Recupera password

In primo piano

ACCERTAMENTO

Lettera per il Cliente – Indici di affidabilità fiscale e adeguamento per l’anno di imposta 2020

Gli ISA (Indici Sintetici di Affidabilità) hanno l’obiettivo di favorire l’assolvimento degli obblighi tributari e incentivare l’emersione spontanea di basi imponibili per gli esercenti attività di impresa, arti o professioni. In particolare, gli ISA dovrebbero esprimere una misura di sintesi sul grado di affidabilità dei comportamenti fiscali dei contribuenti mediante una metodologia statistico-economica, alimentata da un sistema di indicatori elementari basato su dati e informazioni relativi a più periodi d’imposta.

Per l’esercizio 2020 gli ISA sono stati oggetto di un’importante revisione al fine di adeguare la metodologia di applicazione agli effetti prodotti dall’emergenza sanitaria da Covid-19. Il termine fissato per l’invio delle dichiarazioni fiscali, e con esse quindi anche dei modelli ISA, è il 30 novembre 2021, ma il Decreto “Sostegni-bis” (D.L. 25 maggio 2021, n. 73) ha stabilito che per poter godere dell’eventuale contributo a fondo perduto calcolato sul peggioramento del risultato economico d’esercizio relativo al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2020, rispetto a quello relativo al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2019, sarà necessario presentare telematicamente la dichiarazione dei redditi entro e non oltre il 10 settembre 2021.

Per agevolare il lavoro del Professionista è stato predisposto un modello di lettera informativa da inviare ai Clienti per aggiornarli sulle novità intervenute.



News

FORMAZIONE ON-LINE    FREE  

Licenziamento e crisi da Covid-19. Disciplina e casi pratici. Dal 25 Giugno il nuovo Corso Specialistico accreditato per CDL

Il nuovo Corso Specialistico MySolution dal titolo “Licenziamento e crisi da Covid-19. Disciplina e casi pratici” è stato concepito per fare il punto sulla disciplina del licenziamento, già di per sé ostica e complessa, che è stata “stravolta” dal susseguirsi dei divieti contenuti nelle disposizioni emergenziali che sono state emanate, a partire dal marzo 2020, per fronteggiare la pandemia da Covid-19.
4 incontri da 2 ore in diretta streaming il 25-29 Giugno ed il 2-12 Luglio, per un totale di 8 CFP per Dottori Commercialisti e Consulenti del Lavoro.
Se preferisci, è possibile iscriversi anche alle Singole Giornate del Corso.


FORMAZIONE ON-LINE    FREE  

Nuova data scadenza promozioni per le nuove edizioni di Master MySolution e Mini Master Revisione

Per dar modo a tutti i professionisti di affrontare con la dovuta concentrazione questi giorni di impellenti scadenze, sono state spostate le date di scadenza delle promozioni Super Advance Booking dal 21 al 28 Giugno 2021! Le nuove edizioni di Master MySolution e Mini Master Revisione Legale sono le più ricche e dinamiche di sempre.


DICHIARAZIONI

Aiuti Covid a rischio di illegittimità se non dichiarati

La mancata indicazione nella dichiarazione dei redditi dell’importo dei contributi e bonus ricevuti per fare fronte alla crisi pandemica non comporta alcuna conseguenza per i beneficiari degli stessi, neppure di tipo sanzionatorio. Tuttavia, la mancata registrazione degli aiuti potrebbe determinare l’illegittimità della fruizione del contributo. La precisazione è stata fornita ieri dal sottosegretario al Mef, Maria Cecilia Guerra, durante un question time in Commissione finanze alla Camera ...


IMPOSTE SUI REDDITI    FREE  

Decaduto dal regime forfetario dal 2020 il contribuente che nel 2019 ha percepito pensione sopra i 30mila euro

È decaduto dal regime forfetario a partire dal 2020 il contribuente che nel 2019 ha percepito redditi di pensione per un importo superiore a 30.000 euro: lo ha precisato l’Agenzia delle Entrate con la Risposta all’istanza di interpello 23 giugno 2021, n. 427, sulla base di quanto dispone l’art. 1, comma 57 , lettera d-ter), della Legge 2014, n. 190 (legge di Stabilità 2015). Ai sensi della norma citata, infatti...


TRIBUTI LOCALI

Esenzione Imu per la prima casa, chiarimenti dal Mef

Nel corso di un question time svoltosi ieri in Commissione finanze alla Camera il sottosegretario al Mef, Maria Cecilia Guerra, ha fornito chiarimenti in merito all’applicazione dell’esenzione IMU per la prima casa con riferimento ai nuclei familiari disgiunti aventi due immobili nello stesso Comune o in Comuni diversi. Al riguardo è stato precisato che l'esenzione Imu per l'abitazione principale non spetta in nessun caso se non è unico il riferimento alla residenza anagrafica ...


