Notizie del 31 dicembre 2019



NEWS - MANOVRA 2020

Pubblicata in GU la legge di Bilancio 2020


Nella Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre 2019, n. 304 è stata pubblicata la legge 27 dicembre 2019, n. 160, recante "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022".

Il provvedimento - che entrerà in vigore il 1° gennaio 2020 - prevede, tra le altre cose, che il c.d. Bonus bebè venga riconosciuto anche per ogni figlio nato o adottato dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020 e, con riferimento a tali soggetti, è corrisposto esclusivamente fino al compimento del primo anno di età ovvero del primo anno di ingresso nel nucleo familiare a seguito dell’adozione.

Il relativo importo è pari ad:

  1. € 1.920, qualora il nucleo familiare di appartenenza del genitore richiedente l’assegno sia in una condizione economica corrispondente a un ISEE non superiore a 7.000 euro annui;
  2. € 1.440, qualora il nucleo familiare di appartenenza del genitore richiedente l’assegno sia in una condizione economica corrispondente a un valore dell’ISEE superiore alla soglia di cui alla lettera a) e non superiore ad € 40.000;
  3. € 960 qualora il nucleo familiare di appartenenza del genitore richiedente l’assegno sia in una condizione economica corrispondente a un valore dell’ISEE superiore ad € 40.000;
  4. in caso di figlio successivo al primo, nato o adottato tra il 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020, l’importo dell’assegno di cui alle lettere a), b) e c) è aumentato del 20%.




NEWS - IMPOSIZIONE FISCALE

Modalità di tassazione separata della prestazione previdenziale integrativa


La Cassazione -  con ordinanza del 12 dicembre 2019, n. 32629 - ha precisato che, ai fini della tassazione delle prestazioni previdenziali integrative erogate in forma di capitale, in riferimento agli importi maturati fino al 31 dicembre 2000, l’imposta con aliquota del 12,5%, propria dei redditi di capitale, è applicabile esclusivamente al “rendimento netto imputabile alla gestione sul mercato da parte del Fondo del capitale accantonato”.

Al riguardo, la Suprema Corte ha specificato che sulla restante somma erogata si applica invece l’aliquota media prevista per la tassazione separata delle indennità di fine rapporto.




NEWS - INAIL, DENUNCE E COMUNICAZIONI

I tre nuovi servizi online obbligatori dal 1° gennaio 2020 per l’assicurazione contro gli infortuni domestici


L'INAIL - con Circolare del 30 dicembre 2019, n. 37 - ha illustrato tre nuovi servizi online obbligatori dal 1° gennaio 2020 per l’assicurazione contro gli infortuni domestici.

Da tale data, è in vigore l’obbligo:

  • di prima iscrizione all’assicurazione contro gli infortuni domestici,
  • di iscrizione annuale per i soggetti esonerati dal pagamento del premio,
  • di cancellazione esclusivamente con modalità telematiche.

Pertanto, i tre servizi online obbligatori dal 1° gennaio 2020 sono:

  1. “Domanda di iscrizione e richiesta avviso di pagamento” per i soggetti che devono richiedere la prima iscrizione;
  2. “Domanda di iscrizione e rinnovo con dichiarazione sostitutiva” per i soggetti che hanno diritto all’esonero del versamento del premio;
  3. “Invia la richiesta di cancellazione dall’assicurazione” per la comunicazione di cancellazione dall’assicurazione.

L'INAIL, con il provvedimento in specie, ha illustrato i servizi telematici realizzati, precisando che gli stessi sono riservati ai soli utenti con credenziali dispositive (dell’Inail, dell’Inps, della Carta nazionale dei servizi o di Spid).




NEWS - AGEVOLAZIONI

Esenzione del pagamento del canone RAI: pubblicato in GU il decreto del MEF


Nella Gazzetta Ufficiale del 27 dicembre 2019,  n. 302, è stato pubblicato Decreto MEF 24 ottobre 2019, recante "Ampliamento della soglia reddituale ai fini dell'esenzione del pagamento del canone di abbonamento televisivo per soggetti di età pari o superiore a settantacinque anni".

