ricerca avanzata

Notizie del 7 agosto 2019



NEWS - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

PA: sostituzione membro dell’UPD e illegittimità della sanzione comminata al dipendente


La Cassazione - con sentenza n. 20721/2019 - ha affermato che la sostituzione di un membro dell’Ufficio Provvedimenti Disciplinari (UPD) avvenuta, nel corso del procedimento, per ragioni di opportunità o di incompatibilità, non determina alcuna violazione di disposizioni imperative, a meno che ciò non incida sul principio di terzietà e sul diritto a difesa.




NEWS - PREVIDENZA

Legittimo il contributo di solidarietà imposto sulle pensioni dei giornalisti


E’ legittima la delibera adottata dall’Inpgi che prevede, a carico delle pensioni in essere dei giornalisti di importo pari o superiore a 38mila euro annui, un contributo di solidarietà con scaglioni progressivi e durata di tre anni (2017/2020), allo scopo di perseguire il riequilibrio della gestione finanziaria dell’Ente previdenziale: lo ha stabilito la terza sezione del Consiglio di Stato con la sentenza 20 giugno 2019, n. 5290 , depositata lo scorso 26 luglio.

Per i giudici di Palazzo Spada, infatti, tale misura straordinaria, sebbene imponga indubbiamente un sacrificio economico ai pensionati nei confronti dei quali è applicabile (e un sacrifico ulteriore a quelle pensioni di importo superiore a 91.250,32 euro già “colpite” dal contributo straordinario imposto con la Legge di Stabilità 2014) si pone a salvaguardia, in definitiva, della stessa aspettativa di questi pensionati di poter godere in futuro del trattamento pensionistico.

Al contempo, la misura attua il principio di responsabile redistribuzione delle risorse in funzione equitativa, nell’ottica di un “patto intergenerazionale”.






NEWS - IMPOSIZIONE FISCALE

Istituito dall'AE il codice tributo per la fruizione delle agevolazioni per le imprese della ZFU di Genova


L’Agenzia delle Entrate - con Risoluzione del 5 agosto 2019, n. 73/E - ha reso noto d'aver istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, delle agevolazioni a favore delle imprese localizzate nella zona franca urbana istituita nel territorio della Città metropolitana di Genova, ex art. 8, decreto legge n. 109/2018.

Il codice tributo è il seguente: “Z161 - denominato “ZFU - CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA - Agevolazioni alle imprese per riduzione dei versamenti - articolo 8 del decreto-legge n. 109/2018 e succ. modif.”.

Alle imprese che svolgono la propria attività nella zona franca è, infatti, riconosciuta l’esenzione dalle imposte sui redditi, dall’IRAP, dall’IMU e dai contributi previdenziali e assistenziali, per i periodi d’imposta 2018 e 2019 (secondo le condizioni previste dal citato articolo 8 D.L. n. 109/2018).

Tali esenzioni sono concesse, anche alle imprese che avviano la propria attività all’interno della zona franca entro il 31 dicembre 2019, limitatamente al primo anno di attività.




NEWS - INAIL, DENUNCE E COMUNICAZIONI

INAIL: online il questionario delle attività per la voce di tariffa 0722


L’INAIL - con Nota del 26 luglio 2019, n. 11358 (pubblicata il 5 agosto 2019) - ha comunicato che, al fine di verificare la classificazione tariffaria applicata per effetto dell’entrata in vigore delle nuove tariffe dei premi, viene reso operativo il nuovo servizio online “questionario attività”, a cui possono accedere esclusivamente i datori di lavoro (o loro intermediari) che svolgono la lavorazione interessata dal monitoraggio.

In tal senso, l’Istituto ha avviato un primo monitoraggio sul personale che svolge attività d’ufficio, cioè per le PAT che dal 2019 presentano:

  • la voce 0722 “inglobata” in un’altra voce inglobante,

oppure

  • la 0722 coesistente con la voce 0723.