IMMOBILI, AGEVOLAZIONI

Cooperative in proprietà indivisa, Superbonus anche per i lavori realizzati sugli appartamenti assegnati ai soci

Per gli interventi effettuati in un edificio posseduto interamente da una cooperativa in proprietà indivisa e costituito da più unità abitative che vengono tutte assegnate in godimento ai propri soci, il Superbonus spetta in relazione alle spese sostenute sia per i lavori trainanti di cui all’art. 119 comma 1, lettera a), del D.L. 34/2020 (isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessano l’involucro degli edifici, con un’incidenza superiore a...


INCENTIVI

Tax credit per l'adeguamento ambienti di lavoro: per la fondazione “commerciale” verificare i codici ATECO

L’art. 120 del decreto “Rilancio” ha introdotto un credito d’imposta nella misura del 60 per cento delle spese sostenute nel 2020 per l’adeguamento degli ambienti di lavoro, destinato ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione in luoghi aperti al pubblico indicati in allegato al medesimo decreto. Ora, con la Risposta all’istanza di interpello 23 giugno 2021, n. 432, è stato ulteriormente chiarito che, con riferimento alle associazioni...


COMMERCIALISTI

Riforma del sistema tributario, il Manifesto dei Commercialisti in 8 punti per un fisco “certo e equo”

Un sistema fiscale “certo e equo”: questo è l’obiettivo principale della riforma fiscale disegnata dal Consiglio nazionale dei commercialisti nel suo “Manifesto per la riforma del sistema tributario”, presentato ieri durante il webinar “La ripartenza del Paese dopo l’emergenza: riforma fiscale e della giustizia tributaria, semplificazione e competitività”, promosso dalla categoria in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate.  La riforma fiscale è indicata tra le “azioni chiave” nel Piano nazionale di ripresa e resilienza, un’”occasione storica” - ha commentato il presidente nazionale Massimo Miani ...


IMMOBILI, AGEVOLAZIONI

Superbonus anche per la cooperativa con condominio di gestione

Può usufruire del Superbonus anche la cooperativa che gestisce alloggi e relative parti comuni attraverso un condominio di gestione, disciplinato ai sensi degli articoli 201 e seguenti del R.D. 28 aprile 1938, n. 1165: lo ha precisato l’Agenzia delle Entrate con la Risposta all’istanza di interpello 23 giugno 2021, n. 436 . ...


ADEMPIMENTI

Brexit, dalle Dogane ulteriori indicazioni sulle dichiarazioni di transito

L’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli ha fornito chiarimenti in merito alle dichiarazioni di transito all’importazione e all’esportazione relative alla Brexit. In particolare, è stato chiarito che con l’ingresso del Regno Unito nella convenzione sul transito comune, per le operazioni di transito che riguardano Regno Unito e Francia ora è obbligatorio indicare un ufficio di passaggio (transit office codice TRA) nella casella 51 del documento di accompagnamento (TAD). ...


INCENTIVI Consulenza aziendale

Tax credit Mezzogiorno, in caso di pro-rata di detraibilità pari a zero, tra i costi rientra anche l'Iva indetraibile

Ai fini del credito d’imposta riconosciuto per gli investimenti nel Mezzogiorno dall’art. 1, comma da 98 a 108, della Legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di Stabilità 2016), nel caso in cui, in ragione dell’attività esercitata, si effettuino esclusivamente operazioni attive esenti ai sensi dell’art. 10, comma 1, n. 18), del D.P.R. 633/72 e il pro-rata di detraibilità sia pari a zero, l’Iva indetraibile assolta sui costi agevolabili può rientrare tra...


SCADENZE

Entro domani 25 giugno gli elenchi Intrastat

Scade domani, 25 giugno, il termine per l’invio dei modelli Instrastat relativi a maggio. Al riguardo si ricorda che ai fini fiscali, c’è soltanto l’obbligo di trasmissione degli elenchi riepilogativi concernenti le cessioni di beni e le prestazioni di servizi rese nei confronti di soggetti UE e non vanno presentati gli elenchi riepilogativi - aventi periodi di riferimento a partire da tale data - concernenti gli acquisti intracomunitari di beni e le prestazioni di servizi ricevute. ...


IMPOSTE DIRETTE

Sismabonus acquisti, le procedure autorizzatorie devono essere iniziate dopo il 1° gennaio 2017

L’art. 16, comma 1-septies, del D.L. n. 63/2013, ha introdotto una detrazione a favore degli acquirenti di unità immobiliari vendute da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare che abbiano realizzato interventi relativi all’adozione di misure antisismiche di cui all’art. 16-bis, comma 1, lettera i), del Tuir, mediante interventi di demolizione e ricostruzione di interi edifici dai quali derivi una riduzione del rischio sismico che...


