ricerca avanzata
venerdì 22 giugno 2018
aggiornato alle 06:00


In primo piano

RISCOSSIONE E VERSAMENTI

Versamento delle imposte 2018 - Interessi e dilazioni

A seguito delle modifiche introdotte dal D.L. n. 193/2016 , già dallo scorso anno, il termine per il versamento del saldo e dell’acconto delle imposte è fissato al 30 giugno. Quest’anno il 30 giugno cade di sabato, pertanto la scadenza è rinviata al 2 luglio 2018. Resta salva la possibilità di versare quanto dovuto entro i 30 giorni successivi la scadenza, con la maggiorazione dello 0,40%; ma poiché il trentesimo giorno successivo al 2 luglio è il 1° agosto, termine che ricade nella “proroga di ferragosto”, la scadenza per il versamento con la maggiorazione dello 0,40% slitta al 20 agosto.

Per agevolare il lavoro del professionista è stato predisposto un modello di lettera informativa da spedire ai clienti per informarli riguardo ai termini e alle modalità per il pagamento delle imposte, nonché per sanare l’eventuale mancato o insufficiente versamento tramite il ravvedimento operoso.



News

IVA, ADEMPIMENTI    FREE  

Scheda carburanti, probabile la proroga di sei mesi

Dovrebbe essere emanato dal Governo nei prossimi giorni un decreto-legge che prevede la proroga di sei mesi – e quindi fino al 31 dicembre 2018 - della scheda carburanti. In tal caso, dal 1° luglio inizierebbe un periodo di applicabilità del “doppio binario”: fatturazione elettronica per gli acquisti di carburante da parte delle partite Iva e scheda carburante. ...


PRIVACY

Trattamento dati personali, parere favorevole allo schema di decreto. Chiesta la sospensione delle sanzioni per otto mesi

Le Commissione speciali di Camera e Senato hanno espresso, il 20 giugno scorso, parere favorevole in merito allo schema di decreto legislativo recante disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento UE n. 2016/679 (Dgpr) relativo al trattamento dei dati personali, già operativo dal 25 maggio scorso. Richiesta al Garante privacy la sospensione delle sanzioni alle imprese - almeno nella fase transitoria, in ogni caso non inferiore a 8 mesi, successiva all’entrata in vigore del decreto legislativo - per il mancato adeguamento alla nuova disciplina. ...


SCADENZE

Rivalutazione di terreni e partecipazioni, entro il 2 luglio la prima o unica rata

Scadrà il prossimo 2 luglio (in quanto il 30 giugno cade di sabato e il giorno successivo è festivo) il termine di versamento della prima o unica rata dell'imposta sostitutiva prevista per la rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2018. La riapertura dei termini per la rivalutazione di terreni e partecipazioni da parte delle persone fisiche è stata disposta dall'art. 1, commi 997 e 998, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (Legge di Bilancio 2018). Entro il 30 giugno 2018 dovranno essere effettuati anche la redazione e il giuramento della perizia. ...


ACCERTAMENTO

Studi di settore 2018, pronto il software per rispondere alle comunicazioni di anomalie

È stato approvato dall'Agenzia delle Entrate il software utilizzabile dai contribuenti che nel 2018 hanno ricevuto una comunicazione di anomalie sulla base dei dati rilevanti ai fini degli studi di settore dichiarati per le annualità 2014, 2015 e 2016. Attraverso il programma, in particolare, è possibile segnalare imprecisioni ed errori riscontrati nei dati riportati nella comunicazione di anomalia; indicare i motivi che hanno determinato l’anomalia riscontrata ...


AGEVOLAZIONI

Centro Italia, contributi per nuovi investimenti nelle zone colpite dal terremoto

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze che – in attuazione dell’art. 20, comma 2, del D.L. 17 ottobre 2016, n. 189, convertito con modifiche dalla Legge 15 dicembre 2016, n. 229- riconosce un contributo in conto capitale alle imprese che realizzano oppure hanno realizzato (a partire dal 24 agosto 2016) nuovi investimenti produttivi nei territori di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, colpite dal terremoto. ...