 




NEWS - CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI LAVORO

Contratto di prossimità: salvaguardia dei livelli occupazionali e mancata erogazione dell'indennità di mancato preavviso


La Cassazione - con sentenza del 22 luglio 2019, n. 19660 - ha ritenuto legittimo il contenuto di un contratto di prossimità, ex art. 8 decreto legge n. 138/2011, ove le parti, al fine di ridurre le conseguenze negative della crisi aziendale con effetti negativi sui livelli occupazionali, hanno previsto la rinuncia al pagamento in favore dei lavoratori licenziati dell'indennità di mancato preavviso.




NEWS - CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI LAVORO

Edilizia PMI: siglato l'accordo per la confluenza del CCNL Aniem-Anier in Confapi-Aniem


In data 29 luglio 2019 è stato siglato - tra Confapi Aniem, Aniem e Anier con Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil - il verbale di accordo per l'integrale confluenza in Confapi-Aniem del CCNL Aniem-Anier per gli addetti alle piccole e medie industrie edili ed affini.

Tale accordo è stato sottoscritto con riserva da Confapi-Aniem, che si impegna a scioglierla entro il 9 agosto 2019.

Le parti si danno altresì atto delle differenze nella regolazione di alcuni istituti contrattuali e quindi della necessità di procedere a una sistematica armonizzazione degli articolati contrattuali in merito a:

  • preavviso di licenziamento e dimissioni;
  • Relazioni industriali;
  • Contrattazione integrativa e EVR;
  • Disciplina degli appalti;
  • Fondo di previdenza complementare;
  • eventuali ulteriori elementi dovessero emergere in sede di armonizzazione.




NEWS - CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI LAVORO

Dirigenti Aziende Autotrasporto: prorogata la scadenza al 31 dicembre 2019


In data 29 luglio 2019 è stato siglato - tra Confetra e Manageritalia - l'accordo di proroga al 31 dicembre 2019 della vigenza dell’attuale contratto per i dirigenti delle aziende di autotrasporto e spedizione merci nonché delle aziende di servizi logistici e di trasporto combinato.

Le Parti riconfermano, inoltre, la necessità di affrontare le sfide indotte dalle profonde trasformazioni che investono le imprese ed il lavoro manageriale e perciò intendono confermare il percorso contrattuale intrapreso in materia di welfare e bilateralità, come leva strategica competitiva.




NEWS - RAPPORTI DI LAVORO

Approvate dal Governo le norme a tutela dei rider


Ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato (“salvo intese”) un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di crisi aziendali.

Il provvedimento, in particolare, mira a garantire una maggiore tutela economica e normativa a favore di alcune categorie di lavoratori particolarmente deboli, come rider, lavoratori con disabilità, lavoratori socialmente utili (LSU) e di pubblica utilità (LPU), precari.

Con il medesimo decreto sono state inoltre approvate norme finalizzate a supportare la fase attuativa del reddito di cittadinanza, rimessa all’Inps. Con un altro decreto-legge, infine, Palazzo Chigi ha approvato nuove norme sul personale scolastico, universitario e della ricerca e alta formazione artistica, musicale e coreutica.




NEWS - POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

ANPAL: rilasciata l'applicazione web "Domanda e offerta di lavoro"


In data 5 agosto 2019, l'ANPAL ha pubblicato la Nota n. 010878/2019 con la quale ha fornito a cittadini, aziende e operatori le istruzioni operative per utilizzare il servizio online Domanda e offerta di lavoro.

Il servizio permette alle aziende di inserire le posizioni lavorative ricercate, visualizzare e gestire le candidature ricevute e inserire il codice della comunicazione obbligatoria nella vacancy chiusa. Ciò consente poi all’azienda di accedere alle eventuali agevolazioni contributive, nel caso l’assunzione riguardi una persona che beneficia del reddito di cittadinanza.

Le persone in cerca di occupazione, compresi coloro che beneficiano del reddito di cittadinanza, possono caricare il curriculum vitae, trovare le posizioni affini al proprio profilo e candidarsi.

Operatrici e operatori dei centri per l’impiego, agenzie per il lavoro autorizzate all’intermediazione e patronati convenzionati possono supportare aziende e cittadine/i nell’utilizzo del servizio.