Recupera password

lunedì 28 novembre 2022
aggiornato alle 06:00
Focus Manovra 2023

In primo piano

FERIE

Ferie 2022: il punto in vista della fine dell’anno

Il diritto alle ferie, irrinunciabile per la Costituzione, va visto anche nei suoi aspetti pratici, specie a fine anno, perché il 31 dicembre è la data ultima entro cui il dipendente deve aver fruito almeno di 2 delle 4 settimane maturate. Si propone il punto, alla luce della prassi e della giurisprudenza.



NEWS

a cura di studiomarini.net

SMART WORKING

Comunicazione di lavoro agile: alcune indicazioni tecniche del Ministero del lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – con News 25 novembre 2022 – ha ricordato che, relativamente alla comunicazione di lavoro agile (la cui decorrenza è stata posticipata al 1° gennaio 2023), è richiesta la valorizzazione dei campi "Pat Inail" e "Voce di tariffa Inail" anche alle Amministrazioni statali (per le quali l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali è gestita con la forma della Gestione per conto dello Stato) e ad altri soggetti tenuti all'assicurazione obbligatoria, ma con forme speciali non gestite direttamente da Inail o altri Enti.


CONGEDO PARENTALE

Padri lavoratori autonomi: le novità procedurali per la presentazione delle domande di congedo parentale

L’INPS – con Messaggio 25 novembre 2022, n. 4265 – ha comunicato l’avvenuto completamento dell’aggiornamento procedurale relativo alla presentazione telematica della domanda di congedo parentale dei padri lavoratori autonomi, ex D.Lgs. n. 105/2022.

Tali domande possono riguardare anche periodi di astensione precedenti la data di presentazione della domanda stessa, purché relativi a periodi di astensione fruiti tra il 13 agosto 2022 ed il 25 novembre 2022.


INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Alcuni chiarimenti sull’esonero dello 0,8% sulla quota dei contributi previdenziali per IVS

L’INPS – con Messaggio 25 novembre 2022, n. 4270 – ha ricordato che la gestione delle note di rettifica per le aziende alle quali è stato attribuito il codice di autorizzazione “4K” attualmente prevede il blocco della notifica e della definizione per passaggio a Recupero crediti e alla Gestione debiti.


ISTAT

In GU l’indice dei prezzi al consumo di ottobre 2022

Nella Gazzetta Ufficiale del 25 novembre 2022, n. 276 è stato pubblicato il comunicato ISTAT, recante “Indici dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, relativi al mese di ottobre 2022, che si pubblicano ai sensi dell'articolo 81 della Legge 27 luglio 1978, n. 392”.

  


PENSIONE

Divieto di cumulo tra pensione "quota 100" e i redditi da lavoro intermittente: l’intervento della Corte Costituzionale

La Corte Costituzionale - con sentenza del 24 novembre 2022, n. 234 - ha affrontato la questione di legittimità dell'art. 14, comma 3 , decreto legge n. 4/2019 (sollevata dal Tribunale di Trento), nella parte in cui prevede la non cumulabilità della pensione anticipata maturata per aver raggiunto la c.d. quota 100 con i redditi da lavoro dipendente (tra cui anche quelli da lavoro intermittente), qualunque sia il relativo ammontare, mentre consente il cumulo con i redditi da lavoro autonomo occasionale entro il limite di € 5.000 lordi annui.


INAIL, DENUNCE E COMUNICAZIONI

La corretta classificazione dell'attività di produzione di zucchero a velo nella tariffa Industria

L’INAIL – con Nota 23 novembre 2022, n. 10668 – ha precisato che l’attività di produzione di zucchero a velo, ottenuta dalla lavorazione dello zucchero semolato, poiché ha come fase caratterizzante la “macinazione”, non trova rispondenza nei processi di produzione e raffinazione degli zuccheri di cui alla voce 1461.