CREDITO

Sui rapporti tra commissione di massimo scoperto e usura le Sezioni Unite superano il contrasto giurisprudenziale

Con la sentenza 27 febbraio 2018, n. 16303 , depositata il 20 giugno, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno affrontato e risolto una questione di particolare importanza in materia di commissione di massimo scoperto. La pronuncia, in particolare, si riferisce ai rapporti svoltisi - in tutto o in parte - nel periodo anteriore all'entrata in vigore dell'art. 2-bis del D.L. 29 novembre 2008, n. 185, convertito con modifiche dalla Legge 28 gennaio 2009, n. 2, ai fini della verifica del superamento del tasso soglia dell'usura presunta. A tal fine i giudici di legittimità hanno chiarito tra l'altro quanto segue ...


LAVORI PARLAMENTARI

Sisma Centro Italia, proroghe ancora all'esame del Senato

Prosegue nell'Aula di Palazzo Madama l'esame del disegno di legge n. 435, di conversione in legge del D.L. 29 maggio 2018, n. 55, contenente ulteriori misure urgenti a favore delle popolazioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dal terremoto del 2016. Con il decreto in esame è stata tra l'altro disposta la proroga e la sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti tributari e contributivi, la sospensione del pagamento del canone Rai e la sospensione del pagamento delle utenze, in favore delle popolazioni colpite dal sisma. ...


ENTI LOCALI

Slitta a settembre il termine per la stipula dei contratti di appalto per gli enti beneficiari dei Mutui Bei

È stato pubblicato il decreto interministeriale 4 aprile 2018, Prot. 271 , che proroga al 30 settembre 2018 il termine per l'aggiudicazione o la stipula dei contratti di appalto per gli enti beneficiari del finanziamento Mutui Bei per l'annualità 2016. Sono interessati dallo slittamento del termine gli enti che ...


LAVORO, PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Davanti alla Corte Costituzionale le false attestazioni del dipendente pubblico

È stato posto all'ordine del giorno dell'udienza del 4 luglio l'esame della questione di legittimità costituzionale dell'art. 55-quinquies del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165. Per effetto di tale norma, fermo quanto previsto dal codice penale, il lavoratore dipendente di una Pubblica Amministrazione che attesta falsamente la propria presenza in servizio, mediante l'alterazione dei sistemi di rilevamento della presenza o con altre modalità fraudolente ...


NUOVE FUNZIONALITÀ    FREE  

Nuova impaginazione pdf degli Approfondimenti MySolution: ancora più chiara e schematica!

MySolution diventa sempre più performante e fruibile per affiancarti nelle tue attività quotidiane: da oggi è disponibile anche per gli Approfondimenti il download dei pdf con una nuova impaginazione ancora più chiara e leggibile. Il nuovo layout prevede una disposizione schematica dei contenuti, suddivisa in blocchi per facilitare la consultazione. I documenti sono ricchi di esempi, casi particolari e focus di attenzione per indirizzarti in maniera pratica e operativa sull’applicazione delle ultime novità normative. 

Scopri tutti i vantaggi dei nuovi pdf degli Approfondimenti! 


Rassegna stampa

a cura di Paolo Duranti

ADEMPIMENTI

In arrivo la proroga della scheda carburanti

Probabile la modifica della Legge di Bilancio 2018 .

Il Sole 24 Ore del 22 giugno 2018 , pag. 5 di Giovanni Parente, Claudio Tucci

MERCATI

Tria: “L’euro non è in discussione”

“Battesimo” internazionale per il neoministro dell’Economia.

Il Sole 24 Ore del 22 giugno 2018 , pag. 3 di Beda Romano, Gianni Trovati

IMPRESE

Spinta della Ue per l’economia circolare

Gli Stati membri hanno due anni per adeguarsi alle nuove norme.

Il Sole 24 Ore del 22 giugno 2018 , pag. 24 a cura di Paola Ficco

NOTIFICHE

Il mancato funzionamento della pec imputabile al suo intestatario

Principio applicabile anche a società ed imprese.

Il Sole 24 Ore del 22 giugno 2018 , pag. 28 di Laura Ambrosi

ITALIA OGGI

Articoli di ItaliaOggi in versione integrale

 

Per gli articoli di ItaliaOggi in forma integrale consulta l'area dedicata nella colonna centrale del Quotidiano.

