lunedì 21 ottobre 2019
aggiornato alle 06:00


In primo piano

DECRETO FISCALE

Rottamazione-ter al 30 novembre per tutti

La prima o unica rata del versamento delle somme dovute per la definizione agevolata dei ruoli viene fissata, per tutti coloro che hanno aderito, al 30 novembre 2019 (o meglio 2 dicembre, considerato che il 30 cade di sabato). È questa una delle novità contenute nella bozza di Decreto fiscale di accompagnamento alla Manovra 2020.
Viene così eliminata la disparità di trattamento tra i debitori che hanno tempestivamente presentato la propria dichiarazione di adesione alla c.d. “rottamazione-ter” entro il 30 aprile 2019 – ovvero che provengono dalla c.d. “rottamazione-bis” o siano stati colpiti dagli eventi sismici verificatisi nel 2016 nell’Italia Centrale – e quelli che hanno fruito della riapertura del termine di relativa presentazione alla data al 31 luglio 2019.



News

PACE FISCALE, RISCOSSIONE    FREE  

“Saldo e stralcio” e rottamazione-ter: in arrivo 700mila lettere

In questi giorni Agenzia delle Entrate-Riscossione sta inviando circa 700mila comunicazioni in risposta ai contribuenti che hanno presentato domanda di accesso al “saldo e stralcio” o alla rottamazione-ter. L’invio sarà completato, come previsto dalla legge, entro il prossimo 31 ottobre. Al riguardo si precisa che nella comunicazione - la quale informa anche sull’esito dell’istanza - è indicato l’importo dovuto ...


MANOVRA 2020

Prorogati iper e superammortamento, Nuova Sabatini e bonus formazione 4.0

Il Documento programmatico di bilancio 2020, approvato dal Consiglio dei Ministri, prevede il mantenimento delle agevolazioni fiscali riconducibili al piano “Industria 4.0”. In particolare, la Manovra ha disposto l’estensione al prossimo triennio dell’iper-ammortamento, con una supervalutazione del 170% degli investimenti in beni nuovi, strumentali, materiali e ad alto contenuto tecnologico, atti a favorire i processi di trasformazione tecnologica in chiave...


PROFESSIONISTI

Revisori legali, nuovo rinvio delle prove d'esame di idoneità professionale

Con un avviso pubblicato sulla G.U. n. 83 (IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami) del 18 ottobre 2019 è stato comunicato l’ulteriore rinvio del diario delle prove d'esame di idoneità professionale per l'abilitazione all'esercizio della revisione legale, di cui al bando pubblicato nella G.U. n. 43 del 31 maggio 2019. La data, l'ora e la sede in cui tali prove avranno luogo saranno comunicate con un successivo avviso ...


IMPOSTE DIRETTE

Ritenute, l'Agenzia delle Entrate torna sulla nozione di ente “beneficiario effettivo”

Ai sensi dell'art. 26-quater del D.P.R. n. 600/1973, in presenza di determinate condizioni (indicate dalla norma) sono fiscalmente esenti gli interessi e i canoni corrisposti tra società consociate di Stati membri dell’Unione europea. Con la Risoluzione 18 ottobre 2019, n. 88/E, l'Agenzia delle Entrate si sofferma proprio sulla nozione di “beneficiario effettivo”, approdando alla conclusione che tale definizione presuppone che le entità “beneficino effettivamente, sotto il profilo economico, degli interessi percepiti e dispongano, pertanto, del potere di deciderne liberamente la destinazione”. ...


PROFESSIONISTI

Revisori enti locali, pubblicato il Parere del Consiglio di Stato sullo schema di regolamento

Con il Parere 18 ottobre 2019, n. 2636 , la Sezione Consultiva per gli Atti Normativi del Consiglio di Stato ha formulato una serie di osservazioni sullo schema di regolamento contenente modifiche al D.M. 15 febbraio 2012, n. 23 (“Regolamento adottato in attuazione dell'articolo 16, comma 25, del decreto legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148, recante: 'Istituzione dell'elenco dei revisori dei conti degli enti locali e modalità di scelta dell'organo di revisione economico-finanziario'”). ...


