ricerca avanzata

Notizie del 10 luglio 2019



NEWS - CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI LAVORO

Sottoscritto l'Accordo sulla durata dei contratti a termine negli Enti lirici


In data 4 luglio 2019 è stato sottoscritto - tra A.N.F.O.L.S., SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL e FIALS CISAL - l'Accordo di deroga alla durata massima dei contratti di lavoro a tempo determinato per i lavoratori dipendenti dalle Fondazioni liriche e sinfoniche.

Al riguardo, viene previsto che la durata massima dei contratti di lavoro a tempo determinato per lo svolgimento di mansioni di pari livello e categoria legale non può superare complessivamente i 240 mesi.

In ogni caso la durata complessiva dei rapporti stipulati nel rispetto della presente intesa non potrà avere scadenza successiva oltre il 30 giugno 2020.




NEWS - APPALTI

Solidarietà negli appalti e prescrizione quinquennale per la contribuzione


La Cassazione - con sentenza del 4 luglio 2019, n. 18004 - ha chiarito che è quinquennale (e non biennale) la solidarietà negli appalti in ambito contributivo.

Al rigurdo, la Suprema Corte ha precisato che:

  • l’obbligo contributivo e quello retributivo hanno una funzione diversa e sono ben distinti per loro natura e rilevanza sociale;
  • la pretesa contributiva è finalizzata al soddisfacimento di un interesse indiretto del lavoratore che, invece, è diretto in quanto finalizzato al soddisfacimento di un interesse della collettività, quale il finanziamento del sistema previdenziale.




NEWS - SICUREZZA SUL LAVORO

Morte dell'operaio e responsabilità del datore di lavoro


La Cassazione - con sentenza dell'8 luglio 2019, n. 29538 - ha precisato che in caso di morte di lavoratore (nel caso di specie, un operaio di un’acciaieria rimasto incastrato nella linea produttiva a seguito della rimozione delle protezioni), il datore di lavoro incorre in una sanzione di natura amministrativa (€ 54.000, ex D.Lgs. n. 231/2001 ) se ha imposto tempi stretti nella manutenzione della linea sulla quale è accaduto il sinistro.

Nel dettaglio, la Suprema Corte ha ribadito che non costituisce una discriminante la conformità alle norme internazionali di certificazione salute e sicurezza sul lavoro, nel caso in cui il modello organizzativo adottato risulti attuato in maniera incompleta. 




NEWS - INAIL, DENUNCE E COMUNICAZIONI

INAIL: istruzioni per il pagamento del I acconto 2019 delle Associazioni convenzionate


L'INAIL - con Nota del 4 luglio 2019, prot. n. 10252 - ha comunicato che sono disponibili gli importi per il versamento alle Associazioni del I acconto dei contributi associativi relativi all’anno 2019.

Le operazioni relative al pagamento (mandato, fatturazione elettronica e invio alle Associazioni della comunicazione dell’importo versato) devono concludersi entro il 26 luglio 2019.

I dati dell’acconto saranno messi a disposizione delle Associazioni di categoria nell’apposita sezione “Associazioni” dei servizi online dedicata ai contributi associativi a partire dal 9 luglio 2019.




NEWS - FINE RAPPORTO

Illegittimità del licenziamento e quantificazione del risarcimento del danno


La Cassazione - con sentenza dell'8 luglio 2019, n. 18282 - ha precisato che l’entità del risarcimento in caso di licenziamento illegittimo deve rientrare nel limite della prevedibilità del pregiudizio (parametro di determinazione del danno risarcibile), che consiste in un giudizio di probabilità del verificarsi di un danno futuro, da coniugare al criterio di regolarità causale.




NEWS - POLITICHE UE

Ecofin: “Attuare le precedenti riforme pensionistiche”


Tra le raccomandazioni rivolte dall'Ecofin (Consiglio Economia e Finanza) al Governo italiano per il 2020, vi è anche la richiesta di attuare le precedenti riforme pensionistiche al fine di contribuire alla riduzione della spesa pubblica.

I ministri finanziari dell'Unione europea hanno quindi, di fatto, ripreso le raccomandazioni già espresse nelle scorse settimane dalla Commissione Ue.

Tra gli altri aspetti, è stata anche sottolineata l'esigenza di proseguire con l'attività di contrasto all'evasione fiscale. Confermata infine la volontà di non avviare procedure di infrazione nei confronti dell'Italia.




NEWS - INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Al via il Progetto “INPS per tutti” con il Comune di Roma


L'INPS - con comunicato stampa dell'8 luglio 2019 - ha reso noto d'aver sottoscritto un accordo con il Dipartimento Politiche sociali di Roma Capitale al fine di:

  • raggiungere le persone in stato di povertà assoluta,
  • valutare l’eventuale diritto a prestazioni INPS,
  • supportarle nella gestione della domanda.

Per l’attuazione è prevista la collaborazione delle organizzazioni che operano in convenzione con Roma Capitale, nell’erogazione dei servizi.