TRIBUTI LOCALI

Approvato il modello di dichiarazione dell'imposta locale sul consumo di Campione d'Italia (ILCCI)

Con un decreto del 21 giugno 2021, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha approvato il modello di dichiarazione dell'imposta locale sul consumo di Campione d'Italia (ILCCI), di cui all’art. 1, comma 565, della Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di Bilancio 2020), e all’art. 24 del D.M. 16 dicembre 2020. ...


ADEMPIMENTI

Forme pensionistiche complementari, entro il 15 settembre il versamento del contributo alla Covip

Con una delibera dello scorso 12 maggio - pubblicata ora in Gazzetta Ufficiale - la Commissione di vigilanza sui fondi pensione (Covip) ha stabilito la misura, i termini e le modalità di versamento del contributo dovuto dalle forme pensionistiche complementari per il 2021, ai sensi dell’art. 1, comma 65, della Legge 23 dicembre 2005, n. 266 (Finanziaria 2006). In particolare, il provvedimento dispone...


CRISI D'IMPRESA

Amministrazioni straordinarie, firmato il decreto sulla riforma dei compensi dei commissari

È stato firmato dal Ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, il decreto che riforma la disciplina sui compensi dei commissari straordinari e giudiziali, nonché dei membri dei comitati di sorveglianza delle procedure di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza. Lo ha reso noto lo stesso Ministero con un Comunicato Stampa pubblicato sul sito istituzionale, spiegando che obiettivo della riforma è la riduzione dei costi dei compensi ...


MYSOLUTION FORMAZIONE    FREE  

Come accedere alle nuove aree “Catalogo Corsi” e “I Miei Corsi”

Sono ora disponibili le nuove Aree di MySolution “Catalogo Corsi” e “I Miei Corsi”, due nuovi sistemi di iscrizione e fruizione dei Corsi di Formazione MySolution: un grande vantaggio per gli Abbonati e per tutti gli Utenti MySolution.

Grazie alle nuove Aree “Catalogo Corsi” e “I Miei Corsi”, gli Utenti potranno iscriversi e fruire dei Corsi in modo più rapido, facile ed intuitivo.


CONSIGLIATI DALLA REDAZIONE

DICHIARAZIONI, ACCERTAMENTO

ISA 2021 e Covid-19: nuove cause di esclusione e nuovi correttivi

Con decreti ministeriali 2 febbraio 2021 e 30 aprile 2021, sono state disciplinate tre nuove cause di esclusione dall’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA) per il periodo d’imposta 2020, al fine di adeguare gli indici alla mutata realtà economica, conseguente all’emergenza sanitaria da Covid-19. Altri interventi sono stati annunciati, al fine di consentire l’adattamento degli indicatori ISA alla straordinarietà dell’anno 2020, introducendo dei nuovi correttivi.

Circolare monografica di Mauro Longo | 1 giugno 2021

IMPRESE, PROFESSIONISTI

Il decreto “Sostegni-bis” pubblicato in Gazzetta Ufficiale: nuovi contributi a fondo perduto, sospensione cartelle, tributi locali e crediti d'imposta

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 123 del 25 maggio 2021 ed è entrato in vigore il 26 maggio il D.L. 25 maggio 2021, n. 73 (Decreto "Sostegni-bis), contenente ulteriori misure di aiuto a favore di imprese e professionisti, con alcune modifiche rispetto al testo approvato in via definitiva il 20 maggio 2021 dal Consiglio dei Ministri. In tale contesto si segnalano in particolare il riconoscimento di ulteriori contributi a fondo perduto, con l'introduzione di un meccanismo perequativo, l’estensione del credito d’imposta su locazioni ed affitti e alcuni interventi in materia di tributi locali. Importanti anche le misure introdotte in materia di riscossione, con l’ulteriore sospensione dei termini di versamento delle cartelle, e le modifiche apportate alla disciplina relativa al tax credit beni strumentali.

Prima lettura di Paolo Duranti | 26 maggio 2021

BILANCIO, CONTABILITÀ

La contabilizzazione dei contributi e bonus erogati durante lo stato pandemico Covid-19

Durante lo stato pandemico, per supportare le tante aziende impossibilitate, a causa delle misure restrittive, a svolgere la normale attività gestionale, le autorità governative hanno previsto numerose misure agevolative, per lo più consistenti nell’erogazione di contributi a fondo perduto o nella concessione di crediti d’imposta. Tali contributi dovranno essere correttamente contabilizzati nel fascicolo di bilancio al 31 dicembre 2020, per cui è necessario comprendere la natura dell’agevolazione, nonché la conseguente competenza civilistica-economica. A tale fine, mancando uno specifico principio contabile, il riferimento sarà alle disposizioni contenute nell’OIC 12, nonché alla Bozza “Comunicazione sulle modalità di contabilizzazione dei bonus fiscali, pubblicata dall’OIC lo scorso 25 gennaio 2021.