ADEMPIMENTI

Le Entrate confermano l'esclusione dagli ISA dei redditi agrari

Con la Risposta all'istanza di interpello 18 ottobre 2019, n. 418, l'Agenzia delle Entrate ha precisato che l'art. 9-bis del D.L. 24 aprile 2017, n. 50, convertito con modifiche dalla Legge 21 giugno 2017, n. 96, quando dispone che gli Isa sono istituiti per gli esercenti “attività di impresa, arti o professioni”, si riferisce ai soli soggetti che dichiarano redditi d'impresa di cui all'art. 55 del TUIR, cioè redditi derivanti dall'esercizio di arti o professioni di cui...


IMPOSTE DIRETTE

Ecobonus e sismabonus, disponibile la procedura per esercitare l'opzione per la cessione del credito d'imposta

Dal 17 ottobre i contribuenti che hanno maturato il diritto alla detrazione fiscale prevista per gli interventi di efficienza energetica e riduzione del rischio sismico effettuati su singole unità immobiliari, possono comunicare all'Agenzia delle Entrate l'opzione per la cessione del credito o per lo sconto. Nell'area riservata del sito delle Entrate, infatti, è stata messa a disposizione l'apposita procedura. ...


IVA

In Gazzetta la legge di delegazione europea 2018

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge di delegazione europea 2018 (Legge 4 ottobre 2019, n. 117 ), contenente la delega al Governo per il recepimento di 26 direttive europee e l'attuazione di altri atti regolamentari dell'Unione europea. Tra questi, si segnalano in particolare ...


POLITICHE FISCALI

Conte: “Stiamo lavorando per riformare l'Irpef”

“Stiamo già lavorando per riformare l’Irpef. Dobbiamo superare l’attuale regolamentazione, l’obiettivo è abbassare le tasse, non aumentarle, ma per farlo dobbiamo recuperare risorse che adesso sono nell’economia sommersa. Non si tratta di criminalizzare nessuno, l’obiettivo è pagare tutti per pagare meno”: lo ha affermato venerdì a Bruxelles il premier, Giuseppe Conte. In merito alla legge di Bilancio...


VERIFICHE FISCALI

Dogane, mancanza del contraddittorio “sanata” dalla possibilità di chiedere la sospensione dell'accertamento

I diritti di difesa del destinatario di un avviso di rettifica adottato dall’autorità doganale in mancanza di una previa audizione dell’interessato non sono violati se la normativa nazionale che consente all’interessato di contestare tale atto nell’ambito di un ricorso amministrativo prevede la possibilità di chiedere la sospensione dell’esecuzione di tale atto fino alla sua eventuale riforma ...


IVA

All'esame della Corte Costituzionale le sanzioni previste per la mancanza della dichiarazione d'intento

L’art. 7, terzo comma, del D.Lgs. 18 dicembre 1997, n. 471, prevede una sanzione nella misura dal 100 al 200 per cento dell’imposta (fermo restando l’obbligo di versare il tributo) nei confronti di chi effettua operazioni senza addebito d’imposta, in mancanza della dichiarazione d’intento di cui all’art. 1, comma 1, lettera c), del D.L. 29 dicembre 1983, n. 746, convertito con...


MANOVRA 2020, PROFESSIONISTI

Miani (Cndcec) su flat tax e sanzioni F24: “La Manovra mette nel mirino il lavoro autonomo”

Perplessità dei commercialisti sulla revisione della flat tax per le partite IVA e l’introduzione di nuove sanzioni sul modello F24. L’abolizione del regime della flat tax al 20% per le partite IVA individuali con fatturati tra 65.001 e 100.000 euro - contenuta nelle indicazioni del Documento programmatico di bilancio 2020 - senza che venga sostituito da misure alternative a favore delle partite IVA, denota “una scelta di fondo che mette nel mirino non tanto i regimi di flat tax, quanto i lavoratori autonomi”. Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti Massimo Miani con un comunicato stampa del 17 ottobre 2019 . ...