IMPOSIZIONE FISCALE

Riqualificazione e miglioramento delle strutture ricettive turistico-alberghiere, agrituristiche, termali: istituito il codice tributo per il credito d’imposta

L’Agenzia delle Entrate - con Risoluzione del 23 novembre 2022, n. 70/E - ha reso noto d’aver istituito il codice tributo per l’utilizzo, tramite modello F24, del credito d’imposta per la riqualificazione e il miglioramento delle strutture ricettive turistico-alberghiere, agrituristiche, termali e all’aria aperta, ex art. 79 , decreto legge n. 104/2020.


LAVORI PARLAMENTARI

Alla Camera le misure a sostegno dei disoccupati e dell’uscita anticipata dal lavoro

E' stata assegnata alla Commissione Lavoro di Montecitorio la proposta di legge A.C. 1, contenente nuove misure a sostegno dei disoccupati e dell’uscita anticipata dal lavoro. La proposta, in particolare, mira a garantire - si legge nella relazione illustrativa - “un assegno di disoccupazione dignitoso per tutto il periodo di godimento della NASpI, abrogando il décalage previsto dal comma 3 dell’articolo 4 del decreto legislativo n. 22 del 2015”.


ACCORDI COLLETTIVI

Forze armate e Forze di polizia, approvate le nuove norme sulle procedure di contrattazione

E’ stato approvato ieri in via definitiva dal Consiglio dei Ministri un decreto legislativo che introduce disposizioni di adeguamento delle procedure di contrattazione per il personale delle Forze armate e delle Forze di polizia a ordinamento militare, nonché per l’istituzione delle relative aree negoziali per i dirigenti, ai sensi dell’art. 16, comma 1, lettere d) ed e), della legge 28 aprile 2022, n. 46.


LAVORI PARLAMENTARI

Alla Camera le nuove norme in materia di dismissioni e gestione di immobili degli enti previdenziali privatizzati

È stata presentata alla Camera una proposta di legge (A.C. 281) contenente nuove norme in materia di dismissioni e gestione di immobili degli enti previdenziali privatizzati, degli enti pubblici o con partecipazione pubblica e degli enti o società sottoposti a vigilanza o controllo pubblico.


FORMAZIONE ON-LINE

Mercoledì 30 novembre, alle ore 11.00, nuovo Webinar Come fare – Come gestire il TFR

Mercoledì 30 Novembre 2022, dalle ore 11.00 alle ore 12.15, si svolgerà in diretta streaming il Webinar Come fare "Come gestire il TFR", con l'obiettivo di analizzare la natura e le modalità di calcolo del trattamento di fine rapporto, oltre alle scelte nella destinazione, focalizzando l'attenzione sul trattamento fiscale e sul calcolo della tassazione separata e dell’imposta sostitutiva.

Il Webinar Come fare è incluso nell'Abbonamento MySolution. 


FORMAZIONE ON-LINE

Martedì 13 dicembre, alle ore 10.00, nuova Videoconferenza in diretta streaming - La gestione del preavviso

Martedì 13 dicembre 2022, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, si svolgerà in diretta streaming la Videoconferenza "La gestione del preavviso", con l'obiettivo di analizzare gli aspetti peculiari dell’istituto, con particolare riferimento anche alle cause che possono sospenderne il decorso e alle conseguenze in caso di mancata osservanza del preavviso stesso.

Il Corso è incluso nell'Abbonamento MySolution


FORMAZIONE ON-LINE

Martedì 20 dicembre, alle ore 11.00, nuovo Webinar Come fare - Come effettuare il conguaglio fiscale di fine anno

Martedì 20 dicembre, dalle ore 11.00 alle ore 12.15, si svolgerà in diretta il Webinar Come fare "Come effettuare il conguaglio fiscale di fine anno", con l'obiettivo di trattare, con approccio operativo, la determinazione dell’imponibile previdenziale e il reddito imponibile fiscale annuale, realizzando un focus particolare sulle operazioni di conguaglio previdenziali e fiscali. 

Il Webinar Come fare è incluso nell'Abbonamento MySolution.