 

 

 


ULTIMI GIORNI

ITALIA OGGI
REVISIONE LEGALE

Revisione sui saldi d'apertura

Italia Oggi del 5 giugno 2018 , pag. 28 di Andrea Bongi

RASSEGNA STAMPA
IMPRESE, PROFESSIONISTI

Per le movimentazioni di contanti le sanzioni devono essere proporzionate

Il Sole 24 Ore del 5 giugno 2018 , pag. 35 di Marina Castellaneta

ITALIA OGGI
LOCAZIONI

Immobili locati con servizi, trattamento Iva a doppia via

Italia Oggi Sette del 4 giugno 2018 , pag. 8 di Franco Ricca

ITALIA OGGI
RIENTRO DEI CAPITALI

Voluntary disclosure ter, arriva il modello

Italia Oggi del 2 giugno 2018 , pag. 26

ITALIA OGGI
IVA

Carburanti, un unico tracciato

Italia Oggi del 29 maggio 2018 , pag. 36 di Fabrizio G. Poggiani

RASSEGNA STAMPA
PROFESSIONISTI

La tenuta della contabilità non è riservata ai commercialisti

Il Sole 24 Ore del 29 maggio 2018 , pag. 23 di Patrizia Maciocchi

NEWS
IMPRESE, PROFESSIONISTI

Privacy, per i gruppi è sufficiente un unico RPD

28 maggio 2018

ITALIA OGGI
IVA

Carburanti e fattura elettronica, sfuma il doppio binario

Italia Oggi del 26 maggio 2018 , pag. 30 di Fabrizio G. Poggiani, Francesco Zuech

ITALIA OGGI
IVA

Fisco flessibile sulle e-fatture

Italia Oggi del 25 maggio 2018 , pag. 29 di Francesco Zuech, Fabrizio G. Poggiani

ITALIA OGGI
PRIVACY

Privacy al via a mezzo servizio

Italia Oggi del 24 maggio 2018 , pag. 27 di Antonio Ciccia Messina

NEWS
IMPOSTE DIRETTE, AGEVOLAZIONI

Ecobonus 2018, più tempo per comunicare i dati degli interventi all’Enea

23 maggio 2018

ITALIA OGGI
PRIVACY

Informativa, Rpd, fascicoli: professionisti al test del Gdpr

Italia Oggi Sette del 21 maggio 2018 , pag. 5 di Antonio Ciccia Messina

RASSEGNA STAMPA
SANATORIE

Rottamazione, si decade dal beneficio anche “saltando” una sola rata

Il Sole 24 Ore del 20 maggio 2018 , pag. 8 di Giovanni Parente

ITALIA OGGI
IVA

Fatture elettroniche, conservazione anche ai fini civili

Italia Oggi del 19 maggio 2018 , pag. 27 di Fabrizio G. Poggiani, Francesco Zuech

RASSEGNA STAMPA
ADEMPIMENTI

Privacy, regole con impatto limitato per i piccoli studi professionali

Il Sole 24 Ore del 18 maggio 2018 , pag. 27 di Antonello Cherchi, Matteo Prioschi

DICHIARAZIONI

Oneri detraibili nelle dichiarazioni 2018: le spese per interventi di recupero edilizio

Gli interventi di recupero del patrimonio edilizio beneficiano di importanti agevolazioni fiscali, sia quando si effettuano sulle singole unità abitative sia quando riguardano lavori su parti comuni di edifici condominiali. La più conosciuta tra queste agevolazioni è sicuramente quella disciplinata dall’art. 16-bis del D.P.R. n. 917/1986. Da ultimo, la legge di bilancio 2018 (Legge n. 205 del 27 dicembre 2017) ha rinviato al 31 dicembre 2018 la possibilità di usufruire della maggiore detrazione IRPEF (50%) e del limite massimo di spesa di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare. Tenendo conto sia dei diversi interventi legislativi sia dei relativi chiarimenti di prassi, la presente scheda di sintesi si pone l’obiettivo di far conoscere gli aspetti principali della detrazione in esame, fornendo altresì chiarimenti sulla documentazione necessaria e le modalità attraverso cui è possibile usufruire del beneficio.