PROFESSIONISTI

Commercialisti e crisi di impresa, il 25 e 26 ottobre a Firenze il Convegno nazionale Cndcec

È in programma il 25 e 26 ottobre a Firenze il Convegno nazionale, organizzato dal Cndcec, “La crisi di impresa”. L’evento, ospitato presso il Palazzo dei Congressi, sarà dedicato all’esame della riforma della crisi d’impresa e dell’insolvenza introdotta dal D.Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14 e all’impatto delle nuove regole sulla professione del commercialista. Nel corso delle due giornate saranno presentati i primi lavori sugli indicatori della crisi di allerta, la cui elaborazione è stata affidata al Consiglio nazionale dal Ministero dello Sviluppo economico ...


ULTIMI GIORNI

ITALIA OGGI
MANOVRA 2020

Sconti per le spese dall'estetista

Italia Oggi del 15 ottobre 2019 , pag. 27 di Cristina Bartelli

ITALIA OGGI
FATTURA ELETTRONICA

Le e-fatture nel cassetto

Italia Oggi del 12 ottobre 2019 , pag. 31 di Andrea Bongi

ITALIA OGGI
IVA

Autoscuole, Iva ridotta possibile

Italia Oggi del 11 ottobre 2019 , pag. 29 di Giulia Provino

ITALIA OGGI
FATTURA ELETTRONICA

E-fattura a utilizzo multiplo

Italia Oggi del 10 ottobre 2019 , pag. 27 di Cristina Bartelli

ITALIA OGGI
ACCERTAMENTO

Redditometro stop, gli evasori gongolano

Italia Oggi del 9 ottobre 2019 , pag. 32 di Andrea Bongi

NEWS
VERSAMENTI

Pagamento cartelle, addio al bollettino RAV

9 ottobre 2019

ITALIA OGGI
REGIMI AGEVOLATI

Forfetari ai saldi di fine anno

Italia Oggi del 8 ottobre 2019 , pag. 29 di Giuliano Mandolesi

ITALIA OGGI
PROCEDURE CONCORSUALI

Liquidazione, imprese a rischio

Italia Oggi del 8 ottobre 2019 , pag. 27 di Filippo Pongiglione

ITALIA OGGI
PROCEDURE CONCORSUALI

Crisi d'impresa, rischio ridotto con gli indici di allerta Cndcec

Italia Oggi Sette del 7 ottobre 2019 , pag. 2 di Giovanni Galli

ITALIA OGGI
ANTIRICICLAGGIO

L'adeguata verifica fa il bis

Italia Oggi del 5 ottobre 2019 , pag. 27 di Cristina Bartelli

ITALIA OGGI
PROFESSIONISTI

Revisori in ansia da controllo

Italia Oggi del 4 ottobre 2019 , pag. 27 di Andrea Bongi

ITALIA OGGI
AGEVOLAZIONI

Le agevolazioni fiscali sono 513

Italia Oggi del 3 ottobre 2019 , pag. 29 di Cristina Bartelli

ITALIA OGGI
ANTIRICICLAGGIO

Registro titolari, accesso libero

Italia Oggi del 1 ottobre 2019 , pag. 27 di Luciano De Angelis

MANOVRA 2020

La “stretta” sulle indebite compensazioni nel Decreto fiscale

Il decreto legge fiscale collegato alla Manovra economica 2020 prevede alcune novità finalizzate a contrastare le indebite compensazioni dei crediti fiscali. Il provvedimento estende la disciplina IVA a quella dei crediti relativi alle imposte sui redditi. Le compensazioni di importo superiore a 5.000 euro richiederanno, in futuro, la preventiva presentazione della dichiarazione dei redditi. La compensazione potrà essere effettuata solo dopo il decorso di dieci giorni rispetto all’avvenuta presentazione del modello. Oltre a tale misura anche i privati, non in possesso del numero di partita IVA, dovranno utilizzare i canali telematici dell’Agenzia delle Entrate per effettuare le compensazioni con la presentazione dei modelli F24 a zero. Si prevede, inoltre, l’irrogazione di una sanzione pari a 1.000 euro, qualora l’Agenzia delle Entrate scarti la delega di pagamento in quanto la compensazione non risulta possibile perché indebita.


