio 2024

IMPOSIZIONE FISCALE

Beni offerti in omaggio ai dipendenti: l’Agenzia delle Entrate chiarisce l’aspetto fiscale

I c.d. benefit offerti dall’azienda con l’intento di promuovere la propria immagine costituiscono, in ogni caso, un arricchimento per i dipendenti se non sono previsti obblighi contrattuali specifici per il loro uso. Pertanto, se il loro valore supera il limite previsto dal D.P.R. n. 917/1986, c.d. TUIR, pari a 258,23 euro (salvo alcune regole per il 2024) concorrono alla formazione del reddito imponibile IRPEF del dipendente.

Circolare monografica a cura di Studio tributario Gavioli & Associati | 16 maggio 2024

LAVORATORI STRANIERI

Cittadini stranieri: le condizioni di ingresso e soggiorno per svolgere lavori altamente qualificati

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, insieme al Ministero dell’Interno, ha pubblicato la circolare n. 2829 del 28 marzo 2024 fornendo indicazioni relativamente all’ingresso ed al soggiorno in Italia di cittadini altamente qualificati ed appartenenti a Paesi terzi.

Circolare monografica di Giulio D'Imperio | 15 maggio 2024

POLITICHE ATTIVE PER IL LAVORO

Fondimpresa: pubblicato l'Avviso n. 3/24 sulle Politiche Attive del Lavoro

Fondimpresa - con l’Avviso n. 3/2024, recante “Interventi sperimentali relativi al sistema delle Politiche Attive del Lavoro a favore di disoccupati e/o inoccupati” - ha inteso finanziare la realizzazione di Piani formativi finalizzati all’acquisizione di abilità e competenze che favoriscano la crescita professionale e l’occupabilità dei lavoratori e, più nello specifico, finalizzati a incentivare la realizzazione di interventi volti alla qualificazione/riqualificazione di lavoratori disoccupati e/o inoccupati da assumere nelle imprese aderenti.

Possono presentare domanda di finanziamento e realizzare il Piano formativo esclusivamente le aziende aderenti a Fondimpresa alla data di presentazione della domanda di finanziamento che hanno necessità di assumere nuove figure professionali con profili di difficile reperimento.

In via straordinaria, si concede la possibilità di presentare domanda di finanziamento anche a quelle aziende la cui adesione a Fondimpresa sia stata accettata dall’INPS ma non ancora trasmessa al Fondo.

La dotazione finanziaria stanziata è di € 20.000.000.

Le domande di finanziamento dovranno pervenire, a pena di inammissibilità a partire dalle ore 9.00 del 4 giugno 2024 fino ad esaurimento risorse e comunque non oltre le ore 13.00 del 31 dicembre 2024.

Circolare monografica a cura di studiomarini.net | 14 maggio 2024

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

L’Approfondimento - Il punto sulle agevolazioni alle assunzioni

Il quadro normativo che contiene le misure volte a incentivare le assunzioni è in costante mutamento. Alle modifiche introdotte dal D.L. 2 marzo 2024, n. 19 (Legge n. 56/2024) per quanto concerne i requisiti in capo al datore che richiede i benefici, e le nuove indicazioni INPS, si sono aggiunte le nuove agevolazioni previste dal D.L. 7 maggio 2024, n. 60.

Nel presente Approfondimento, a uso di datori e consulenti, viene fornita una rapida disamina dei vari benefici applicabili quale “coda” di assunzioni effettuate entro il 31 dicembre 2023 e, soprattutto, di quelli dei quali il datore di lavoro può usufruire per i nuovi dipendenti assunti a partire dal 1° gennaio, dal 1° luglio e/o dal 1° settembre 2024.

Circolare monografica di Emanuele Maestri, Eleonora Galbiati | 13 maggio 2024

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Incentivi per autoimprenditorialità giovanile e femminile in agricoltura

Il 12 aprile 2024 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.M. 23 febbraio 2024, che modifica i criteri e le modalità di concessione delle agevolazioni previste dal Capo III del Titolo I del D.Lgs. 21 aprile 2000, n. 185, in materia di autoimprenditorialità giovanile e femminile in agricoltura, stabiliti in precedenza dal decreto interministeriale del 20 luglio 2022 .