SOCIETÀ, LAVORO PARASUBORDINATO

Socio lavoratore: la convivenza del rapporto societario con il rapporto di lavoro subordinato

Con questo nuovo intervento, dedicato al socio lavoratore, vogliamo analizzare le possibili correlazioni e implicazioni tra tale figura e una possibile subordinazione nei confronti della società, al fine di evidenziare se e quali specifici rapporti di lavoro siano instaurabili all’interno delle diverse tipologie societarie riconosciute dal nostro ordinamento giuridico.
Il tema del rapporto e dei vincoli che i soci ricoprono all’interno della Società, infatti, assume particolare rilevanza quando la loro attività, in funzione della carica sociale rivestita, viene a cumularsi con un rapporto giuridico connesso, per attività operative che possono essere svolte in attuazione dell’oggetto sociale proprio della Società stessa, alla fattispecie del lavoro subordinato che si genera in capo al medesimo soggetto, anche in relazione alle differenti forme societarie.


AGEVOLAZIONI

Assonime illustra le disposizioni attuative dell’ACE

Assonime, con la Circolare 11 maggio 2018, n. 13, ha commentato le modifiche recate alle disposizioni attuative dell’ACE dal D.M. 3 agosto 2017. In particolare, dopo aver esaminato l’incidenza delle novità previste in materia contabile - per i soggetti OIC adopter - dal D.Lgs. 18 agosto 2015, n. 139, ha illustrato il contenuto del D.M. 3 agosto 2017 con particolare riferimento: alla sterilizzazione degli incrementi ACE fino a concorrenza degli investimenti in titoli e valori mobiliari, alla possibilità di trasformare l’eccedenza ACE in credito d’imposta utilizzabile in compensazione dell’IRAP, ed all’ampliamento del perimetro di applicazione della norma antielusiva.


ACCERTAMENTO

Accertamento mediante gli studi di settore: obbligatorio il contraddittorio preventivo

La mancata convocazione del contribuente al contraddittorio è causa di nullità del successivo accertamento effettuato mediante gli studi di settore. Ciò in quanto l’applicazione degli studi di settore è un sistema di presunzione semplice, la cui gravità, precisione e concordanza non è determinata dallo scostamento del reddito dichiarato rispetto agli standards in sé considerati, ma nasce solo all’esito del contraddittorio da attivare obbligatoriamente con il contribuente, pena: la nullità dell’accertamento. Così ha disposto la Quinta Sezione della Suprema Corte, con Ordinanza 23 maggio 2018, n. 12696.

 


CORTE DI CASSAZIONE

Rassegna di giurisprudenza 22 giugno 2018, n. 408

  • Accertamento - Durata delle verifiche
  • Motivazione per relationem a PVC della Gdf
  • Luogo di notifica di avviso a società
  • Presupposti dell'accertamento parziale
  • La regolarità della contabilità non basta a provare l’esistenza delle operazioni
  • Maggiore capacità contributiva accertata in base a redditometro
  • Agevolazioni - La non abitabilità non rileva nel computo della superficie di un immobile per stabilire se sia di lusso
  • Limiti all'emendabilità della dichiarazione dell'intendimento di adeguarsi al parametro del reddito previsto per un determinato settore di attività
  • Deduzioni - Correlazione tra costi e attività potenzialmente idonea a generare utili
  • IRAP - Struttura organizzativa facente capo a strutture terze e non imputabile ad architetto ai fini dell'autonoma organizzazione
  • IVA - Costi di manutenzione e realizzazione del verde aziendale
  • Variazione del domicilio fiscale indicato nella dichiarazione annuale dei redditi
  • Processo tributario - L’Agenzia delle entrate-riscossione succede nei rapporti a Equitalia cancellata dal Registro delle imprese

a cura di Fabio Pace

VIDEO E DISPENSA CONVEGNO FATTURAZIONE ELETTRONICA MYSOLUTION

Disponibile il video del Convegno MySolution - La fatturazione elettronica tra obblighi e opportunità

Per tutti gli abbonati MySolution, anche per coloro che non hanno avuto la possibilità di seguire gli incontri in aula, è disponibile nell'area Formazione OnLine la registrazione video e la dispensa del Convegno MySolution "La fatturazione elettronica tra obblighi e opportunità".


ACCERTAMENTO

Controlli milionari sul web

Da Google e Amazon oltre 400 mln di imposte versate, mentre per Facebook, la cui verifica è stata chiusa poche settimane fa, è in corso di definizione con l'Agenzia delle entrate. Le indagini sulle due multinazionali del web hanno portato a incassare più della metà delle risorse, 764 mln di euro, recuperate dalla Guardia di finanza della Lombardia.