SOCIETÀ

Il “family buy out” per la gestione del passaggio generazionale

Un’operazione che può essere implementata per gestire il ricambio generazionale è il cd. family buy out. Trattasi di una variante della più conosciuta operazione di leveraged buy-out (LBO), in cui, per fare fuoriuscire dalla gestione e dalla compagine societaria i soci di prima generazione (genitori), i figli/eredi di seconda generazione costituiscono con poche risorse una NewCo veicolo, destinata all’acquisto delle quote dei genitori nella società di famiglia “target”. Le risorse nella NewCo per procedere all’acquisizione giungerebbero da un ente creditore, al quale, come garanzia, vengono date in pegno le quote della NewCo stessa e/o della società di famiglia target, ed il finanziamento concesso sarà pagato attraverso i flussi di cassa generati della già avviata società di famiglia neo acquisita.

L’operazione deve però essere attentamente valutata sotto il profilo dell’abuso del diritto.


REGIMI AGEVOLATI

Forfetari: le prestazioni occasionali

Come comportarsi, dal punto di vista fiscale, nel caso di soggetto in regime forfetario che compie anche prestazione occasionale? È questa la domanda cui cercheremo di dare risposta all’interno di questo elaborato. Non è infatti precluso a chi ha partita IVA di poter contestualmente effettuare prestazione di lavoro occasionale che possa esulare da ciò che è la sua attività abituale. Si pensi, ad esempio, ad un ingegnere edile che, essendo anche esperto di informatica, effettua una consulenza in tale campo per un’azienda. Sul punto, anche se l’Agenzia delle Entrate non si è espressa con specifico riferimento ai contribuenti forfetari, possono tornare utili (in quanto non dovrebbero essere superati) i chiarimenti forniti per i contribuenti minimi.


MINI MASTER MYSOLUTION

Disponibile il video della prima giornata del Mini Master Revisione MySolution 2019

È disponibile online il Video della prima giornata del Mini Master Revisione MySolution 2019. In questa prima tappa del percorso formativo il relatore, Dott. Gabriele Giammarini, analizza la revisione legale nelle PMI alla luce della riforma della crisi di impresa e dei controlli di qualità, soffermandosi in particolare sui seguenti argomenti: applicazione dell’ARM alle immobilizzazioni immateriali, controllo di qualità dell’incarico, cessazione anticipata del contratto di revisione, comunicazione delle carenze di controllo interno ai responsabili delle attività di governance.


ANTIRICICLAGGIO

Contanti, alert ai professionisti

A loro il compito di segnalare i pagamenti sopra soglia

La nuova soglia, in via di approvazione, fissata a 2.000 euro (e in futuro a 1.000) per il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore in euro o in valuta estera, effettuato a qualsiasi titolo fra soggetti diversi, siano esse persone fisiche o giuridiche, determinerà una nuova attenzione anche sui professionisti che gestiscono contabilità ordinarie e nei controlli dei revisori legali.


MANOVRA 2020

Stretta sui crediti, studi in tilt

La compensazione rischia di bloccare la liquidità

Compensazione dei crediti Irpef/Ires/Irap impossibile senza invio anticipato della dichiarazione relativa. Ma obbligare i contribuenti a presentare la dichiarazione dei redditi e dell'imposta regionale, prima di utilizzare legittimi crediti maturati nel corso dell'anno appena concluso, non può definirsi contrasto all'evasione fiscale.


MANOVRA 2020

Fisco e adempimenti, il governo dichiara guerra. Agli autonomi

Il conto della manovra, per ora, lo pagano i lavoratori autonomi e lo incassano dipendenti, pensionati e pubblica amministrazione. Sono molte le misure della legge di Bilancio, infatti, che penalizzeranno l'attività dei liberi professionisti, giustificate con lo «spettro» della lotta all'evasione: dalla stretta sulle compensazioni e sul regime forfettario alle nuove sanzioni per ogni F24 scartato e quelle per chi si rifiuterà di accettare pagamenti digitali, per non parlare delle mancate modifiche sugli Isa.