Circolare monografica di Roberta Provasi | 28 maggio 2021

DECRETO “SOSTEGNI-BIS”, AGEVOLAZIONI

Decreto “Sostegni-bis”: nuovo CFP per contribuenti con ricavi o compensi superiori a 10 milioni di euro

Il cd. decreto "Sostegni-bis" (D.L. n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato alfine in Gazzetta Ufficiale, è entrato in vigore il 26 maggio 2021, giorno successivo a quello di pubblicazione. Il testo definitivo ha riservato qualche sorpresa, con l’introduzione di un ulteriore contributo a fondo perduto a favore dei contribuenti aventi, nel secondo esercizio precedente a quello di entrata in vigore del decreto, ricavi o compensi superiori a 10 milioni di euro ed entro i 15 milioni di euro. Tale contributo, tuttavia, risulta avere contorni appena abbozzati e vedrà effettivamente la luce solo se sarà disponibile la necessaria copertura finanziaria. Molto dunque dipenderà dall’esito delle domande per gli aiuti messi a disposizione dal decreto “Sostegni”, il cui termine di presentazione scade il 28 maggio.

Commento di Sandra Pennacini | 28 maggio 2021

DECRETO “SOSTEGNI-BIS”, AGEVOLAZIONI

Dal “Sostegni-bis” la riedizione a tempo del credito d’imposta sanificazione e DPI

Il decreto “Sostegni-bis” (D.L. 25 maggio 2021, n. 73), entrato in vigore con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, porta con sé, tra le altre misure, anche la riedizione del credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione. La misura ricalca solo in parte quella contenuta nell’art. 125 del D.L. n. 34/2020 (Decreto “Rilancio”), andando ad ampliare il novero dei beneficiari e delle spese oggetto di agevolazione, spese tuttavia che dovranno essere sostenute nell’arco di un preciso intervallo temporale.

Commento di Sandra Pennacini | 27 maggio 2021

DECRETO “SOSTEGNI-BIS”, RISCOSSIONE

Riscossione sospesa fino al 30 giugno: le novità del Decreto “Sostegni-bis”

Come promesso, il Governo allunga ulteriormente il periodo di sospensione delle attività di riscossione. Infatti, con il c.d. Decreto “Sostegni-bis”, si fissa al 30 giugno 2021 la sospensione delle cartelle di pagamento e degli atti dell’Agente della Riscossione, oggetto già di numerose proroghe durante il 2020 e nei primi mesi del 2021. Di conseguenza, i contribuenti saranno chiamati a versare le somme sospese entro il 31 luglio 2021.
Nulla da fare, invece, per gli altri adempimenti, tra cui il versamento delle rate della rottamazione, che rimangono confermati alle date previste dal primo Decreto “Sostegni” (D.L. n. 41/2021, convertito con modificazioni in legge 21 maggio 2021, n. 69).

Commento di Saverio Cinieri | 25 maggio 2021

PROFESSIONISTI

Professionisti, la sospensione degli adempimenti per Covid

Con la definitiva conversione in legge del cd. decreto “Sostegni”, D.L. 22 marzo 2021, n. 41, la previsione dell’art. 22-bis - introdotto nel corso dell’iter di conversione - in materia di sospensione degli adempimenti a favore del professionista che contrae il Covid, trova finalmente spazio in una disposizione. La norma prevede una sospensione di 30 giorni, e tutela sia il professionista che il cliente del professionista stesso, nel rispetto di determinate condizioni.

Commento di Sandra Pennacini | 21 maggio 2021

TRIBUTI LOCALI    FREE  

Versamento prima rata IMU 2021: il decreto “Sostegni” introduce nuove esenzioni

Sono esonerati dal versamento della prima rata IMU 2021 i soggetti destinatari del contributo a fondo perduto disposto dal decreto "Sostegni" (D.L. 22 marzo 2021, n. 41, art. 1), cioè i soggetti passivi titolari di partita IVA che svolgono attività d’impresa, arte o professione o producono reddito agrario, con alcune eccezioni e a specifiche condizioni, in termini di limiti di reddito, ricavi o compensi, valevoli per accedere al contributo. È quanto previsto dallo stesso decreto "Sostegni" con una norma introdotta in sede di conversione in legge.