Circolare monografica di Alice Chinnici | 9 maggio 2024

INPS, PRESTAZIONI

La ristrutturazione dei locali è riorganizzazione aziendale ai fini del FIS

L’INPS, con il Messaggio 17 aprile 2024, n. 1509 , ha fornito chiarimenti in merito alla causale “riorganizzazione aziendale” ai fini dell’integrazione salariale da parte del FIS, integrando quanto già specificato sul tema con la Circolare 5 ottobre 2022, n. 109 .

Circolare monografica di Francesca Bicicchi - Studio Nevio Bianchi & Partners | 8 maggio 2024

 
Videopillola

Le novità dal 13 al 19 maggio 2024

La Video Pillola del Lunedì offre una panoramica di tutte le novità relative agli adempimenti più importanti in materia di Lavoro intervenute nella settimana appena conclusa. Fra gli argomenti trattati si segnalano i più interessanti: proroga dell'indennità pari al trattamento di mobilità in deroga per i lavoratori delle aree di crisi industriale complessa ubicate nel territorio della Regione siciliana; Assegno per il nucleo familiare: nuovi livelli reddituali per il periodo 1° luglio 2024 - 30 giugno 2025; pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.L. 15 maggio 2024, n. 63 recante disposizioni urgenti per le imprese agricole, della pesca e dell'acquacoltura, nonché per le imprese di interesse strategico nazionale…


INPS, PRESTAZIONI

Pensione di reversibilità agli eredi inabili: le istruzioni dell’INPS

L’INPS, con la Circolare n. 64 del 7 maggio 2024, ha fornito indicazioni per il riconoscimento della pensione di reversibilità anche ai nipoti maggiorenni inabili al lavoro, orfani e a carico del defunto. Si tratta di una novità a seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 88 del 2022 , che prevede che anche i nipoti maggiorenni orfani riconosciuti inabili al lavoro, viventi a carico degli ascendenti, sono inclusi tra i destinatari diretti e immediati della pensione ai superstiti.


AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Agrivoltaico, domande dal 4 giugno fino al due settembre. Due i bandi

Uno per gli impianti sotto un Mw di potenza e per le sole imprese agricole, l'altro accessibile a tutti e per campi agrivoltaici di potenza superiore. Ecco le regole Gse

Dalle ore 12 del 4 giugno fino alle 12 del 2/9/2024, gli agricoltori italiani e gli altri potenziali beneficiari del regime di aiuto per l'installazione di pannelli agrovoltaici, possono presentare la domanda e rispondere ai due bandi che saranno presti aperti dal GSE, di cui uno riservato alle sole aziende agricole ...


SICUREZZA SUL LAVORO

L'IA per prevenire gli infortuni

Al Festival del lavoro il direttore dell'Inl Paolo Pennesi interviene sulle potenzialità delle nuove tecnologie per la sicurezza dei lavoratori. Ma nella vigilanza il controllo umano rimane insostituibile

Ispettori sul lavoro «difficilmente sostituibili» dall'Intelligenza artificiale, tuttavia le azioni di prevenzione degli incidenti (nonché delle malattie professionali) potrebbero essere più efficaci grazie all'impiego delle nuove tecnologie. Senza, però, che «il controllo umano» nella vigilanza venga meno.


ANALISI

A una Pmi su quattro non interessa l'intelligenza artificiale

Solo una Pmi su tre è pronta a cogliere le innovazioni dell'intelligenza artificiale, mentre una su quattro è scettica e non è interessata. Il 29,1% delle aziende esprime un forte interesse, riconoscendo le potenzialità e l'utilità dell'IA per la crescita aziendale.


SPORT

Il ritorno del bonus sponsor

Pronto un nuovo stanziamento di sette milioni di euro

Prorogato il bonus sulle sponsorizzazioni sportive con uno stanziamento pari a sette milioni di euro. Dopo il fermo risalente al settembre dello scorso anno, i ministri per lo sport e i giovani, Andrea Abodi, e dell'economia e delle finanze, Giancarlo Giorgetti, hanno incontrato due giorni fa i presidenti della Lega Pro di calcio ...