ACCERTAMENTO

Saldo e stralcio fai-da-te

Scelta del pagamento solo per alcuni carichi

Il saldo e stralcio e la rottamazione-ter diventano fai da te. I contribuenti che si vedranno accolte le domande presentate per l'accesso alle due sanatorie dei debiti a ruolo potranno infatti decidere di effettuare il pagamento solo per alcuni dei carichi compresi nella originaria dichiarazione di adesione. Questa possibilità di ulteriore scelta potrà essere effettuata da ciascun contribuente a partire dal prossimo mese di novembre, quando verrà messo a disposizione un apposito servizio sul portale dell'Agenzia delle entrate-Riscossione per selezionare i carichi che si intendono pagare e scaricare i relativi bollettini.


ANTIRICICLAGGIO

Antiriciclaggio, valute virtuali e opere d'arte vigilate speciali

Ampliamento della platea dei destinatari degli obblighai antiriciclaggio; nuova regolamentazione sull'accesso alle informazioni sui titolari effettivi; previsione dell'obbligo, per gli organismi di autoregolamentazione (ordini professionali in primis), di predisporre una relazione annuale. Sono alcune delle novità previste dal decreto legislativo approvato dal Consiglio dei ministri il 3 ottobre 2019, con il quale l'Italia recepisce la quinta direttiva antiriciclaggio (direttiva Ue n. 2018/843 ).


FISCO UE

Quote latte, annullate le multe

I titoli a produrre distribuiti violando le regole dell'Unione

Arriva la prima sentenza del Consiglio di stato che cancella le multe latte non riscosse, facendo sue le motivazioni con cui la Corte di giustizia europea, il 27 giugno scorso, ha bocciato il metodo di compensazione scelto dall'Italia nel riassegnare le quote non ripartite (si veda ItaliaOggi del 28/6/2019). Un metodo che non ridistribuiva proporzionalmente le quote tra gli allevatori, che avevano splafonato, ma dava priorità a categorie di operatori condizionati nell'attività di impresa da strutturale debolezza (art. 1, comma 8 della legge 118/99).



Il regime degli impatriati è cumulabile con altri regimi agevolativi?

FORMAZIONE IN AULA    FREE  

300 giornate di formazione accreditata comprese nell'Abbonamento MySolution. Ecco i prossimi eventi!

Con MySolution puoi partecipare ogni mese a una ricchissima serie di eventi in aula accreditati, di alto livello e compresi nel tuo Abbonamento! Per tutto l'anno ti accompagneremo con Master MySolution 2019/2020, Mini Master Revisione Legale 2019 e altri Mini Master, Convegni e Corsi Specialistici.

 

Scopri qui di seguito i prossimi eventi e iscriviti subito!

 

Convegno - Manovra estiva, le principali novità di periodo 

Mini Master Revisione Legale 2019 - 3 incontri da 4 ore

Master MySolution 2019/2020 - 7 incontri da 4 ore


Guide pratiche

Corrispettivi elettronici

Entra in vigore il 1° gennaio 2020 l’obbligo generalizzato di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri, a carico dei soggetti di cui all’art. 22, D.P.R. 633/1972, ivi comprese le “imprese minori” (contribuenti in regime forfetario e di vantaggio). Scontrino e ricevuta fiscale saranno sostituiti dal documento commerciale, la cui emissione potrà essere effettuata tramite RT o avvalendosi degli strumenti messi gratuitamente a disposizione dall’Agenzia, mentre il registro dei corrispettivi verrà meno, sostituito dalla trasmissione telematica dei dati. La Guida, aggiornata da ultimo con la Risposta a istanza di interpello 7 ottobre 2019, n. 394, fornisce un quadro completo dell’adempimento, definendone i contorni normativi, gli esoneri e le concrete modalità attuative, sia a regime, sia nell’ambito del “periodo transitorio” definito dal D.L. n. 34/2019 all’interno del quale i contribuenti possono giovarsi di disposizioni specificatamente pensate per consentire un passaggio graduale alla nuova modalità di certificazione dei corrispettivi.


