Recupera password

Notizie del 26 maggio 2023



NEWS - IMPOSIZIONE FISCALE

Trattamento dei compensi ai consiglieri di amministrazione con obbligo di riversamento: i chiarimenti dell'AE


L'Agenzia delle Entrate - con risposta ad Interpello del 22 maggio 2023, n. 330 - è intervenuta in merito al trattamento fiscale da applicare da parte di una società italiana che versa un compenso per l'attività di consigliere di amministrazione ad un dipendente di una consociata estera, verso la quale ha un obbligo contrattuale di riversamento dell'emolumento.

Al riguardo, l’Agenzia delle Entrate ha affermato che la non imponibilità dei compensi nel territorio dello Stato conferma che non sussiste un obbligo, in capo alla società, di effettuare, nel momento del pagamento, la ritenuta a titolo d'imposta. Pertanto, i compensi reversibili erogati ai collaboratori coordinati e continuativi, inclusi i consiglieri di amministrazione, non concorrono ai fini della determinazione del reddito complessivo soggetto ad IRPEF.




NEWS - FORMAZIONE ON-LINE

Oggi, alle ore 10.30, Videoconferenza in diretta - Rinunce e transazioni: aspetti giuridici, fiscali, contributivi e operativi.


Oggi, venerdì 26 maggio 2023, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, si è svolta in diretta streaming la Videoconferenza "Rinunce e transazioni: aspetti giuridici, fiscali, contributivi e operativi".

Nel momento in cui il rapporto di lavoro sfocia in un contesto conflittuale conviene valutare possibili soluzioni alternative a quelle giudiziali. Gestire al meglio rinunce e transazioni permette alle parti di raggiungere il miglior compromesso ed evitare così l’alea del giudizio garantendo alle stesse le migliori tutele possibili. Le rinunce e le transazioni, in un’ottica protettiva del lavoratore, sono soggette ad un particolare regime volto ad impedire eventuali ritorsioni da parte del datore e ad assicurare al lavoratore la piena consapevolezza dei propri diritti. Nel corso della Videoconferenza è stata pertanto analizzata la normativa, tenendo conto anche degli aspetti fiscali e contributivi delle somme ricevute dal lavoratore nell’ambito di una transazione.

La registrazione del Corso è disponibile nella tua Area Corsi e, tra pochi giorni, all'interno della Sezione "Video e Podcast" di MySolution.

Il Corso è accreditato solo per Consulenti del Lavoro.

Data e orario
Venerdì 26 maggio 2023, h 10.30 - 12.30

Programma

  • Principi introduttivi
  • Le rinunce: definizione e aspetti giuridici
  • Le transazioni: definizione e aspetti giuridici
  • Aspetti fiscali e contributivi

Docente

Francesco Geria, Consulente del Lavoro.

Crediti Formativi

2 CFP CDL.

 




NEWS - CONFLITTO NEL RAPPORTO DI LAVORO

Reato di diffamazione in capo al dipendente che insulta il collega tramite mail


La Cassazione - con sentenza del 24 maggio 2023, n. 22631 – ha confermato la sussistenza del reato di diffamazione in capo al lavoratore che insulta il collega tramite messaggi di posta elettronica.

Al riguardo, la Suprema Corte ha chiarito la differenza tra ingiuria e diffamazione allorché gli insulti vengano proferiti attraverso modalità telematiche: in tale circostanza, se l'offesa è nel contesto di una riunione a distanza tra più persone contestualmente collegate, compresa la persona offesa, ricorrerà l'ipotesi dell'ingiuria (fatto depenalizzato), mentre nel caso vengano in rilievo comunicazioni, scritte o vocali, indirizzate all'offeso ma anche ad altre persone non contestualmente presenti, ricorrono i presupposti della diffamazione.




NEWS - POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

Programma GOL: disponibile la Skill Gap Analysis su MyANPAL anche per operatori di enti privati


In data 25 maggio 2023, ANPAL ha reso noto che è disponibile l’aggiornamento della scrivania digitale MyANPAL che permette a Regioni e Province autonome di abilitare gli enti privati e consentire loro di svolgere e compilare la Skill Gap Analysis su MyANPAL.

Gli enti potranno essere abilitati a lavorare su Sga esclusivamente dalla Regione o Provincia autonoma, che dovrà preventivamente inserire l’autorizzazione tramite l’applicativo di MyANPAL Cruscotto regioni e accreditamento regionale: si dovrà ricercare la sede dell’ente da autorizzare e, tramite la funzionalità Gestione abilitazioni, indicare la data di inizio e fine validità dell’abilitazione.
 
L’operatore della sede abilitata potrà inserire Sga relative a cittadini che hanno un patto Gol attivo e che hanno come riferimento un centro per l’impiego della Regione/Provincia autonoma che ha autorizzato la sede privata.

 




NEWS - INAIL, PRESTAZIONI

Modifiche al Protocollo sulle prestazioni economiche accessorie alle cure idrofangotermali e ai soggiorni climatici


L’INAIL – con Circolare del 24 maggio 2023, n. 20 – ha reso note le modifiche del “Protocollo sulle prestazioni economiche accessorie alle cure idrofangotermali e ai soggiorni climatici”.

Al riguardo, in applicazione delle modifiche al Protocollo in specie, le prestazioni economiche accessorie alle cure idrofangotermali e ai soggiorni climatici sono erogabili anche oltre i termini revisionali.

 




NEWS - REDDITO E PENSIONE DI CITTADINANZA

INPS: pubblicati i dati dell’Osservatorio su RdC/PdC


Pubblicati dall’INPS i dati di aprile 2023 dell’Osservatorio su Reddito e Pensione di Cittadinanza, relativi ai nuclei percettori di RdC e PdC.

I dati dei primi quattro mesi del 2023 riferiscono di 1.267.803 nuclei percettori di almeno una mensilità di RdC/PdC, con 2.704.639 persone coinvolte e un importo medio mensile erogato a livello nazionale di 568,36 euro.

Nel periodo gennaio-aprile 2023 il beneficio è stato revocato a 31.374 nuclei e sono decaduti dal diritto 125.924 nuclei.

Nello stesso periodo, i nuclei beneficiari di Reddito di Cittadinanza sono 1.136.651, mentre i nuclei beneficiari di Pensione di Cittadinanza sono 131.152.




NEWS - SOMMINISTRAZIONE

I chiarimenti dell’INL sugli ingressi in Italia di lavoratori ExtraUE attraverso il cd. decreto Flussi


L’Ispettorato Nazionale del Lavoro - con nota del 15 maggio 2023, prot. n. 3432 - ha precisato che l’ingresso in Italia di un cittadino extracomunitario per motivi di lavoro subordinato non stagionale tramite il cd. Decreto Flussi, può avvenire non solo tramite la presentazione della richiesta di nulla osta avanzata dal datore di lavoro che lo vuole assumere, ma anche a mezzo delle agenzie di somministrazione, purché venga prodotto, per ciascun utilizzatore, il contratto di somministrazione di lavoro relativo a ciascuna istanza presentata.

Al riguardo, l’INL ha precisato che, ex Regolamento di attuazione del T.U. immigrazione , non solo le strutture sanitarie, presso cui verranno assunti gli infermieri, sono tenuti a inoltrare istanza di nulla osta all’ingresso, ma anche le agenzie di somministrazione, previa acquisizione della copia del contratto stipulato con la struttura sanitaria.