CONSIGLIATI DALLA REDAZIONE

IMPOSIZIONE FISCALE

Innalzata a 3.000 euro la soglia di esenzione per i fringe benefits 2022: facciamo chiarezza

Entro il 31 dicembre 2022 le aziende avranno la possibilità di riconoscere ai propri dipendenti sino a 3.000 euro in fringe benefits totalmente esenti da qualsiasi imposizione fiscale o previdenziale. È quanto disposto dal cosiddetto Decreto "Aiuti-quater", in modifica alla previsione di cui all’articolo 12 del D.L. n. 115/2022 (c.d. Decreto "Aiuti-bis") che ne aveva già innalzato la soglia a 600 euro.

Per il 2022, dunque, viene prevista una deroga alla disciplina ordinaria di cui all’articolo 51, comma 3, del D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917, per effetto della quale “non concorre a formare il reddito il valore dei beni ceduti e dei servizi prestati se complessivamente di importo non superiore nel periodo d'imposta a euro 258,23”.

A questa disposizione, poi, si aggiunge la misura di cui all’articolo 2 del D.L. 21 marzo 2022, n. 21, convertito con modificazioni in Legge 20 maggio 2022, n. 51 secondo cui, limitatamente all’anno 2022, l’importo del valore di buoni benzina o analoghi titoli ceduti a titolo gratuito da aziende private ai lavoratori dipendenti per l’acquisto di carburanti, nel limite di 200 euro, per lavoratore, non concorre alla formazione del reddito.

Circolare monografica di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 18 novembre 2022

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Fondo Nuove Competenze: pubblicato l'avviso pubblico per la seconda edizione

Pubblicato dall’ANPAL l’Avviso pubblico per la seconda edizione del Fondo Nuove Competenze.

La disponibilità finanziaria è di 1 miliardo di euro, a valere su risorse React-EU confluite nel Programma operativo nazionale Sistemi di politiche attive per l’occupazione (PON SPAO).

Com’è noto, il FNC permette ai datori di lavoro privati di effettuare attività di formazione per il proprio personale, previa stipula di accordi collettivi di rimodulazione dell’orario di lavoro.

Viene rimborsato parte del costo delle ore di lavoro rimodulate destinate alla frequenza di percorsi di sviluppo delle competenze.

Per quel che riguarda i tempi, gli accordi con le rappresentanze sindacali devono essere sottoscritti entro il 31 dicembre 2022, mentre le domande contenenti i progetti formativi devono essere presentate a partire dal prossimo 13 dicembre ed entro il 28 febbraio 2023 sull’apposita piattaforma informatica.

Circolare monografica a cura di studiomarini.net | 15 novembre 2022

LAVORO SUBORDINATO

Tutto quesiti - Domande al relatore: la disciplina del lavoro intermittente

Il contratto di lavoro intermittente (c.d. a chiamata) rappresenta una particolare tipologia di rapporto di lavoro mediante il quale un lavoratore si pone a disposizione di un datore di lavoro che ne può utilizzare la prestazione lavorativa in modo discontinuo, secondo le disposizioni di cui agli articoli da 1318 del D.Lgs. del 15 giugno 2015, n. 81.

Nonostante la specifica previsione di un complesso e specifico assetto normativo, tuttavia, proprio in ragione della particolare natura di tale istituto, possono essere innumerevoli le peculiarità che si possono incontrare nell’applicazione delle disposizioni cui sono assoggettati tali tipologie contrattuali.

Alla luce del recente webinar, dunque, rispondiamo ai quesiti sorti sulla gestione del rapporto di lavoro a chiamata.

Circolare monografica di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 11 novembre 2022

INPS, PRESTAZIONI

Assegno di mantenimento per genitori separati o divorziati

È stato emanato il previsto decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (23 agosto 2022 ) con il quale vengono definiti i criteri e le modalità per verificare i presupposti e per erogare i contributi a valere sul fondo per genitori lavoratori separati o divorziati, al fine di garantire la continuità di erogazione dell'assegno di mantenimento. Si propone il punto su tale questione.

Circolare monografica di Emanuele Maestri | 7 novembre 2022

CONGEDO PARENTALE

Conciliazione tempi vita-lavoro: la riforma dei congedi parentali

Quando si parla di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro il riferimento è a tutte quelle misure che consentano di bilanciare impegni professionali ed esigenze private di collaboratori e personale dipendente.