SOFTWARE MYSOLUTION

Nuovo Software MySolution: Commercianti - Calcolo compenso dal lordo al netto

È online il nuovo Software MySolution in cloud: Commercianti - Calcolo compenso dal lordo al netto, da utilizzare per calcolare il compenso netto da corrispondere ad un lavoratore autonomo commerciante, in modo che lo stesso possa percepire - una volta determinate le imposte Irpef/sostitutive, addizionali regionale e comunale, Irap e i contributi previdenziali - un importo lordo prestabilito. Nella sezione dei risultati il programma restituisce il valore del Reddito netto annuale e mensile calcolato, nonchè il totale dei contributi previdenziali.

I nuovi Software in cloud sono compresi nel tuo Abbonamento!


GUIDE PRATICHE

Cooperative sociali

La Guida analizza con taglio operativo tutti gli aspetti della disciplina delle cooperative sociali, anche alla luce delle novità introdotte dal D.M. 4 luglio 2019, con il quale il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato le attese linee-guida per la redazione del bilancio sociale degli enti del Terzo settore.


Guide pratiche

La revisione legale nelle società cooperative

Il D.Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14 (Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza) e la Legge 14 giugno 2019, n. 55 di conversione del D.L. 18 aprile 2019, n. 32 (c.d. Sblocca cantieri), hanno introdotto importanti novità riguardanti i limiti previsti per la nomina di organi di controllo nelle società cooperative. La Guida analizza con taglio operativo la disciplina aggiornata a seguito delle ultime novità legislative. A completamento dell'opera, un ricco Formulario scaricabile e compilabile in formato word.


Guide pratiche

Il nuovo regime forfetario

Con la Legge n. 145/2018, il Legislatore è intervenuto sulla disciplina relativa al regime forfetario, introdotto con la Legge n. 190/2014 e modificato poi con la Legge n. 208/2015; infine, la Legge di Bilancio 2019 ha previsto sostanziali novità in materia. La Guida affronta gli aspetti innovativi con opportuni confronti con altri regimi precedenti, illustrando i passaggi da questi al nuovo regime forfetario, i requisiti di accesso, di fuoriuscita e molto altro. A completamento dell'opera alcuni utili fac-simile (scaricabili e compilabili in formato word) per la compilazione delle fatture in base al nuovo regime agevolato. 


Guide pratiche

Decreto Crescita

Il c.d. “Decreto Crescita” (D.L. 30 aprile 2019, n. 34 ) è stato convertito, con modificazioni, in Legge 28 giugno 2019, n. 58. Le misure contenute nel provvedimento mirano alla ripresa del Paese, favorendo una crescita più robusta grazie al sostegno alle imprese, al lavoro e alle attività produttive. Il testo prevede, in particolare, sgravi e incentivi fiscali, disposizioni per il rilancio degli investimenti privati, norme per la tutela del Made in Italy e ulteriori misure per la crescita. La Guida, aggiornata con le novità apportate dalla Legge di conversione, analizza in modo pratico il “Decreto Crescita”, fornendo al professionista un supporto indispensabile e tempestivo per affrontare al meglio le novità normative.


GUIDE MYSOLUTION - DICHIARAZIONI

Le Guide Dichiarazioni di MySolution

Le Guide Dichiarazioni MySolution - suddivise in Guide alla Compilazione e Guide Casi ed Esempi -  rappresentano lo strumento pratico e completo per completare con la massima facilità gli adempimenti previsti per le prossime dichiarazioni. 
Tutte le Guide sono ricche di esempi, check list, tabelle, focus, casi pratici e punti di attenzione per illustrare nel modo più chiaro e concreto possibile le materie trattate.


Guide pratiche

Il regime dei minimi

La Guida "Il regime dei minimi", firmata da Mauro Longo, fornisce una trattazione completa dell’agevolazione, affrontando i temi principali inerenti alle imposte dirette, l’IVA nazionale ed estera. Viene inoltre data attenzione alla figura del sostituto d’imposta, con gli adempimenti da ricordare e le differenze rispetto a chi adotta il regime forfetario. Infine, la Guida si occupa delle cause che comportano la fuoriuscita dal regime stesso e cosa accade nel caso di passaggio ad altro regime.


