ricerca avanzata
venerdì 24 febbraio 2017
aggiornato alle 06:10

In primo piano

NUOVE LEGGI

Il decreto Milleproroghe è legge

Votato ieri, nel primo pomeriggio, il via libera definitivo della Camera dei Deputati al Decreto c.d. Milleproroghe.

Tra le varie proroghe del Decreto, così come licenziato dal Parlamento, alcune interessano anche il mondo del lavoro.

In particolare le proroghe si riferiscono al rinvio dell’obbligo di assunzioni di lavoratori disabili come a suo tempo introdotto dal Jobs Act, degli obblighi di tenuta telematica del LUL presso il Ministero del Lavoro e del differimento dei termini di decorrenza per la comunicazione in via telematica all’INAIL degli infortuni con assenza di almeno un giorno (oltre quello dell’evento).

Il decreto entrerà definitivamente in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.



NEWS

a cura di studiomarini.net

INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Presentazione delle domande di riconoscimento dello svolgimento di lavori particolarmente faticosi e pesanti

L'INPS - con Messaggio del 23 febbraio 2017, n. 794- ha ricordato che il lavoratore interessato all'accesso anticipato al pensionamento deve trasmettere la relativa domanda e la necessaria documentazione entro il:

  • 1° marzo 2017, qualora perfezioni i prescritti requisiti entro il 31 dicembre 2017;
  • 1° maggio 2017, qualora perfezioni i prescritti requisiti dal 01 gennaio al 31 dicembre 2018.


REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA DURC

L'istanza di definizione dei ruoli non sblocca il Durc

L'Inps, con nota 22 febbraio 2017, n. 12707, rispondendo ad un quesito, ha chiarito che ai fini del Durc, il contribuente che ha presentato istanza di adesione alla definizione agevolata dei ruoli si considera regolare soltanto nel momento in cui si conclude la procedura di accoglimento della domanda stessa.


VIGILANZA SUL LAVORO

INL: ulteriori istruzioni sugli accertamenti di carattere previdenziale

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro - con Lettera Circolare del 22 febbraio 2017, n. 2   - ha fornito ulteriori indicazioni operative sulla notificazione degli atti relativi ad accertamenti di carattere previdenziale e assicurativo, rispetto a quanto già comunicato con Circolare del 25 gennaio 2017, n. 2 .


ISTAT

TFR: la rivalutazione al 14 febbraio 2017

L’ISTAT - con comunicato del 22 febbraio 2017 - ha reso noto che per il calcolo del TFR da corrispondersi ai lavoratori tra il 15 gennaio 2017 ed il 14 febbraio 2017, la quota di TFR accantonata al 31 dicembre 2016, deve essere rivalutata utilizzando il coefficiente di rivalutazione pari a 0,349327%.


INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Iscrizione nell’elenco delle strutture eroganti servizi per l’infanzia

In data 23 febbraio 2017, sono state pubblicate sul sito istituzionale dell'INPS le istruzioni per l’iscrizione nell’elenco delle strutture eroganti servizi per l’infanzia, appartenenti alla rete pubblica e private accreditate, che hanno aderito al bando istitutivo.


DIRITTO DEL LAVORO

INPGI: introduzione del contributo di solidarietà sulle pensioni

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che in data 21 febbraio 2017 è stata approvata la riforma previdenziale varata dal Consiglio di Amministrazione dell’INPGI il 28 settembre 2016.


POLITICHE SOCIALI

In GU le nuove risorse del Fondo per l'assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare

Nella Gazzetta Ufficiale del 23 febbraio 2017, n. 45 è stato pubblicato il Decreto 23 novembre 2016  del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, recante "Requisiti per l'accesso alle misure di assistenza, cura e protezione a carico del Fondo per l'assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, nonché ripartizione alle Regioni delle risorse per l'anno 2016".


INCENTIVI ALLE AZIENDE

In GU il tasso da applicare alle agevolazioni a favore delle imprese

Nella Gazzetta Ufficiale del 23 febbraio 2017, n. 45 è stato pubblicato il Decreto 13 febbraio 2017  del Ministero dello Sviluppo Economico, recante "Aggiornamento del tasso da applicare per le operazioni di attualizzazione e rivalutazione ai fini della concessione ed erogazione delle agevolazioni a favore delle imprese".


FINE RAPPORO

Licenziamento disciplinare e proporzionalità tra addebito contestato e sanzione

La Cassazione - con sent. 22 febbraio 2017, n. 4619- è intervenuta in merito alla legittimità di un licenziamento per un lavoratore che, dopo non aver visto concesse le ferie, si metteva in malattia e non risultava reperibile alla visita di controllo, chiarendo che tale provvedimento espulsivo è sproporzionato rispetto alla condotta del lavoratore, in quanto la causa addotta per il licenziamento era la mancata presenza alla visita di controllo (assenza, successivamente, giustificata). 