TRIBUTI LOCALI

Tariffa rifiuti con l'Iva

Il contribuente deve corrispondere l'Iva sulla Tia2, in quanto tariffa adottata dal comune. È questo il nuovo approdo giurisprudenziale raggiunto dalla Corte di cassazione che, con l'ordinanza n. 16332 del 21 /6/ 2018, ha accolto il ricorso della società di riscossione che era stata condannata a rimborsare l'Iva al cittadino.


CONTABILITÀ

Regime di cassa, scorte di peso

Nel regime semplificato di cassa, le scorte sono sempre da valorizzare. L'inventario annuale delle rimanenze resta obbligatorio, con rilevazione della consistenza effettiva al 31 dicembre di ogni anno, a prescindere dall'avvenuta manifestazione numeraria. Il comma 18, dell'art. 1 , della legge 232/2016 (legge di Bilancio 2017) non lascia via di scampo.



Come viene calcolata la base imponibile nei contratti di locazione breve? Occorre effettuare una deduzione forfetaria sull’importo della locazione stabilita?

FORMAZIONE IN AULA    FREE  

La formazione in aula gratuita per gli Abbonati. Iscriviti subito!

MySolution offre una proposta formativa sempre più ampia di eventi accreditati e distribuiti in tutta Italia. MySolution|Formazione è ente autorizzato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, dal Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro e dal Ministero dell'Economia e delle Finanze all'organizzazione e allo svolgimento di corsi professionali.

Il Master MySolution, il Mini Master Revisione Legale e gli altri corsi di aggiornamento sono sempre gratuiti per gli Abbonati.

 

Scegli qui di seguito gli eventi di tuo interesse e iscriviti subito! 

 

Master MySolution 2018/2019: in partenza da ottobre in 20 città

 

Mini Master Revisione Legale 2018: in partenza da settembre in 14 città


GUIDE DICHIARAZIONI

Dichiarazione 770/2018 - Guida alla compilazione

Entro il 31 ottobre 2018 i sostituti d'imposta sono tenuti alla trasmissione telematica del modello 770/2018 (anno d'imposta 2017). Tale modello, approvato con Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate 15 gennaio 2018 n. 10621, deve essere utilizzato dai sostituti d'imposta e dalle Amministrazioni dello Stato per comunicare i dati relativi alle ritenute operate e i versamenti effettuati. Inoltre, lo stesso, deve essere compilato per comunicare i dati delle compensazioni operate, nonchè per l'indicazione dei crediti d'imposta utilizzati e dei dati relativi alle somme liquidate a seguito di procedure di pignoramento presso terzi. La Guida analizza in modo esauriente le novità del Modello 2018, dando ampio spazio all'approfondimento delle diverse tematiche ed alle esemplificazioni. 


DOSSIER

Disponibile il Dossier 'Fattura elettronica'

Dal 1° gennaio 2019 entrerà in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica tra soggetti passivi IVA residenti, stabiliti o identificati in Italia (operazioni B2B), attraverso il Sistema di Interscambio. Sempre dal 1° gennaio, sarà operativa nei confronti dei consumatori finali (operazioni B2C), con la sola esclusione dei soggetti rientranti nel regime dei minimi e nel regime forfetario. Il termine è invece anticipato al 1° luglio per le operazioni B2B del comparto carburanti e nei casi di subappalti con Pubblica amministrazione. Il Dossier Fattura elettronica racchiude i migliori approfondimenti MySolution, grazie ai quali avere tutte le risposte in merito a questo nuovo adempimento. Il Dossier ha quindi un profilo operativo, con esempi delle attività che il professionista dovrà porre in essere, insieme a focus specifici sugli aspetti più problematici.

a cura della redazione

GUIDE DICHIARAZIONI

IRAP 2018 - Casi ed esempi

Con il Provvedimento 30 gennaio 2018, n. 24865, l’Agenzia delle Entrate ha approvato in via definitiva, con le relative istruzioni, il modello IRAP 2018. La Guida Casi ed Esempi IRAP 2018, firmata da Federico Gavioli, fornisce un’analisi chiara e dettagliata delle principali problematiche, e delle relative risoluzioni, che possono emergere in sede di dichiarazione. Grazie al consueto taglio operativo, ancora più evidente nel formato Casi ed Esempi, il testo si pone quale ideale strumento di completamento alla Guida alla Compilazione, firmata da Raffaele Pellino. Si ricorda che, quest'anno, il modello IRAP 2018 deve essere presentato, dai soggetti con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare, entro il prossimo 31 ottobre 2018.


