Notizie del 6 maggio 2020



NEWS - INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Le novità sulle prestazioni di esodo dei Fondi di solidarietà e accompagnamento alla pensione


L'INPS - con Messaggio del 5 maggio 2020, n. 1863 - ha comunicato che a decorrere dall'11 maggio p.v., saranno disponibili le seguenti nuove funzionalità del servizio “Prestazioni di esodo dei Fondi di solidarietà e accompagnamento alla pensione”:

  • invio di una domanda di prestazione di esodo, ex art. 4 legge n. 92/2012;
  • invio massivo di più domande;
  • stampa lettera di certificazione.

Le domande per l’accesso alla prestazione di accompagnamento alla pensione devono essere presentate dai datori di lavoro, in modalità telematica, tramite il servizio “Prestazioni di esodo dei Fondi di solidarietà e accompagnamento alla pensione” rinvenibile inserendo la dicitura “Prestazioni di esodo” nel campo di ricerca testuale del portale www.inps.it.

Le aziende autorizzate a inviare le domande di esodo secondo la legge n. 92/2012, eseguito l’accesso al servizio, dovranno utilizzare il menu “Domanda di prestazione di esodo ex art. 4 legge 92/2012”.

Nella procedura di compilazione della domanda è obbligatorio fornire, in via preliminare, la dichiarazione di possesso del consenso del lavoratore per l’invio della domanda. Successivamente, è possibile terminare la compilazione della domanda telematica e inviarla.




NEWS - INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Le novità sul cumulo e la totalizzazione dei periodi assicurativi


L'INPS - con Messaggio del 5 maggio 2020, n. 1867 - ha fornito alcuni chiarimenti in merito ai criteri di determinazione dell’anzianità contributiva applicabili per la liquidazione della pensione di vecchiaia, anticipata, di inabilità e ai superstiti in cumulo e totalizzazione, in presenza di contribuzione agricola.

Nelle ipotesi di domande in applicazione del cumulo, ex legge n. 228/2012 e ss.mm.ii, oltreché nei casi di totalizzazione, ex D.Lgs. n. 42/2006, ove vi sia presenza di contribuzione agricola, ai fini dell’accertamento dell’anzianità contributiva non coincidente, opera il principio secondo il quale l’AGO deve essere considerata come una forma pensionistica unitaria sebbene strutturata in più gestioni.

I periodi di contribuzione accreditati nel Fondo Pensioni dei Lavoratori Dipendenti (FPLD) e nelle gestioni speciali dei lavoratori autonomi devono essere cumulati fra loro e inclusi come unica gestione nel cumulo dei periodi assicurativi.

Le Strutture territoriali dovranno, quindi, considerare un pro quota unitario relativo all’AGO, ottenuto con il cumulo di contribuzione presente nelle gestioni FPLD e nelle gestioni speciali autonome ed applicare ad esso le regole di liquidazione di cui all’articolo 16 della legge n. 233/1990.




NEWS - INPS, AGEVOLAZIONI

I dati su Bonus baby sitting, congedi straordinari e Indennità 600 € alla data del 28 aprile 2020


In data 4 maggio 2020, l'INPS ha comunicato che sono pervenute 93.729 domande di Bonus baby sitting, ex D.L. n. 18/2020 , di cui 74.065 dal settore privato mentre 19.664 dal settore pubblico.

L’Istituto ha erogato 60.276 Bonus baby sitting sul libretto di famiglia, mentre sono 39.210 le famiglie che ne hanno già beneficiato.

Per quanto riguarda i Congedi Straordinari, sono state erogate un totale di 242.206 prestazioni, delle quali 220.119 a conguaglio e 22.087 in pagamento diretto.

Infine l’Istituto ha reso noto d'aver ricevuto 4.772.178 domande di Indennità Covid € 600 (di cui, 3.668.968 accolte).

Di seguito la ripartizione fra categorie di beneficiari:

  • Liberi Professionisti e Co.Co.Co - 17%
  • Autonomi (Commercianti, Artigiani) - 60%
  • Turismo - 9%
  • Agricoli - 13%
  • Spettacolo - 1%.




NEWS - INPS, AMMORTIZZATORI SOCIALI

INPS: comunicati i dati inerenti cassa integrazione ed assegno ordinario al 3 maggio 2020


In data 4 maggio 2020, l'INPS ha comunicato che i beneficiari complessivi di Cassa integrazione ordinaria e Assegno ordinario sono 8.092.987.

Dei relativi benefici, 5.262.131 sono già stati anticipati dalle aziende con conguaglio INPS, e 2.830.856 sono a pagamento diretto, in corso di pagamento.

Nello specifico, le domande di Cassa integrazione ordinaria aziende pervenute, come da tabella 1, sono 364.694. Di queste 147.336 risultano essere con pagamento a conguaglio e 215.358 con pagamenti diretto, a oggi ne sono state autorizzate 307.187.




NEWS - PREVIDENZA

In G.U. le novità sulla previdenza di ingegneri ed architetti liberi professionisti


Nella Gazzetta Ufficiale del 5 maggio 2020, n. 114 è stato pubblicato il comunicato MLPS , recante "Approvazione della delibera adottata dal Comitato nazionale dei delegati della Cassa nazionale di previdenza ed assistenza per gli ingegneri ed architetti liberi professionisti (INARCASSA) nella seduta del 28 febbraio - 1° marzo 2019".