Al riguardo, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha ampliato fino ad € 8.000 la soglia reddituale prevista ai fini dell'esenzione del pagamento del canone RAI in favore dei soggetti di età pari o superiore a 75 anni.




NEWS - MANOVRA 2020

Confprofessioni: “Il taglio del cuneo fiscale interessa 4,5 milioni di lavoratori”


La Manovra 2020 prevede il taglio del cuneo fiscale “per quattro milioni e mezzo di lavoratori”: lo ha sottolineato Confprofessioni attraverso un comunicato che riepiloga le principali novità introdotte dalla legge di Bilancio 2020. Tale misura - ricorda il documento - “viene finanziata con 3 miliardi di euro per il 2020 e 5 per l’anno successivo, e va a beneficio in particolare dei lavoratori con redditi compresi tra i 26.600 (tetto limite per percepire il bonus Renzi da 80 euro, che viene confermato) e i 35 mila euro”.




NEWS - DIRITTO DEL LAVORO

Cassa Edile: invio dei flussi informatici delle prestazioni APE


La Commissione Nazionale Paritetica per le Casse Edili - con comunicato del 19 dicembre 2019 - ha ricordato che, entro il 24 febbraio 2020, le casse edili dovranno inviare i flussi informatici delle prestazioni APE alla Banca dati Ape, relativi al periodo ottobre 2018 - settembre 2019. In tali flussi andrà indicato, per ciascun lavoratore, il livello di erogazione utilizzato per la corresponsione della prestazione 2019, laddove effettuata.

Le richieste di finanziamento al Fondo Nazionale APE dovranno pervenire alla CNCE dal 1° al 10 marzo 2020 e saranno evase entro la fine del mese stesso.

A decorrere dal 1° aprile sarà, poi, possibile per le Casse Edili, inviare gli aggiornamenti alla Banca dati APE; le richieste di finanziamento saranno inviate alla CNCE nei primi 10 giorni del mese ed evase entro la fine del mese stesso.




NEWS - MANOVRA 2020

Bellanova: “Sgravi contributivi per le start up agricole costituite da giovani”


Nella Manovra 2020 sono previsti “sgravi contributivi per le start up agricole aperte da giovani”: lo ha sottolineato la Ministra delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Teresa Bellanova, la quale ha inoltre affermato che “c'è grande attenzione alle filiere, alla competitività, all'innovazione. Una tastiera ampia che ha in radice una premessa: sostenibilità sociale, ambientale, economica”.

“Solo così - ha aggiunto la Ministra - questo settore sarà realmente attrattivo per le nuove generazioni e costituirà l'attore principale contro crisi climatica e dissesto idrogeologico perché più agricoltura e agricoltura di qualità soprattutto significa garantire nel contempo qualità del paesaggio, tutela ambientale, enorme attenzione nell'uso di risorse importanti come ad esempio l'acqua, risparmio di suolo”.





NEWS - POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

ANPAL: il monitoraggio sull'andamento di Garanzia Giovani ad ottobre 2019


L'ANPAL - con Nota del 19 dicembre 2019 - ha informato che sono oltre 1,5 milioni i Neet registrati al programma Garanzia Giovani al 31 ottobre 2019. Il 78% dei giovani registrati è stato preso in carico da parte dei servizi per l’impiego (oltre 13.000 in più rispetto a settembre 2019).

Per quanto riguarda l’attuazione, il 59,6% dei giovani presi in carico è stato avviato ad un intervento di politica attiva; il tirocinio extra-curriculare è la politica attiva maggiormente utilizzata (56,7%) seguita dagli incentivi occupazionali (25,8%); la formazione riguarda il 13,2% delle misure.

Dal punto di vista occupazionale, dopo aver completato l’intervento di politica attiva sono oltre 366.000 i giovani occupati al 31 ottobre 2019 (pari al 54,6%).