Guide pratiche

E-commerce, web tax e criptovalute

Le vendite on-line rappresentano sempre di più una modalità di vendita alternativa, se non preminente, rispetto a quella tradizionale. Le vendite di prodotti di largo consumo, in particolare, stanno crescendo quattro volte più velocemente delle vendite nei vecchi negozi tradizionali. Una diffusione così estesa di tale modalità di compravendita, tuttavia, comporta l'esigenza di conoscere il corretto inquadramento giuridico e fiscale, al fine di porre in essere corretti adempimenti. La Guida compie una disamina esaustiva della materia, analizzando la normativa di riferimento, l'erogazione di servizi elettronici, le cessioni di beni, gli aspetti contrattuali, la web tax ed il tema delle criptovalute. A completamento del testo una casistica di quesiti e di casi pratici, oltre ad utilissime tavole di sintesi della disciplina.


Guide pratiche

Scontrini e ricevute fiscali

La Guida, aggiornata da ultimo con le novità introdotte dalla Legge 28 giugno 2019, n. 58, di conversione del D.L. n. 34/2019 (c.d. Decreto Crescita) e dal D.M. 10 maggio 2019 con il quale vengono disposti nuovi esoneri dall'obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica degli incassi giornalieri (cosiddetto scontrino elettronico) - di cui all'art. 2, comma 1, del D.Lgs. 5 agosto 2015, n. 127 - per i soggetti che effettuano attività di commercio al minuto e assimilate, previsto dalla legge di Bilancio 2019 (Legge 30 dicembre 2018, n. 145), costituisce un valido strumento di supporto per il professionista grazie agli esempi contenuti ed ai focus sugli argomenti più complessi.


Guide pratiche

Il quadro RW 2019

La Guida costituisce uno strumento di supporto per il professionista che deve compilare, per conto del contribuente, la dichiarazione dei redditi, in relazione a investimenti di natura finanziaria e patrimoniale detenuti all’estero. Tutte le persone fisiche residenti, infatti, se detengono investimenti all’estero, devono presentare il quadro RW.  Nella Guida si forniscono le nozioni fondamentali in relazione all’obbligo di monitoraggio fiscale, esempi di compilazione del quadro RW, esempi di determinazione di redditi esteri connessi agli investimenti con compilazione di relativi quadri reddituali (quadro RM, RL, RT), esempi di ravvedimento del quadro RW non presentato nei termini.  Vengono forniti inoltre esempi di compilazione in relazione a investimenti patrimoniali come gli immobili, investimenti finanziari come titoli, partecipazioni e conti correnti. E ancora casistiche meno ordinarie come le polizze estere e le valute virtuali. Completano l'opera delle utili check list relative alla compilazione del quadro RW nei vari modelli.


GUIDE MYSOLUTION - DOSSIER

Le Guide Dossier di MySolution

Le Guide Dossier raccolgono, per ciascuna delle materie trattate, tutti gli approfondimenti, le informazioni e gli strumenti pubblicati su MySolution, per guidarvi nella ricerca e nell'approfondimento delle novità. I contenuti delle Guide sono sempre aggiornati e integrati con le ultime novità pubblicate. La versione PDF, inoltre, consente la consultazione di tutti i testi integrali dei contenuti raccolti nelle Guide, per un accesso ancora più immediato a tutta la documentazione sul tema.

 


GUIDE MYSOLUTION - FATTURA ELETTRONICA

Fattura elettronica. Tutte le Guide di MySolution!

Con l'introduzione della fattura elettronica, dal 1° gennaio 2019, le fatture che siamo abituati a conoscere, ovvero quelle emesse in formato cartaceo (o analogico), oppure in formato elettronico “libero da vincoli” (come nel caso di fattura emessa in pdf ed inviata sulla posta elettronica ordinaria del destinatario) sono destinate a scomparire. Il Catalogo delle Guide Fattura Elettronica di MySolution, dedicate ai professionisti e ai clienti di studio, fornisce il miglior supporto nel transito al digitale e per gestire al meglio la fase di scelta delle soluzioni operative da adottarsi. 