Tale esenzione si aggiunge a quelle già previste dalla legge di Bilancio 2021 e, quindi, amplia notevolmente le categorie interessate dall’esonero del versamento dell’imposta a causa della crisi da Coronavirus.

Commento di Saverio Cinieri | 19 maggio 2021

BILANCIO

La normativa emergenziale in nota integrativa: esempi di compilazione

Non vi è alcun dubbio che la predisposizione della nota integrativa assume un ruolo fondamentale nella redazione del fascicolo di bilancio al 31 dicembre 2020. In tale documento, infatti, oltre a essere riportati gli effetti dell’emergenza COVID-19 per le imprese, devono essere accolte le numerose informazioni a supporto del recepimento delle tante normative emergenziali previste dai decreti approvati dal Governo in questi ultimi 12 mesi, nel tentativo di gestire l’emergenza e le difficoltà ad essa correlate. Inevitabilmente, questi aspetti, determinano delle conseguenze anche dal punto di vista dell’informativa di bilancio da fornire agli stakeholder. Si forniscono, pertanto, alcuni esempi di compilazione della nota integrativa, per gestire al meglio la corretta informativa supplementare, legata all’utilizzo degli interventi e delle deroghe predisposti nel periodo emergenziale.

Circolare monografica di Roberta Provasi | 14 maggio 2021

DICHIARAZIONI

I riflessi degli aiuti Covid-19 sui modelli Redditi 2021

Nel modello Redditi 2021 trovano spazio le numerose agevolazioni introdotte nel 2020 in chiave “anti-Covid”, tra cui il contributo a fondo perduto, il tax credit locazioni e il fondo per la filiera della ristorazione e per i centri storici. Sebbene in linea generale le predette agevolazioni non concorrono alla formazione del reddito, i contribuenti devono comunque darne evidenza nel modello dichiarativo. La compilazione varia a seconda del tipo di contabilità adottata e della natura del contribuente ma, in ogni caso, sarà necessario procedere alla compilazione del quadro RU e, ove necessario, del prospetto Aiuti di Stato del quadro RS.

Commento di Marco Bomben | 14 maggio 2021

IMPOSTE DIRETTE

La rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni nel modello Redditi PF 2021

I contribuenti che nel corso del 2020 hanno provveduto a rivalutare il valore delle partecipazioni e dei terreni posseduti, non in regime di impresa, alla data del 1° gennaio ovvero del 1° luglio 2020, devono riportarne i dati rispettivamente nei quadri RT e RM del modello Redditi PF 2021. L’Agenzia delle Entrate ha confermato che l’omessa indicazione delle informazioni non pregiudica il perfezionamento della rivalutazione. Tuttavia, occorre prestare attenzione alla corretta compilazione del modello dichiarativo per non incorrere nelle sanzioni previste dall’art. 8 del D.Lgs. n. 471/1997, fino ad un massimo di 2.000 euro.

Commento di Marco Bomben | 3 maggio 2021

 
DICHIARAZIONI

Quadro RR e soci di società di capitali: le novità alla luce delle circolari INPS nn. 84 e 88

Con l’emanazione della circolare INPS n. 88 del 21 giugno 2021 vengono fugati i dubbi che si sono generati a seguito della precedente circolare n. 84 del 10 giugno 2021 in ordine alla compilazione del quadro RR per i soggetti titolari di iscrizione INPS Artigiani o Commercianti, soci di s.r.l. Ad essere esclusi dal computo degli ammontari assoggettabili a contribuzione sono i redditi “figurativi” derivanti da società di capitali nelle quali non viene prestata attività lavorativa, mentre continua ad essere irrilevante la circostanza che gli utili societari siano oggetto di effettiva distribuzione o meno.


Agevolazioni

Superbonus 110%: i chiarimenti di Telefisco 2021

Per beneficiare del Superbonus 110% fotovoltaico (art. 119, commi 5 e 6, del D.L. n. 34/2020) è sufficiente essere in possesso della comunicazione di accettazione dell’istanza da parte del GSE, senza attendere il perfezionamento del relativo contratto. Se gli interventi agevolati sono eseguiti su un immobile ad uso promiscuo da parte del professionista, la detrazione è dimezzata anche con riferimento alle spese sostenute dal coniuge. Questi, due tra i principali chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate nel corso della speciale edizione estiva di Telefisco 2021, tenutasi ieri, 23 giugno.