La delibera in commento affronta la modifica del Regolamento dei riscatti e delle ricongiunzioni di ingegneri ed architetti.




NEWS - CONSULENTI DEL LAVORO

Formazione obbligatoria Consulenti del Lavoro e crediti del biennio 2019-2020


Il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro - con Delibera n. 337/2020 - ha apportato alcune modifiche al Regolamento sulla formazione continua obbligatoria, stante l'emergenza epidemiologica da contagio COVID-19.

Al riguardo, il Consiglio nazionale ha reso noto che l'obbligo formativo relativo al biennio 2019-2020 potrà considerarsi adempiuto nel caso in cui l'iscritto abbia conseguito almeno 32 crediti formativi complessivi (di cui, 3 nelle materie di ordinamento professionale e codice deontologico).

I crediti formativi potranno essere conseguiti con modalità a distanza, mediante utilizzo della tecnologia e-learning e webinar, anche nella misura del 100%.




NEWS - LAVORO AUTONOMO

ENASARCO: on line la Certificazione Unica di agenti e rappresentanti


ENASARCO - con comunicato stampa del 4 maggio 2020 - ha reso noto che la Certificazione Unica 2020 è disponibile on line. Il documento, relativo ai redditi di lavoro dipendente, ai redditi di lavoro autonomo e ai redditi diversi per il periodo d’imposta 2019, può essere consultato direttamente nell’area riservata in Enasarco nella sezione “Richieste” alla voce “Archivio Documenti”.




NEWS - COSTO DEL LAVORO

Definito dal MLPS il costo medio orario del lavoro per i lavoratori autonomi volontari del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico


In data 4 maggio 2020, nella sezione “pubblicità legale” del sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è stato pubblicato il Decreto MLPS del 28 aprile 2020, n. 54 concernente la determinazione del costo medio orario del lavoro per i lavoratori autonomi volontari del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico per l’anno 2020.

Al riguardo, viene presa a base di riparametrazione, la retribuzione media mensile spettante ai lavoratori dipendenti del settore industria, determinata per il 2020 in € 2.186,73.




NEWS - EMERGENZA CORONAVIRUS

Ammessa la coltivazione del terreno per autoconsumo


La coltivazione del terreno per uso agricolo o forestale e l’attività diretta alla produzione per autoconsumo sono consentite in quanto rientrano nei codici ATECO “0.1.” e “02”, anche qualora ci si debba recare fuori dal Comune di residenza: lo ha precisato il Governo attraverso una FAQ pubblicata sul proprio sito.

Tale possibilità, peraltro, è ammessa a condizione che il soggetto interessato attesti con apposita autodichiarazione il possesso di tale superficie agricola o forestale produttiva e che essa sia effettivamente adibita a detti fini, con l'indicazione del percorso più breve per il raggiungimento del terreno.




NEWS - LAVORI PARLAMENTARI

Alla Camera i benefici previdenziali per il personale vittima di Covid-19


E' stato assegnato alla Commissione Affari sociali della Camera l'esame della proposta di legge A.C. 2439, che prevede l'estensione dei benefici previsti per le vittime del dovere al personale che sia deceduto o abbia subìto invalidità permanente per aver contratto il Covid-19 in attività di servizio.

Tra i benefici previdenziali e assistenziali per le vittime del dovere e i loro familiari vi è anche l’attribuzione di due annualità (comprensive della 13a mensilità) ai superstiti aventi diritto alla pensione di reversibilità, in caso di decesso della vittima del dovere che abbia contratto invalidità non inferiore al 25% (ai sensi dell'art. 5, comma 4, della Legge n. 206/2004, successivamente esteso dall’art. 2, commi 105 e106, della Legge n. 244/2007).

Al riguardo, si precisa che per “vittime del dovere” si intendono i dipendenti pubblici che sono deceduti o hanno subìto un’invalidità permanente in attività di servizio o nell’espletamento di funzioni di istituto a causa di eventi verificatisi in determinate circostanze.

A favore di essi o, in caso di morte, dei loro familiari superstiti l’art. 1, commi da 562 a 565, della Legge n. 266/2005 ha previsto l’estensione dei benefìci già riconosciuti in favore delle vittime della criminalità e del terrorismo.




NEWS - POLITICHE SOCIALI

Al via i nuovi finanziamenti ai Comuni per attuare i Patti per l’inclusione sociale


In data 4 maggio 2020, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha reso noto che - con Decreto Direttoriale del 30 aprile 2020, n. 105 - è stato approvato il primo elenco di progetti ammissibili a finanziamento ai sensi dell'Avviso 1/2019 PaIS, tra cui quelli presentati dagli Ambiti di Modena, Bari, Lecce, Cuneo e Atripalda.

L'Avviso sostiene gli interventi di inclusione attiva e di contrasto alla povertà e all'esclusione sociale previsti nei Patti per l'inclusione sociale (PaIS) sottoscritti dai beneficiari del Reddito di cittadinanza e da altre persone in povertà, in continuità con l'Avviso 3/2016 che a questo scopo aveva già destinato 486 milioni di euro.

Le proposte progettuali, coerenti con le Linee guida per la definizione dei Patti per l'inclusione sociale, sviluppano in particolare le seguenti azioni:

  • rafforzamento dei Servizi Sociali;
  • interventi socioeducativi e di attivazione lavorativa;
  • promozione di accordi di collaborazione in rete.