LA TUA OPINIONE È IMPORTANTE

Cosa vorresti approfondire su MySolution?

MySolution è sempre vicina alle esigenze dei professionisti e per supportare al meglio la tua attività ti invitiamo a valutare l'utilità dei seguenti argomenti di prossima pubblicazione e di suggerirci gli argomenti che vorresti approfondire ...

 

 


ULTIMI GIORNI

PRIMA LETTURA
MANOVRA 2020

Decreto fiscale 2020: lotta all'evasione e nuovi incentivi

17 ottobre 2019
di Paolo Duranti

COMMENTI
ACCERTAMENTO, DICHIARAZIONI

Rimanenze delle imprese minori da monitorare ai fini ISA

16 ottobre 2019
di Giovanni Petruzzellis

COMMENTI
STRUMENTI DEFLATIVI

Formula: autotutela, quando l’ente impositore sbaglia

16 ottobre 2019
di Stefano Setti

COMMENTI
IVA

Cellulari e smartphone: quando è possibile detrarre l’IVA al 100%

15 ottobre 2019
di Marco Bomben

CIRCOLARE MONOGRAFICA
TUTELA PATRIMONIALE

Il contratto di affidamento fiduciario

15 ottobre 2019
di Ennio Vial

COMMENTI
IMPOSTE DIRETTE

Trasferte dei dipendenti e documenti fiscali

14 ottobre 2019
di Stefano Setti

COMMENTI
AGEVOLAZIONI

Forfetari: le verifiche da porre in essere per il 2020

11 ottobre 2019
di Sandra Pennacini

CIRCOLARE MONOGRAFICA
DICHIARAZIONI

Dichiarazione integrativa: disciplina, sanzioni, ravvedimento e problematiche

10 ottobre 2019
di Giovanna Greco

COMMENTI
ACCERTAMENTO

Risparmiometro e lotta all’evasione fiscale

9 ottobre 2019
di Francesco Barone

 

Guide in vetrina

Articoli Più Letti

  1. COMMENTI

    Rottamazione-ter al 30 novembre per tutti

    21 ottobre 2019

    di Saverio Cinieri

  2. ITALIA OGGI

    Contanti, alert ai professionisti

    21 ottobre 2019

    di Luciano De Angelis

  3. COMMENTI

    Forfetari: le prestazioni occasionali

    21 ottobre 2019

    di Pasquale Pirone

  4. NEWS

    “Saldo e stralcio” e rottamazione-ter: in arrivo 700mila lettere

    21 ottobre 2019

  5. NEWS

    Prorogati iper e superammortamento, Nuova Sabatini e bonus formazione 4.0

    21 ottobre 2019

  1. Decreto fiscale 2020: lotta all'evasione e nuovi incentivi

    PRIMA LETTURA

    17 ottobre 2019

    di Paolo Duranti

  2. Forfettari e soggetti Isa, prorogate al 16 marzo 2020 le scadenze del 16 novembre

    NEWS

    15 ottobre 2019

  3. Corrispettivi elettronici obbligatori per tutti dal 1° gennaio 2020. On line il video dell'Appuntamento con l'Esperto

    NEWS

    18 ottobre 2019

  4. Ciao forfait, tornano i minimi

    ITALIA OGGI

    17 ottobre 2019

    di Giuliano Mandolesi

  5. Fattura elettronica: fiume di novità nel Decreto fiscale, mentre il settore sanitario guadagna ancora un anno

    COMMENTI

    17 ottobre 2019

    di Sandra Pennacini

  1. IVA

    GUIDA

    22 agosto 2019

    di Stefano Setti

  2. IRPEF

    GUIDA

    23 settembre 2019

    di AA.VV.

  3. IRES

    GUIDA

    29 agosto 2019

    di AA.VV.

  4. Corrispettivi elettronici

    GUIDA

    7 ottobre 2019

    di Sandra Pennacini

  5. Cooperative sociali

    GUIDA

    16 settembre 2019

    di Paolo Duranti, Mara Rinner