A dimostrazione della grande rilevanza rivestita da questo tema, sia nell’ambito sociale che politico, il D.Lgs. 30 giugno 2022, n. 105, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 176 del 29 luglio 2022, in vigore dal 13 agosto 2022, nel dare attuazione alla Direttiva (UE) 2019/1158, al fine di conciliare l’attività lavorativa e la vita privata per i genitori e i prestatori di assistenza, nonché di conseguire la condivisione delle responsabilità di cura tra uomini e donne e la parità di genere in ambito lavorativo e familiare, ha introdotto alcune novità normative in materia di maternità, paternità e congedo parentale.

Circolare monografica di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato | 4 novembre 2022

PROFESSIONISTI

Segreto professionale del Consulente del Lavoro: tra obblighi e violazioni

Con l’Approfondimento del 18 ottobre 2022, la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro offre una disamina del segreto professionale, disciplinato dall’articolo 6 della Legge n. 12/1979 e il cui dovere di osservanza è ribadito dall’articolo 25 del Codice deontologico per l’esercizio della professione di Consulente del Lavoro. Nel documento si illustrano i presupposti dell’obbligo e della responsabilità penale, soffermandosi sulle conseguenze dirette nei casi in cui si riveli il segreto “in ragione della propria professione” e “senza giusta causa”. Ma anche nel caso in cui l’autorità giudiziaria chieda al Consulente del Lavoro la consegna “immediata” di documenti e informazioni relativi ad un cliente sottoposto a indagine penale. Delineato il perimetro normativo, attraverso la ricognizione della giurisprudenza della Corte di Cassazione viene individuata la documentazione che il Consulente è tenuto a consegnare per poi soffermarsi sull'esercizio della facoltà di opporre il segreto professionale alla richiesta di esibizione dei documenti.

Circolare monografica di Daniele Bonaddio | 2 novembre 2022

LAVORO SUBORDINATO

Decreto “Trasparenza”: le tutele per il lavoratore

Le violazioni delle numerose e articolate prescrizioni in materia di informazioni da rendere ai lavoratori, modificate o introdotte ex novo dal D.Lgs. 27 giugno 2022, n. 104, trovano tutela nel Capo IV di tale provvedimento. Evidenziamo a cosa andranno incontro il datore di lavoro o il committente che non adempiano appieno alle nuove disposizioni.

Circolare monografica di Emanuele Maestri | 31 ottobre 2022

CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI LAVORO

Il nuovo CCNL per impianti sportivi ed attività sportive

Rinnovato il contratto collettivo per impianti sportivi ed attività sportive che per la prima volta, in fase di inquadramento del personale, ha previsto la figura del “collaboratore sportivo”. Inoltre spetta all’azienda consegnare una copia del contratto al lavoratore, oppure indicare un link a cui accedere per prenderne visione.

Circolare monografica di Giulio D'Imperio | 27 ottobre 2022

PREVIDENZA

L’Approfondimento - Incentivi per l’esodo dei lavoratori e scivoli pensionistici

Punti cardine nel panorama delle misure per incentivare il prepensionamento dei lavoratori dipendenti che distano pochi anni dalla pensione sono l’isopensione Fornero e il prepensionamento legato al contratto di espansione. A seconda della dimensione dell’organico aziendale, i lavoratori dipendenti del settore privato possono aderire ad uno scivolo pensionistico per coprire gli anni che mancano al raggiungimento dei requisiti richiesti per accedere al pensionamento, ferma restando la necessità di sottoscrivere un accordo sindacale. L’onere dell’operazione è interamente a carico del datore di lavoro.