SOFTWARE MYSOLUTION

Nuovo Software MySolution: Calcolo Contributo a fondo perduto Covid-19 Decreto Sostegni-bis

È online il nuovo Software MySolution in cloud: Calcolo Contributo a fondo perduto Covid-19 Decreto "Sostegni-bis", da utilizzare per calcolare il nuovo contributo a fondo perduto previsto dal D.L. 25 maggio 2021, n. 73 a favore di professionisti e imprese che hanno subìto perdite di fatturato nel periodo dal 01/04/2020 al 31/03/2021, rispetto al periodo dal 01/04/2019 al 31/03/2020, a causa della crisi economica. Sono ammessi al contributo i soggetti titolari di partita Iva, residenti o stabiliti in Italia, che svolgono attività di impresa, arte o professione, con ricavi o compensi non superiori a 10 milioni di euro, che abbiano subito perdite di fatturato, nel periodo di riferimento di cui sopra, pari ad almeno il 30%, calcolato sul valore medio mensile.

Per i soggetti che ne hanno diritto il software calcola l’importo del contributo "teorico” spettante, e quello effettivamente riconosciuto, al netto dell’eventuale contributo già percepito ai sensi del Decreto “Sostegni” n. 41/2021. 

I nuovi Software in cloud sono COMPRESI nel tuo Abbonamento.


DECRETO "SOSTEGNI-BIS", AGEVOLAZIONI

Tax credit alberghi nel “Sostegni-bis”: proroga per tutto il 2022

Il Decreto “Sostegni-bis” proroga per tutto il 2022 il credito d’imposta per la riqualificazione delle strutture turistico-alberghiere, già esteso e potenziato per gli anni 2020 e 2021 dal Decreto “Agosto”. Confermate le previsioni in base alle quali rientrano tra i beneficiari anche le strutture agrituristiche e le strutture alberghiere termali. Queste ultime anche per la realizzazione di piscine termali e per l’acquisizione di attrezzature e apparecchiature necessarie per lo svolgimento delle attività termali. Ammessi al credito d’imposta anche le strutture ricettive all’aria aperta.


PROFESSIONISTI, SANZIONI

Omesso versamento da parte del commercialista: per l’annullamento delle sanzioni al contribuente non è sufficiente la condanna civile

In tema di sanzioni amministrative, derivanti dall’omesso versamento di tributi diretti e camerali da parte del commercialista delegato, per ottenere lo sgravio, il contribuente deve fornire la prova dell’assenza assoluta di colpa. A tal fine, è indispensabile che abbia vigilato sul professionista, non essendo sufficiente che quest’ultimo sia stato condannato in sede civile. È, invece, possibile ottenere il predetto sgravio nel caso in cui sia condannato in sede penale, con sentenza passata in giudicato. Così ha statuito la Quinta Sezione Tributaria, con ordinanza n. 16291/2021, depositata in data 10 giugno 2021.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della videoconferenza "ISA e società di comodo. Esclusione e disapplicazione della disciplina"

È disponibile online la registrazione della Videoconferenza ISA e società di comodo. Esclusione e disapplicazione della disciplina. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Il corso, a cura di Lelio Cacciapaglia e Mauro Nicola, sesta giornata del Percorso Dichiarativi 2021, ha l'obiettivo di supportare il Professionista che intenda tutelare il proprio Cliente dai rischi accertativi dovuti ad una non perfetta consapevolezza della funzionalità dello strumento. Il taglio è sempre pratico e operativo, con spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


ACCERTAMENTO

Lotta all'evasione indietro tutta

Accertamenti 2020: -51% per le Entrate, -60% per la Gdf

La lotta all'evasione è un flop. Nonostante la mole di strumenti a sua disposizione l'Amministrazione finanziaria non riesce a ridurre, in maniera significativa, i livelli di evasione che caratterizzano il settore dell'Iva e dell'imposizione sui redditi. Manca una strategia coordinata e costante di contenimento dell'evasione che faccia leva sulle moderne tecnologie informatiche e telematiche, sull'ampliamento dei pagamenti tracciati, dell'utilizzo della ritenuta d'acconto e dell'azione di supporto all'adempimento da parte dell'amministrazione finanziaria. 


SUPERBONUS

Superbonus al comproprietario

Beneficio (ridotto al 50%) se c'è l'uso promiscuo del bene

Per gli interventi realizzati sulle unità immobiliari residenziali adibite promiscuamente, anche da uno solo dei comproprietari, quindi anche all'esercizio delle attività professionali, occasionali o abituali, le detrazioni, compresa quella maggiorata del 110%, spettano nella misura ridotta al 50% anche per il coniuge comproprietario. 


IRPEF

C'è un modello duale per l'Irpef

Aliquota media effettiva più bassa e correzioni sulle marginali

Un modello duale per l'Irpef, l'Irap in soffitta, acconti con prelievo mensile e su tutto l'ombra della patrimoniale. Sono questi alcuni dei punti che compongono il nuovo fisco nel lavoro che la commissione bicamerale di riforma dell'imposta sul reddito delle persone fisiche ha ultimato e si accinge a consegnare al governo.