GUIDE ADEMPIMENTI

Rivalutazione terreni e partecipazioni

La Guida Rivalutazione terreni e partecipazioni, firmata da Saverio Cinieri, tratta la materia in modo dettagliato, partendo dai profili soggettivi ed oggettivi dell’adempimento. L’agevolazione è stata introdotta per la prima volta con gli artt. 5 e 7, Legge 28 dicembre 2001, n. 448, ed è stata successivamente riproposta negli anni seguenti, con modalità sostanzialmente simili. La Guida, con il consueto taglio operativo delle Guide MySolution, si propone quale strumento di supporto per il professionista nella comprensione della materia, con riferimenti aggiornati e dettagliati oltre che un’analisi dei casi particolari e della sanzioni.


GUIDE ADEMPIMENTI

IMU e TASI 2018

L’Imposta Unica Comunale (IUC), introdotta nel sistema italiano dalla legge di Stabilità 2014, si compone dell’IMU, di natura patrimoniale, e da una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (TASI), a carico sia del proprietario che dell’utilizzatore dell’immobile, e nella tassa sui rifiuti (TARI). In prossimità della scadenza per il versamento della prima rata IMU e TASI dell’anno (prevista per il prossimo 18 giugno), la Guida all’adempimento, firmata da Stefano Setti, è uno strumento pratico che accompagna il professionista nella sua attività, analizzando distintamente l’IMU e la TASI, oltre che le rispettive modalità di versamento e le eventuali sanzioni. 


Guide Dichiarazioni

Redditi Persone fisiche 2018 - Casi ed esempi

La Guida Casi ed esempi Redditi PF è uno strumento essenziale per affrontare concretamente la dichiarazione relativa alle Persone fisiche, grazie alla presentazione di vari casi pratici ed esempi di calcolo, oltre che di compilazione, incentrati sugli aspetti più complessi riguardanti la Dichiarazione PF 2018. La Guida Casi ed esempi si affianca alla Guida alla compilazione, di Raffaele Pellino, costituendone l'ideale completamento e facilitando il professionista nella predisposizione della Dichiarazione. Si ricorda che, quest’anno, il modello Redditi PF 2018 deve essere presentato, dai soggetti con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare, entro il prossimo 31 ottobre 2018.


APPUNTAMENTO CON L'ESPERTO - VIDEO

Disponibile il video Appuntamento con l'Esperto - Fattura elettronica: obbligo dal 1° luglio 2018 per carburanti e subappalti nella PA

Dopo la trasmissione in diretta streaming dell’Appuntamento con l'Esperto LIVE del Dott. Stefano Setti dedicato alla fatturazione elettronica, condividiamo con tutti gli Abbonati MySolution, anche con coloro che non hanno potuto seguire la diretta, la registrazione del video corso. 


FORMAZIONE ON-LINE

La dichiarazione dei redditi

L'area Formazione on-line di MySolution si arricchisce di un nuovo contenuto video, realizzato in occasione del ciclo delle settime giornate del Master MySolution che si è concluso nei giorni scorsi.

Il Dott. Mauro Nicola affronta il tema delle dichiarazioni fiscali, con l'obiettivo di fornire un quadro, il più panoramico possibile, delle problematiche inerenti ai modelli dichiarativi, anche con esemplificazioni pratiche.