 
Videopillola

Video Pillola del Lunedì - Novità dal 21 novembre al 27 novembre

Fra gli argomenti trattati questa settimana segnaliamo: rilascio dei tracciati di trasmissione delle domande di indennità di disoccupazione e/o ANF familiare per i lavoratori dipendenti agricoli in competenza 2022; bonus 200 euro, estensione ai titolari di trattamenti di mobilità in deroga; nuovo differimento per la comunicazione di lavoro agile; varata la Legge di Bilancio in Consiglio dei Ministri lunedì 21 novembre....

di Antonella Damiotti

PREVIDENZA

Pensioni e reddito di lavoro: ipotesi di cumulo per i giornalisti

L’INPS in relazione ai giornalisti ha fornito alcuni chiarimenti sul particolare regime di cumulo della pensione con i redditi da lavoro, prodotti in Italia e all’estero, e sui conseguenti obblighi dichiarativi relativamente ai titolari di trattamenti di invalidità, di pensione anticipata, ex articolo 1, comma 87, lett. a), Legge n. 234/2021 e di pensione anticipata dei c.d. lavoratori precoci.


MANOVRA 2023

Il patrocinio va in Cassa

Assistenza gratuita compensata in previdenza

Una «grande opportunità, diretta principalmente ai giovani», quella offerta dalla legge di bilancio per il 2023 (all’articolo 132) di poter compensare i crediti da gratuito patrocinio con il contributo previdenziale presso la Cassa forense.


INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Congedi, al via le domande per i papà autonomi

Via libera alla procedura online di presentazione delle domande del nuovo congedo parentale dei papà lavoratori autonomi. Da ieri, infatti, l’Inps ha completato le procedure telematiche e i lavoratori possono inviare le richieste per periodi già fruiti (dal 13 agosto al 25 novembre) e di nuovi eventi.


INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Lavoro agile, pronti i codici per le comunicazioni

Pronti i codici da indicare nelle comunicazioni del lavoro agile (CO) da parte dei soggetti per i quali l'assicurazione contro gli infortuni è tenuta con la c.d. «gestione per conto dello stato». Lo spiega il ministero del lavoro in un comunicato apparso ieri sul web, dopo la nuova proroga al 1° gennaio delle CO.


MANOVRA 2023

Il governo punta sulla neve

Aiuti finanziari e una nuova classificazione per gli impianti

Dalla legge di bilancio un aiuto agli sport su ghiaccio e neve. La manovra, infatti, introdurrà una nuova classificazione degli impianti di risalita, con una serie di contributi mirati a favore dei gestori per mitigare gli effetti del caro energia.


MANOVRA 2023

Pensioni, vince la terza opzione

Meglio restare al lavoro senza premio in busta paga (33%)

Tra andare in pensione o continuare a lavorare con premio (33% in più in busta paga), vince la terza chance: continuare a lavorare senza premio. A fare la differenza sono le tasse, che erodono il di più intascato dal lavoratore tanto da renderlo meno conveniente rispetto all'aumento della pensione cui deve rinunciare (per intascare il premio). È un bluff, insomma, la nuova opportunità offerta dalla Manovra 2023 (che è ancora in bozza). 


MANOVRA 2023

Rdc, la formazione è d'obbligo

Reddito di cittadinanza vincolato alla frequenza di corsi

I beneficiari di RdC finiscono tra i banchi di scuola. Dall'anno prossimo, infatti, l'attribuzione del sussidio verrà condizionato anche alla frequenza, obbligatoria per tutti i componenti della famiglia in età lavorativa, di un corso di formazione e/o di riqualificazione professionale della durata almeno di sei mesi. In mancanza, stop al sussidio per sempre. La novità è prevista nella bozza di legge bilancio per il 2023 che concede un ultimo giro di danza alla speciale misura. 



Qual è il limite massimo di esenzione per i fringe benefit che il datore di lavoro può erogare ai propri dipendenti nel corso del 2022?

a cura di Studio Platti - Consulenza del Lavoro

MYSOLUTION PODCAST

Dichiarazione Aiuti di Stato e indicazione delle agevolazioni Inps

Il 30 novembre 2022 scadono i termini di presentazione all’Agenzia delle Entrate della dichiarazione degli Aiuti di Stato rientranti nel Temporary Framework.

Ad oggi un'importante problematica irrisolta è quella attinente l’indicazione delle agevolazioni concesse dall’Inps durante il periodo dell’emergenza pandemica.