Nell’ipotesi in cui non si riesca a individuare il titolare effettivo, si deve necessariamente rinunciare all’incarico?

FORMAZIONE ON-LINE    FREE  

Calendario Formazione Giugno-Luglio

Quest'anno MySolution, fin da subito, ha scelto per la Formazione un percorso SOLO ON-LINE, e ha creato e strutturato percorsi formativi progettati appositamente per essere fruiti on-line.

Con MySolution|Formazione puoi partecipare ogni settimana ad una ricca serie di eventi accreditati e di alto livello in diretta streaming!

Tutti i Corsi di aggiornamento (Master MySolution, Mini Master Revisione Legale e Videoconferenze) sono compresi nell'Abbonamento MySolution, mentre i Corsi Specialistici sono accessibili a tariffe agevolate per gli Abbonati.

VAI AL CALENDARIO COMPLETO


Guide MySolution - Dichiarazioni    FREE  

Dichiarativi 2021. Tutte le Guide MySolution

MySolution propone un catalogo completo di 11 Guide Dichiarazioni che analizzano in modo esauriente tutte le novità normative, dando ampio spazio all'approfondimento delle diverse tematiche ed alle esemplificazioni. L'approccio pratico e la chiarezza nell'esposizione dei contenuti rendono le Guide MySolution uno strumento irrinunciabile per una corretta e veloce compilazione dei Modelli. Tutte le Guide sono sempre aggiornate on-line, scaricabili per intero in formato Pdf e provviste di link alla normativa e ai contenuti correlati.


MYSOLUTION PER SMARTPHONE    FREE  

La tua attività cambia: nasce MySolution per Smartphone

MySolution è Mobile: per accedere al mondo MySolution quando vuoi ovunque ti trovi. Ora hai a disposizione con un unico Abbonamento un mondo di contenuti e servizi, disponibili su diversi device, nella modalità di fruizione più adatta alle tue esigenze. MySolution Mobile e MySolution App sono create ad hoc per essere complementari alla versione per il desktop: l’utilizzo della Piattaforma MySolution è così ottimizzato in base allo strumento utilizzato.

  • MySolution Sito Web Mobile: per avere le funzioni e i contenuti di MySolution più utili sempre fruibili attraverso il browser del tuo Smartphone o Tablet
  • MySolution App Android: un’applicazione software realizzata appositamente per Smartphone e Tablet (Samsung, Huawei, Lenovo, LG, Sony, …) scaricabile da Google Play Store
  • MySolution App IOS: un’applicazione software realizzata appositamente per Iphone e Ipad, scaricabile da App Store

In più, solo con MySolution App, grazie al Servizio Notifiche, le notizie ti raggiungeranno sempre per aggiornarti in tempo reale: MySolution App ti avviserà ogni qualvolta ci sarà una novità importante attinente alla tua Professione.

SCOPRI DI PIÙ E SCARICA MYSOLUTION APP!


SOFTWARE MYSOLUTION

Nuovo Software MySolution: Calcolo Rivalutazione beni d'impresa 2020

È on-line il nuovo Software MySolution in Cloud utile per il calcolo della rivalutazione dei beni d’impresa per l’anno 2020, previsto dall’art. 110 del D.L. n. 104/2020.

Il software consente di calcolare la rivalutazione dei beni tramite il metodo della rivalutazione del costo storico e del relativo fondo ammortamento, tramite il metodo della rivalutazione del solo costo storico, o tramite il metodo della riduzione del fondo ammortamento. Viene stimato il risparmio fiscale atteso in caso di rivalutazione con efficacia fiscale e l’impatto della rivalutazione sul conto economico tenendo conto del risparmio di imposta in caso di rivalutazione con efficacia fiscale o delle imposte differite in caso di rivalutazione con esclusiva efficacia civilistica.

L'Applicazione permette all’utente di elaborare, stampare, esportare un documento in formato XML, in modo da poterlo salvare sul proprio computer e importarlo successivamente.

Il nuovo Software è COMPRESO nel tuo Abbonamento!