DOSSIER

Privacy: le novità per i professionisti

Il 25 maggio 2018 è entrato ufficialmente in vigore il Regolamento UE 2016/679 in materia di protezione dei dati personali che prevede un nuovo regime sanzionatorio per le imprese. Le nuove regole sono accompagnate dal necessario coordinamento con il vigente Codice della privacy (D.Lgs. n. 196/2003) e dall'inizio dell'applicazione per i cittadini italiani, ma anche per tutti i cittadini membri dell'Unione Europea, delle norme contenute nel predetto Regolamento. La Guida raccoglie quotidianamente tutti i contenuti di MySolution in materia, per guidarvi nella comprensione e nell'approfondimento della nuova disciplina.

a cura della redazione

GUIDE DICHIARAZIONI

IRAP 2018 - Guida alla compilazione

Con il Provv. 30 gennaio 2018, n. 24865, l’Agenzia delle entrate ha approvato in via definitiva, con le relative istruzioni, il modello IRAP 2018, relativo ai redditi 2017. Successivamente, con il Provv. 15 febbraio 2018, n. 38127, sono state approvate le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nel modello e con il Provv. 22 marzo 2018, n. 64432, sono state approvate le specifiche tecniche per la trasmissione alle regioni e alle province autonome di Trento e Bolzano dei dati relativi alla dichiarazione IRAP 2018. Si ricorda che, quest'anno, il modello IRAP 2018 deve essere presentato, dai soggetti con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare, entro il prossimo 31 ottobre 2018.
Utile supporto alla compilazione della dichiarazione, la Guida analizza in modo esauriente le novità del Modello 2018, dando ampio spazio all'approfondimento delle diverse tematiche ed alle esemplificazioni.


GUIDE DICHIARAZIONI

Redditi Persone fisiche 2018 - Guida alla compilazione

Con il Provvedimento del 30 gennaio 2018, n. 24844, l’Agenzia delle Entrate ha approvato in via definitiva, con le relative istruzioni, il modello Redditi PF 2018, relativo ai redditi 2017. Successivamente, con il Provvedimento n. 38102 del 15 febbraio 2018, sono state approvate le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nel modello di dichiarazione e con il Provvedimento n. 57978 del 15 marzo 2018 sono state apportate modifiche al modello di dichiarazione nonché alle relative istruzioni. Si ricorda che, quest’anno, il modello Redditi PF 2018 deve essere presentato, dai soggetti con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare, entro il prossimo 31 ottobre 2018. Utile supporto alla compilazione della dichiarazione, la Guida analizza in modo esauriente le novità del Modello 2018, dando ampio spazio all’approfondimento delle diverse tematiche ed alle esemplificazioni.


DOSSIER

Dichiarazione 730/2018

Con il provvedimento n. 10793 del 15 gennaio 2018, l'Agenzia delle Entrate ha approvato in via definitiva il modello 730/2018 per la dichiarazione dei redditi 2017 nonché le relative istruzioni.
Il termine per la presentazione del modello 730/2018, sia nella versione precompilata che ordinaria, è fissato al 23 luglio in caso di presentazione diretta e al 9 luglio 2018 in caso di presentazione al sostituto d'imposta. Nella Guida, a cura della Redazione, sono disponibili le istruzioni operative, gli approfondimenti e tutti i contenuti di MySolution più utili per la corretta elaborazione e presentazione del modello 730, relativo ai redditi 2017. I contenuti della Guida sono sempre aggiornati e integrati con le novità pubblicate su MySolution.

a cura della redazione

GUIDE DICHIARAZIONI

Redditi Società di persone 2018 - Guida alla compilazione

Con il Provvedimento 30 gennaio 2018, n. 24821, l’Agenzia delle Entrate ha approvato in via definitiva, con le relative istruzioni, il modello Redditi SP 2018, relativo ai redditi 2017. Successivamente, con Provvedimento 15 febbraio 2018, n. 38282, sono state approvate le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nel modello di dichiarazione. Utile supporto alla compilazione della dichiarazione, la Guida analizza in modo esauriente le novità del Modello 2018, dando ampio spazio all’approfondimento delle diverse tematiche ed alle esemplificazioni.


GUIDE DICHIARAZIONI

Redditi Società di capitali 2018 - Guida alla compilazione

Con il Provvedimento 30 gennaio 2018, n. 24824, l'Agenzia delle Entrate ha approvato il Modello Redditi SC 2018, e le relative istruzioni, da utilizzare per la presentazione della dichiarazione concernente l’anno d’imposta 2017. Con il successivo Provvedimento 15 febbraio 2018, n. 38173, sono state definite, poi, le “specifiche tecniche” da utilizzare per la trasmissione telematica all'Agenzia delle Entrate dei dati contenuti nel suddetto modello di dichiarazione. Utile supporto alla compilazione della dichiarazione, la Guida analizza in modo esauriente le novità del Modello 2018, dando ampio spazio all’approfondimento delle diverse tematiche ed alle esemplificazioni. La Guida è aggiornata con le modifiche apportate dal Provvedimento 21 maggio 2018, n. 101781.