Rassegna stampa

a cura di Gabriele Ventura

REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA DURC

Durc, rilascio possibile dopo la sanatoria con l’Inps

L’Inps, rispondendo a un quesito del Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro, ha precisato che il contribuente che presenta la dichiarazione di adesione finalizzata alla definizione agevolata di cartelle esattoriali con debiti nei confronti dell’Inps, resta un soggetto non in regola nei confronti dell’Istituto fino al perfezionamento della sanatoria.

Il Sole 24 Ore del 24 febbraio 2017 , pag. 52 di Antonino Cannioto, Giuseppe Maccarone

PUBBLICO IMPIEGO

Riforma della P.a., via libera ai decreti su pubblico impiego e valutazione performance

Il Consiglio dei ministri ha approvato ieri due decreti di attuazione della riforma della pubblica amministrazione, su pubblico impiego e valutazione dei dipendenti. 

Il Sole 24 Ore del 24 febbraio 2017 , pag. 6 di Gianni Trovati, Claudio Tucci

PUBBLICO IMPIEGO

Premi ai dipendenti pubblici, decidono i contratti nazionali

La distribuzione dei premi ai dipendenti pubblici è definita dai contratti nazionali. Lo prevede la riforma della valutazione dei dipendenti che elimina le griglie rigide introdotte dalla legge Brunetta.

Il Sole 24 Ore del 24 febbraio 2017 , pag. 6 di Gianni Trovati

PUBBLICO IMPIEGO

Precari storici della P.a., assunzioni ad hoc

Assunzioni ad hoc per i precari storici della pubblica amministrazione. È quanto prevede il piano straordinario del triennio 2018-2020 che intende superare il precariato. 

Il Sole 24 Ore del 24 febbraio 2017 , pag. 7 di Gianni Trovati

ITALIA OGGI

Articoli di Italia Oggi in versione integrale

 

Per gli articoli di ItaliaOggi in forma integrale consulta l'area dedicata nella colonna centrale del Quotidiano.

 

 

 


ULTIMI GIORNI

ITALIA OGGI
AMMORTIZZATORI SOCIALI

Niente Cigs senza ticket

Italia Oggi del 21 febbraio 2017 , pag. 32 di Daniele Cirioli

ITALIA OGGI
POLITICHE SOCIALI

Standard aggiornati per le Co

Italia Oggi del 21 febbraio 2017 , pag. 32 di Carla De Lellis

ITALIA OGGI
PRIVACY

E-mail, vietati i controlli indiscriminati

Italia Oggi del 18 febbraio 2017 , pag. 34 di Antonio Ciccia Messina

NEWS
INAIL, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Le scadenze per l'autoliquidazione INAIL 2016/2017

10 febbraio 2017

ITALIA OGGI
PROFESSIONI

Antiriciclaggio per gli stipendi

Italia Oggi del 10 febbraio 2017 , pag. 27 di Cristina Bartelli

NEWS
INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Limite minimo di retribuzione giornaliera imponibile Inps per l'anno 2017

1 febbraio 2017

NEWS
INPS, CONTRIBUZIONE

Le aliquote contributive Gestione Separata per l’anno 2017

1 febbraio 2017

ITALIA OGGI
AGEVOLAZIONI E INCENTIVI VARI

Sgravio per l'edilizia, domande entro il 18 aprile

Italia Oggi del 1 febbraio 2017 , pag. 37 di Carla De Lellis

ITALIA OGGI
VERSAMENTO CONTRIBUTI E IMPOSTE

Contributi invariati per colf e badanti

Italia Oggi del 28 gennaio 2017 , pag. 36 di Leonardo Comegna

AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Voucher per l’acquisto di servizi di baby sitting: istruzioni operative

L'istituto previdenziale ha reso note le indicazioni per il biennio 2017-2018 relativamente alla possibilità per le mamme lavoratrici di richiedere il contributo previsto per usufruire dei servizi sostitutivi del congedo parentale. Le domande, da inviare solo telematicamente attraverso il portale Inps, potranno essere presentate entro il 31 dicembre 2018 e comunque fino ad esaurimento dell’importo di € 40.000.000,00 stanziati sia per il 2017 che per il 2018. 