Le Videopillole di MySolution

La Video Pillola del Lunedì

La Video Pillola del Lunedì offre una panoramica di tutte le novità più importanti intervenute nella settimana appena conclusa, con l’obiettivo di aggiornare il professionista sulle ultime evoluzioni della materia fiscale e societaria, evidenziando gli impatti più immediati sull’attività quotidiana dello Studio. Questa settimana, in particolare, fra gli argomenti trattati segnaliamo: definizione dei criteri e delle modalità di applicazione e fruizione del credito d’imposta per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e addizione di anidride carbonica dell’acqua potabile (provv. Agenzia delle Entrate n. 153000/2021); contratto preliminare che aliena contemporaneamente nuda proprietà e usufrutto, applicazione di una sola imposta fissa; esenzioni IMU 2020 da Covid-19, la dichiarazione IMU va presentata entro il 30 giugno 2021 per chi ne ha goduto (FAQ 8 giugno 2021); e-commerce: introduzione dell'OSS e dell'IOSS grazie al D.Lgs. n. 83/2021 di recepimento delle direttive 2017/2455/UE e 2019/1995/UE


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della videoconferenza "Decreto Sostegni-bis: le nuove misure in materia di lavoro e aiuto al reddito"

È disponibile online la registrazione della Videoconferenza Decreto Sostegni-bis: le nuove misure in materia di lavoro e aiuto al reddito. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Il corso, a cura di Simone Baghin e Francesco Geria, analizza le novità e gli aspetti pratico-operativi, soffermandosi anche sulle novità introdotte in sede di conversione del precedente Decreto Sostegni e in tema di congedi Covid-19.. Il taglio è sempre pratico, con spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della videoconferenza "Relazione unitaria di controllo societario. Le novità per i bilanci 2020"

È disponibile online la registrazione della Videoconferenza Relazione unitaria di controllo societario. Le novità per i bilanci 2020. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Il corso, a cura di Roberta Provasi, analizza la struttura della Relazione del revisore indipendente ai sensi dell’art. 14  del D.Lgs. 27 gennaio 2010, n. 39, e la struttura della Relazione sulla attività di vigilanza ai sensi dell’art. 2429, c.c. Il taglio è sempre pratico, con spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della videoconferenza "I redditi esteri nella dichiarazione"

È disponibile online la registrazione della Videoconferenza I redditi esteri nella dichiarazione. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Il corso, a cura di Silvia Bettiol e Ennio Vial, quinta giornata del Percorso Dichiarativi 2021, approfondisce, sulla scorta di esempi pratici di compilazione dei modelli, il tema dei redditi prodotti all’estero. Il taglio è sempre pratico e operativo, con spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione del Convegno On-line "D.L. Sostegni-bis. Le novità per imprese e professionisti"

È disponibile online la registrazione del Convegno D.L. Sostegni-bis. Le novità per imprese e professionisti. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Nel corso del Convegno, Gianluca Dan e Mauro Nicola fanno chiarezza sulle ultime misure previste dal nuovo Decreto. Il taglio è sempre pratico e operativo, con ampio spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


FORMAZIONE MYSOLUTION

Disponibile la registrazione della videoconferenza "La compilazione del Quadro RW 2021"

È disponibile online la registrazione della Videoconferenza La compilazione del Quadro RW 2021. La registrazione è consultabile anche nella sezione Formazione - Video e documentazione. Il corso, a cura di Silvia Bettiol e Ennio Vial, quarta giornata del Percorso Dichiarativi 2021, analizza i soggetti obbligati e i diversi quadri RW, gli investimenti oggetto di monitoraggio, le patrimoniali estere e il ravvedimento operoso. Il taglio è sempre pratico e operativo, con spazio per la risposta ai quesiti, per dare al professionista indicazioni concrete per lo svolgimento della propria attività.


Guide in vetrina

Articoli Più Letti

  1. Nel quadro RS e in IRAP l’indicazione dei versamenti posticipati

    COMMENTI

    22 giugno 2021

    di Sandra Pennacini

  2. Vendite a distanza: pubblicato il decreto di recepimento ma sono necessari chiarimenti ministeriali

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    18 giugno 2021

    di Stefano Setti

  3. Via libera alla Certificazione verde COVID-19. Draghi firma il decreto

    NEWS

    18 giugno 2021

  4. Credito d’imposta sanificazione: compilazione del modello Redditi PF 2021

    COMMENTI

    21 giugno 2021

    di Marco Bomben

  5. Scadenze fiscali, rinvio breve

    ITALIA OGGI

    18 giugno 2021

    di Cristina Bartelli

  1. IVA

    GUIDA

    25 gennaio 2021

    di Stefano Setti

  2. La contabilizzazione dei contributi e bonus erogati durante lo stato pandemico Covid-19

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    28 maggio 2021

    di Roberta Provasi

  3. Redditi Persone fisiche 2021 - Guida alla compilazione

    GUIDA

    25 maggio 2021

    di Raffaele Pellino

  4. Il decreto “Sostegni-bis” pubblicato in Gazzetta Ufficiale: nuovi contributi a fondo perduto, sospensione cartelle, tributi locali e crediti d'imposta

    PRIMA LETTURA

    26 maggio 2021

    di Paolo Duranti

  5. ISA 2021 e Covid-19: nuove cause di esclusione e nuovi correttivi

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    1 giugno 2021

    di Mauro Longo