In questo nuovo Podcast, con Francesco Geria, analizzerermo questo aspetto critico che rimane ancora in attesa di chiarimenti e delucidazioni da parte degli Enti competenti.

Francesco Geria

MYSOLUTION PODCAST

Il nuovo limite di esenzione a 3.000 euro dei fringe benefits

Il Decreto Aiuti-quater innalza la soglia di esenzione dei fringe benefits a 3.000 euro annui.

In questo nuovo Podcast, con Francesco Geria, analizziamo gli aspetti peculiari di questa nuova misura e quali possono esser eventuali impatti rispetto alla disciplina vigente.

Francesco Geria

MYSOLUTION PODCAST

Bonus bollette: il parere dell'Agenzia Entrate e le criticità

L’art. 12 del D.L. n. 115/2022 (Decreto Aiuti-bis), al fine di sostenere le famiglie a far fronte alle spese energetiche, ha innalzato a 600 euro la soglia di esenzione dei fringe benefit di cui all’art. 51, comma 3, del TUIR. In tale importo posso essere anche ricompresi rimborsi o somme per il pagamento delle utenze domestiche di luce, acqua e gas.

In questo nuovo Podcast, con Francesco Geria, analizziamo questa nuova disposizioni alla luce dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate con la Circolare 4 novembre 2022, n. 35/E .

Francesco Geria

Videoconferenza

Disponibile la registrazione della 10° Giornata del Percorso Dichiarativi Il Modello 770 e le novità 2022 dell'11 Ottobre

È disponibile la registrazione della 10° Giornata del Percorso Dichiarativi Il Modello 770 e le novità 2022.
Come ogni anno, i sostituti d’imposta si trovano a dover inviare la dichiarazione annuale dei sostituti d’imposta, meglio conosciuta come Modello 770. Il Modello 770 è, infatti, la dichiarazione che i sostituti d’imposta devono presentare telematicamente all’Agenzia delle Entrate entro il 31 ottobre, al fine di comunicare i dati fiscali relativi alle ritenute operate nel periodo d’imposta di riferimento, i versamenti e le compensazioni effettuate, il riepilogo dei crediti e i dati contributivi e assicurativi richiesti. Nel corso della decima giornata del Percorso Dichiarativi 2022, vengono analizzati gli aspetti generali relativi all’adempimento, con particolare focus sulla compilazione dei quadri che compongono la dichiarazione e le novità introdotte per l’anno 2022.

Francesco Geria

Webinar Come Fare

Disponibile la registrazione del Webinar Come fare del 27 settembre Come compilare il flusso Uniemens

È disponibile la registrazione del webinar Come compilare il flusso Uniemens.
Il corso illustra come effettuare correttamente la compilazione Uniemens e la relativa trasmissione telematica. In particolare, vengono analizzate la struttura e le sezioni dell’Uniemens, oltre al sistema di esposizione dei dati e al flusso di gestione delle denunce UniEmens. Un approfondimento è dedicato a come gestire i dati contributivi e retributivi, come effettuare il controllo dei flussi, come gestire gli errori in Uniemens e l’esito della regolarizzazione. Si analizzano brevemente anche le variazioni e le regolarizzazioni contributive, le variazioni per la quadratura del DM, le tipologie di regolarizzazione e la documentazione richiesta. Infine, brevi cenni vengono riservati all’operatività del cassetto bidirezionale.

Francesca Stufetti

Videoconferenza

Disponibile la registrazione della Videoconferenza del 20 settembre Decreto Trasparenza contrattuale: nuovi obblighi per i datori di lavoro

È disponibile la registrazione della Videoconferenza Decreto Trasparenza contrattuale: nuovi obblighi per i datori di lavoro.
Al fine di recepire la Direttiva Europea 2019/1152, che prevede una maggiore chiarezza e trasparenza nei confronti dei lavoratori in riferimento alla disciplina applicabile al rapporto di lavoro, il Legislatore ha emanato il D.Lgs. 27 giugno 2022, n. 104, c.d. “Decreto sulla trasparenza contrattuale”, in vigore dal 13 agosto 2022. Le nuove disposizioni si applicano non solo ai contratti stipulati successivamente alla data di entrata in vigore del Decreto, bensì anche ai rapporti di lavoro già instauranti alla medesima data, con conseguente aggravio sul piano operativo per i datori di lavoro e intermediari delegati. Il corso evidenzia le principali novità introdotte, soffermandosi anche sulle maggiori criticità.