FINE RAPPORTO DI LAVORO

Basta! Lascio il posto di lavoro. Anzi no, ci ripenso

Le regole sulla revoca delle dimissioni: una settimana di tempo per cambiare idea. Nelle ipotesi protette è necessario un valido motivo. Come orientarsi tra procedure e obblighi

Chi si dimette dal lavoro ha una settimana di tempo per ripensarci. Una volta ufficializzata con l'invio del modulo telematico l'intenzione di lasciare il posto di lavoro, infatti, scatta il conto alla rovescia di un periodo di sette giorni durante il quale lavoratore e lavoratrice conservano la facoltà di revocarle. Decorso tale periodo, le dimissioni diventano irrevocabili e per la prosecuzione del rapporto di lavoro è necessario l'assenso del datore di lavoro.


PROFESSIONISTI

L'equo compenso senza pace

A un anno dall'entrata in vigore della legge n. 49/2023 il punto sull'attuazione. Tra limiti e ostacoli la giusta remunerazione ancora non decolla

Spegne la sua prima «candelina» la legge sull'equo compenso per le prestazioni effettuate per conto di imprese bancarie e assicurative, per le loro società controllate e mandatarie e, nel complesso, per le realtà produttive con più di 50 addetti, oppure che abbiano conseguito un fatturato superiore ai 10 milioni nell'anno antecedente a quello in cui si sono avvalsi dell'attività del professionista: il 20 maggio dello scorso anno, infatti, la disciplina sulla giusta remunerazione degli iscritti a Ordini, Collegi e dei lavoratori autonomi riuniti in associazioni (legge 49/2023 ) entrava in vigore, dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale.



Il lavoratore genitore di figlio di età inferiore a 3 anni può revocare le dimissioni che siano già state convalidate dall’Ispettorato del lavoro?

a cura di Studio Platti - Consulenza del Lavoro

PODCAST

Revoca delle dimissioni protette: quando è possibile?

Con la propria nota del 8 maggio 2024, n. 862 , l’Ispettorato nazionale del lavoro si sofferma sulla possibilità di revoca delle dimissioni presentate e convalidate, dalla lavoratrice o dal lavoratore, nel periodo protetto per maternità o paternità.

L’INL, confermando il vuoto normativo rispetto alle ordinarie dimissioni telematiche, indica le corrette modalità e tempistiche per un eventuale ripensamento alla risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro.

Ne parliamo, con Francesco Geria, in questo nuovo Podcast.


PODCAST

Decreto "Coesione": nuove agevolazioni alle assunzioni

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del D.L. 7 maggio 2024, n. 60 (c.d. Decreto Coesione) sono introdotte importanti novità in tema di incentivi all’occupazione. In base alle previsioni del decreto sono promosse la costituzione di nuove imprese nelle regioni del Mezzogiorno (Investire al Sud 2.0) e di attività libero professionali (Autoimpiego Centro nord-Italia); ma sono previsti anche importati incentivi contributivi per chi assume giovani, giovani nelle zone del Mezzogiorno (Bonus ZES), donne svantaggiate.

Con Francesco Geria analizziamo le novità introdotte dal nuovo provvedimento.


PODCAST

Decreto PNRR e novità per il lavoro: in arrivo importanti modifiche

Il D.L. 2 marzo 2024, n. 19 – recante ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza – ha introdotto anche importanti novità in materia di lavoro e sicurezza. Nel corso dell’iter parlamentare di conversione in legge, il testo normativo ha subìto importanti modifiche alla già nuova regolamentazione in tema di appalti e patente a punti.

In attesa della definitiva conversione in Legge, con Francesco Geria, analizziamo il testo emendato.


Videoconferenza

Disponibile la registrazione della Videoconferenza Decreto PNRR: le novità in materia di lavoro

Disponibile la registrazione della Videoconferenza Decreto PNRR: le novità in materia di lavoro.
Il corso analizza le nuove disposizioni del D.L. 2 marzo 2024, n. 19, che attengono, in particolare, alla disciplina del DURC, degli appalti e della somministrazione di lavoro, al contrasto del lavoro irregolare, al rafforzamento dell’attività di accertamento e di contrasto delle violazioni contributive. 


PODCAST

Sostituti d'imposta: l'Agenzia Entrate analizza le nuove semplificazioni degli adempimenti

Con l’introduzione del D.Lgs. 8 gennaio 2024, n. 1 – recante disposizioni per la razionalizzazione e semplificazione degli adempimenti tributari – diviene operativo un ulteriore tassello della riforma fiscale. L’Agenzia delle Entrate, con la propria Circolare del 11 aprile 2024, n. 8/E analizza il provvedimento legislativo.