LA TUA OPINIONE È IMPORTANTE

Cosa vorresti approfondire su MySolution?

MySolution è sempre vicina alle esigenze dei professionisti e per supportare al meglio la tua attività ti invitiamo a valutare l'utilità dei seguenti argomenti di prossima pubblicazione e di suggerirci gli argomenti che vorresti approfondire ...

 

 


ULTIMI GIORNI

COMMENTI
FATTURA ELETTRONICA

Fattura elettronica: delega ampia al commercialista

15 giugno 2018
di Sandra Pennacini

COMMENTI
DICHIARAZIONI

Imprese in contabilità semplificata e studi di settore 2017

14 giugno 2018
di Mauro Longo

CIRCOLARE MONOGRAFICA
AGEVOLAZIONI

Redditi 2017: iper e super ammortamento con chiarimenti sul “leasing”

13 giugno 2018
di Ada Ciaccia

CIRCOLARE MONOGRAFICA
DICHIARAZIONI

Oneri deducibili nelle dichiarazioni 2018: spese per l’acquisto di immobili da locare

12 giugno 2018
di Armando Fossi

COMMENTI
Fattura elettronica

Tax free shopping: nuova procedura Otello 2.0

8 giugno 2018
di Stefano Setti

CIRCOLARE MONOGRAFICA
IVA

L’omessa registrazione di fatture attive e ricadute sanzionatorie ai fini IVA

7 giugno 2018
di Stefano Setti

COMMENTI
PROFESSIONI

Contabilità: attività riservata non solo ai commercialisti

5 giugno 2018
di Marco Cramarossa

CIRCOLARE MONOGRAFICA
DICHIARAZIONI

Le novità del quadro DI del modello Redditi SC 2018

4 giugno 2018
di Giovanni Genesi

COMMENTI
Dichiarazioni

Acconti IRPEF/IRES 2018 e l'insidia dei super ammortamenti

1 giugno 2018
di Roberta De Pirro

 

Guide in vetrina

Articoli Più Letti

  1. NEWS

    Scheda carburanti, probabile la proroga di sei mesi

    22 giugno 2018

  2. CIRCOLARE MONOGRAFICA

    Oneri detraibili nelle dichiarazioni 2018: le spese per interventi di recupero edilizio

    22 giugno 2018

    di Armando Fossi

  3. RASSEGNA STAMPA

    In arrivo la proroga della scheda carburanti

    22 giugno 2018

    di Giovanni Parente, Claudio Tucci

  4. COMMENTI

    Assonime illustra le disposizioni attuative dell’ACE

    22 giugno 2018

    di Roberta De Pirro

  5. ITALIA OGGI

    Regime di cassa, scorte di peso

    22 giugno 2018

    di Fabrizio G. Poggiani

  1. Fattura elettronica

    GUIDA

    18 giugno 2018

    di redazione

  2. Fattura elettronica. QR-Code e indirizzo telematico

    GUIDA

    19 giugno 2018

    di Sandra Pennacini

  3. Rimborso dell’accisa sui carburanti, obbligatoria l’indicazione nella fattura elettronica della targa del veicolo

    NEWS

    18 giugno 2018

  4. IVA

    GUIDA

    1 giugno 2018

    di Stefano Setti

  5. Dichiarazione 770/2018 - Guida alla compilazione

    GUIDA

    20 giugno 2018

    di Francesco Geria - LaborTre Studio Associato

  1. IVA

    GUIDA

    1 giugno 2018

    di Stefano Setti

  2. Tutto quesiti: la fattura elettronica

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    29 maggio 2018

    di Stefano Setti

  3. IRES

    GUIDA

    6 giugno 2018

    di AA.VV.

  4. IRPEF

    GUIDA

    9 maggio 2018

    di AA.VV.

  5. Il registro delle attività di trattamento: prime indicazioni

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    23 maggio 2018

    di Andrea Di Gialluca, Maria Adele Morelli