Francesco Geria

CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI LAVORO

CCNL: i più recenti accordi di rinnovo

La presente rubrica si propone di offrire un quadro tempestivo e completo di documentazione degli ultimi accordi di rinnovo dei CCNL relativi alle categorie più diffuse. Inoltre, nella pagina "Ultimi aggiornamenti" al presente link si possono visualizzare i nuovi accordi o protocolli aggiuntivi riguardanti in generale i vari settori.

Elenchiamo gli ultimi accordi di rinnovo relativi ai seguenti settori in ordine di stipula a partire dal più recente:


GUIDE DICHIARAZIONI

Dichiarazione 770/2022 - Guida alla compilazione

Entro il 31 ottobre 2022 i sostituti di imposta sono chiamati a trasmettere in via telematica al Fisco i dati sui redditi erogati ai lavoratori autonomi e dipendenti o i redditi da capitale riferiti al 2021. Come ogni anno, anche nel Modello 770 del 2022 sono state inserite novità nella compilazione che riguardano l’aggiunta di uno specifico campo per gli obblighi di comunicazione transfrontaliera, il campo con i dati relativi alle sospensioni per Covid-19 e uno spazio per il trattamento integrativo recuperato ratealmente nel 2021. La Guida analizza in modo esauriente le novità del Modello, dando ampio spazio all'approfondimento delle diverse tematiche ed alle esemplificazioni. 


GUIDE OPERATIVE

Colf e badanti: gestione del rapporto di lavoro

La Guida “Colf e badanti: gestione del rapporto di lavoro” affronta con taglio pratico ed estremamente operativo tutti gli aspetti contrattuali, contributivi e assicurativi del lavoro domestico, grazie a un’analisi dettagliata delle disposizioni contenute nel CCNL per il personale domestico. Per ciascun capitolo sono presenti esempi, schemi e tabelle di sintesi che rendono l’opera intelligibile.
In particolare, la Guida è aggiornata con i nuovi minimi retributivi e con la circolare n. 17 del 1° febbraio 2022 che ha comunicato gli importi dei contributi dovuti per l'anno 2022 per il lavoro domestico.


Guide in vetrina

Articoli Più Letti

  1. Bonus 150 euro: determinazione della retribuzione imponibile

    COMMENTI

    25 novembre 2022

    di Daniele Bonaddio

  2. Prorogato al 1° gennaio 2023 l’adempimento di comunicazione dello smart working

    NEWS

    25 novembre 2022

  3. Registro nazionale degli aiuti di Stato: gli aspetti previdenziali

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    24 novembre 2022

    di Daniele Bonaddio

  4. Esonero contributivo per lavoratrici madri: ulteriori chiarimenti INPS

    COMMENTI

    22 novembre 2022

    di Giulio D'Imperio

  5. Assunzioni di giovani dal 1° luglio 2022: esonero under 30 o under 36?

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    24 giugno 2022

    di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

  1. Assunzioni di giovani dal 1° luglio 2022: esonero under 30 o under 36?

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    24 giugno 2022

    di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

  2. Bonus 150 euro: determinazione della retribuzione imponibile

    COMMENTI

    25 novembre 2022

    di Daniele Bonaddio

  3. La condotta antisindacale nel caso Wartsila: i diritti di informazione nella nuova procedura "anti-delocalizzazione"

    COMMENTI

    4 novembre 2022

    di Luca Daffra, Marco Marzano - Studio Ichino, Brugnatelli e Associati

  4. Artigiani e commercianti: secondo acconto INPS 2022

    COMMENTI

    11 novembre 2022

    di Daniele Bonaddio

  5. Invalidità civile, gestione telematica automatizzata dell’assenza a visita

    COMMENTI

    18 novembre 2022

    di Francesca Bicicchi - Studio Nevio Bianchi & Partners