Con Francesco Geria, ci soffermiamo sulle future semplificazioni che coinvolgono gli adempimenti a carico dei sostituti d’imposta.


PODCAST

Collaboratori sportivi: è obbligatorio riconoscere i compensi minimi da CCNL?

Con il rinnovo del CCNL “Impianti sportivi e palestre” del 12 gennaio 2024, viene anche regolamentata la disciplina dei lavoratori sportivi in regime di collaborazione coordinata e continuativa. Il CCNL, introduce, i compensi minimi orari da corrispondere a tali soggetti. Tra le varie problematicità sorte, vi è quella della obbligatorietà o meno del riconoscimento di tali compensi minimi.

Con Francesco Geria, affrontiamo insieme le questioni emerse.


PODCAST

Periodo di preavviso nelle dimissioni: nessuna indennità se il datore vi rinuncia

La Suprema Corte di Cassazione con ordinanza del 14 marzo 2024, n. 6782 ha stabilito che nessuna indennità sostitutiva del preavviso è dovuta al lavoratore dimissionario qualora il datore rinunci al preavviso stesso. L’ordinanza riveste un ruolo di estremo interesse in quanto introduce un criterio di equilibrio tra esigenze tra loro contrapposte. Da un lato i diritti dei lavoratori e dall’altro la possibilità di scelta e flessibilità a favore dei datori di lavoro.

Ne parliamo, con Francesco Geria, in questo nuovo Podcast.


Videoconferenza

Disponibile la registrazione della Videoconferenza Contratto di rete: la codatorialità nei rapporti di lavoro

Disponibile la registrazione della Videoconferenza Contratto di rete: la codatorialità nei rapporti di lavoro.
Il corso analizza la normativa di riferimento del contratto di rete, ponendo particolare attenzione agli elementi che caratterizzano la rete, alla codatorialità e al distacco nell’ambito di un contratto di rete.


PODCAST

Servizi di trasporto tramite "app" aziendale: rientrano nella definizione di welfare

L’Agenzia delle Entrate con la propria risposta ad interpello del 21 marzo 2024, n. 74 fornisce, ancora una volta, chiarimenti in tema di welfare aziendale. Nel caso sottoposto alle cure dell’Amministrazione Finanziaria veniva richiesto se un eventuale servizio di trasporto collettivo utilizzato attraverso applicazioni (APP) - proposto in varie modalità ma con particolare attenzione dedicata alla sostenibilità e tutela ambientale - possa essere ricompreso in un piano di welfare.

Con Francesco Geria, ascoltiamo quali sono gli aspetti rilevanti del caso proposto.

 


Guide in vetrina

Articoli Più Letti

  1. La codatorialità in agricoltura

    COMMENTI

    17 maggio 2024

    di Giulio D'Imperio

  2. Whistleblowing: denuncia degli illeciti e rilevanza penale

    NEWS

    17 maggio 2024

  3. 28. Risoluzione del rapporto della lavoratrice madre e del lavoratore padre

    GUIDA

    12 marzo 2024

    di Emanuele Maestri

  4. Opzione donna 2024: le istruzioni dell’INPS

    COMMENTI

    15 maggio 2024

    di Daniele Bonaddio

  5. Revoca delle dimissioni protette a seguito di convalida

    COMMENTI

    16 maggio 2024

    di Francesca Bicicchi - Studio Nevio Bianchi & Partners

  1. 28. Risoluzione del rapporto della lavoratrice madre e del lavoratore padre

    GUIDA

    12 marzo 2024

    di Emanuele Maestri

  2. Fringe benefit: riaperta la procedura per inviare i flussi telematici

    COMMENTI

    26 aprile 2024

    di Daniele Bonaddio

  3. La codatorialità in agricoltura

    COMMENTI

    17 maggio 2024

    di Giulio D'Imperio

  4. Whistleblowing: denuncia degli illeciti e rilevanza penale

    NEWS

    17 maggio 2024

  5. Sicurezza sul lavoro: numero di partecipanti ai corsi di formazione

    NEWS

    3 maggio 2024