CORTE DI CASSAZIONE

L’obbligo di buona fede e non concorrenza del lavoratore

La Corte di Cassazione, con sent. 13 febbraio 2017, n. 3739, ha affermato che il lavoratore deve astenersi dal compiere non solo gli atti espressamente vietati ma anche quelli che, per la loro natura e per le possibili conseguenze, risultano in contrasto con i doveri connessi al suo inserimento nella compagine aziendale, ivi compresa la "mera preordinazione di attività contraria agli interessi del datore di lavoro, potenzialmente produttiva di danno”.


VERSAMENTO CONTRIBUTI E IMPOSTE

Notifiche, buste no logo

Sulle buste di spedizione non occorre il logo Inl, ai fini della corretta notificazione degli atti di accertamento. Lo precisa lo stesso Inl nella lett. circ. prot. n. 2/2017 , con cui fornisce ulteriori indicazioni sulla vigilanza rispetto a quanto indicato nella circolare n. 2/2017  (si veda ItaliaOggi del 2 febbraio).


INPS

Assunzioni stabili giù senza sgravio contributivo

Vanno giù le assunzioni stabili. Senza incentivi, pochi nuovi rapporti a tempo indeterminato. È il bilancio dell'anno 2016 sui rapporti di lavoro che, nel complesso, è comunque positivo con 340 mila posti di lavoro in più rispetto al 2015, ma con prevalenza di quelli termine: più 222 mila. A spiegarlo è l'Inps nel consueto osservatorio sul precariato.


PROFESSIONI

Fascicolo del fabbricato, professionisti senza delega

La semplificazione della p.a. attraverso la delega ai professionisti di compiti e funzioni pubbliche non passerà attraverso il fascicolo di fabbricato. La commissione lavoro della camera ha infatti approvato un emendamento all'articolo 5 del ddl lavoro autonomo (a.c. 4135) che modifica la norma introdotta al senato con l'obiettivo di alleggerire l'attività delle amministrazioni pubbliche e ridurre i tempi di produzione riconoscendo un ruolo di sussidiarietà alle professioni ordinistiche. 



Sono previste delle particolari agevolazioni per il datore di lavoro la cui sede di lavoro è localizzata nel  Mezzogiorno e che assume giovani disoccupati? 

a cura di Studio Platti - Consulenza del Lavoro

CONTRIBUZIONE

È on line l'aggiornamento della sezione Tabelle Contributive

La sezione Tabelle Contributive è stata aggiornata alla luce delle recenti circolari pubblicate dall'Inps.

Inoltre, sono state aggiunte ex novo le tabelle contributive Inps relative alle cooperative, in particolare per i settori artigianato, artigianato edile, industria, industria edilizia e commercio.


GUIDE OPERATIVE

On line la nuova Guida alla Manovra 2017

Con la nuova Guida dedicata alla Manovra 2017 è possibile essere sempre aggiornati su tutte le novità in tema di Lavoro contenute nella legge di Bilancio 2017 e nel decreto fiscale convertito. La Guida raccoglie quotidianamente tutti i contenuti di MySolution a commento dei provvedimenti per guidarvi nella comprensione e nell’approfondimento delle nuove norme.

a cura della Redazione


GUIDE OPERATIVE

Correttivo Jobs Act

Ad un anno di distanza dall’entrata in vigore del Jobs Act, è stato emanato il D.Lgs. n. 185/2016  (c.d. correttivo) recante disposizioni ad integrazione e correzione dei decreti attuativi emanati nel 2015 di riforma del mercato del lavoro. 

Sulla scorta di questi ultimi interventi normativi la Guida operativa - Dossier, aggiornata quotidianamente, propone i contenuti di MySolution a commento del provvedimento per guidarvi nella comprensione e nell’approfondimento delle nuove norme.

a cura della Redazione


POST

Organizzare lo studio

La personalità della prestazione professionale

Nel settore delle professional firms non è sufficiente fornire una elevata prestazione “tecnica”; è indispensabile, se si vuole mantenere un gruppo di clienti fedeli, creare valore anche nella relazione di servizio che si genera “prima, durante e dopo” la costruzione del servizio stesso. La costruzione prima ed il governo delle relazioni poi, tra lo studio professionale ed i suoi clienti, sono il più importante fattore per il successo e quindi per la reputazione del professionista e tale attività richiede un nuovo approccio alla cultura d'impresa e nuove risorse, non solo di natura finanziaria.
di Giampiero Vecchiato

ULTIMI GIORNI

CIRCOLARE MONOGRAFICA
AGEVOLAZIONI E INCENTIVI

Il punto sulle assunzioni agevolate: contratti a termine e lavoratori disabili (I parte)

22 febbraio 2017
di Emanuele Maestri

CIRCOLARE MONOGRAFICA
AMMORTIZZATORI SOCIALI

Cassa integrazione straordinaria e Tfr

20 febbraio 2017
di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

CIRCOLARE MONOGRAFICA
INPS, DENUNCE E COMUNICAZIONI

Ulteriori chiarimenti sul DURC on line

17 febbraio 2017
di Giulio D'Imperio

PRIMA LETTURA
AMMORTIZZATORI SOCIALI

Cigs per le aziende in crisi di rilievo strategico: istruzioni per la proroga

15 febbraio 2017
di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

COMMENTI
RETRIBUZIONE

Gli elementi della busta paga

15 febbraio 2017
a cura di studiomarini.net

CIRCOLARE MONOGRAFICA
POLITICHE DEL LAVORO

Le nuove misure per i Call Center

14 febbraio 2017
di Emanuele Maestri

CIRCOLARE MONOGRAFICA
PREVIDENZA

Prepensionamento: riforma Fornero e legge di Bilancio 2017 a confronto

13 febbraio 2017
di Giulio D'Imperio

CIRCOLARE MONOGRAFICA
AMMORTIZZATORI SOCIALI

Cigo e Cigs: l’unità produttiva va comunicata all’INPS

10 febbraio 2017
di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

CIRCOLARE MONOGRAFICA
VERSAMENTO CONTRIBUTI E IMPOSTE

Rottamazione cartelle esattoriali: ammessi anche debiti Inps e Inail

6 febbraio 2017
di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

CIRCOLARE MONOGRAFICA
INAIL

L’autoliquidazione Inail 2016/2017

1 febbraio 2017
di Emanuele Semplici

CIRCOLARE MONOGRAFICA
DICHIARAZIONI

Modello 770/2017: da quest’anno diventa unico

27 gennaio 2017
di Federico Gavioli

CIRCOLARE MONOGRAFICA
COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO

Prospetto informativo disabili: chiarimenti operativi MLPS/ANPAL

26 gennaio 2017
a cura di studiomarini.net

 

Living book in vetrina

Articoli Più Letti

  1. SCADENZE

    Enpaia - Denuncia delle retribuzioni e versamento contributi previdenziali per gli impiegati

    4 dicembre 2015

  2. COMMENTI

    Confini applicativi del “Rito Fornero” e della libertà d’iniziativa economica imprenditoriale

    22 febbraio 2017

    di Luca Daffra, Giuliana Magrì - Studio Legale Ichino Brugnatelli & Associati

  3. ITALIA OGGI

    Notifiche, buste no logo

    24 febbraio 2017

    di Daniele Cirioli

  1. Enpaia - Denuncia delle retribuzioni e versamento contributi previdenziali per gli impiegati

    SCADENZE

    4 dicembre 2015

  2. Confini applicativi del “Rito Fornero” e della libertà d’iniziativa economica imprenditoriale

    COMMENTI

    22 febbraio 2017

    di Luca Daffra, Giuliana Magrì - Studio Legale Ichino Brugnatelli & Associati

  3. Il punto sulle assunzioni agevolate: contratti a termine e lavoratori disabili (I parte)

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    22 febbraio 2017

    di Emanuele Maestri

  4. Novità sulle Comunicazioni obbligatorie telematiche dal 28 febbraio 2017

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    23 febbraio 2017

    di studiomarini.net

  5. Il decreto Milleproroghe è legge

    PRIMA LETTURA

    24 febbraio 2017

    di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

  1. Casagit - Denuncia e versamento contributi relativi al mese precedente

    SCADENZE

    4 dicembre 2015

  2. Assunzioni agevolate 2017: cosa ci resta?

    COMMENTI

    9 febbraio 2017

    di Sandra Paserio, Giulia Vignati - Studio Paserio

  3. Enpaia - Denuncia delle retribuzioni e versamento contributi previdenziali per gli impiegati

    SCADENZE

    4 dicembre 2015

  4. Dipendente patteggia reati commessi prima di essere assunto: illegittimo il licenziamento

    COMMENTI

    16 febbraio 2017

    di Federico Gavioli

  5. Cruscotto infortuni: accessibilità e fruizione del servizio

    COMMENTI

    2 gennaio 2017

    di Giulio D'Imperio


Argomenti in evidenza

Il punto sulle dimissioni on line

ADEMPIMENTI

A decorrere dal 12 marzo 2016, le dimissioni (tanto quelle ordinarie quanto quelle per giusta causa) e la risoluzione consensuale devono essere effettuate, a pena di inefficacia, tramite i moduli on-line dedicati e seguendo specifiche modalità tecniche. Suggeriamo una serie di utili strumenti al fine di eseguire correttamente la nuova procedura.