ricerca avanzata
venerdì 24 novembre 2017
aggiornato alle 06:00

In primo piano

CONTABILITÀ, IMPOSTE DIRETTE

Il regime di contabilità semplificata per cassa - Considerazioni al 31 dicembre 2017

Dal 1° gennaio 2017, con la legge di Bilancio 2017 , si è modificato il regime di tassazione delle imprese in contabilità semplificata. Questi soggetti devono ora determinare il reddito imponibile (anche ai fini IRAP) non più secondo il principio di “competenza”, ma secondo il principio “di cassa”. In vista della chiusura dell’esercizio 2017 è opportuno effettuare una serie di riflessioni, soprattutto in quei casi in cui si è optato, con vincolo triennale, per imputare i componenti positivi e negativi sulla base della registrazione dei dati contabili. Per agevolare il lavoro del professionista abbiamo predisposto un modello di lettera informativa da inviare ai clienti.



News

CATASTO

Attivo in tutta Italia il servizio di consultazione dinamica delle mappe catastali

Da ieri è attivo in tutto il territorio nazionale il servizio di consultazione dinamica delle mappe catastali: è stato infatti pubblicato il provvedimento direttoriale con il quale l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione di Pubbliche Amministrazioni, imprese, professionisti e cittadini un’ulteriore possibilità, che va ad aggiungersi ai servizi già operativi nell’ambito della Direttiva europea n. 2007/2/CE (cosiddetta direttiva “Inspire”), recepita con il D.Lgs. 27 gennaio 2010, n. 32. ...


IVA

Recupero dell’Iva, Corte Ue contro limiti “irragionevoli”

Gli Stati membri non possono subordinare la riduzione della base imponibile dell’Iva all’infruttuosità di una procedura concorsuale qualora una tale procedura possa durare più di dieci anni: lo ha affermato la Corte di Giustizia Ue con la sentenza 23 novembre 2017, causa C-246/16 , sulla base del disposto dell’art. 11, parte C, paragrafo 1, comma 2, della sesta direttiva 77/388/CEE. ...


IMPRESE

Al via il “Cassetto digitale dell'imprenditore”, la nuova piattaforma online per accedere ai dati della propria impresa

Con una lettera inviata in questi giorni alle imprese italiane, il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, e il presidente di Unioncamere, Ivan Lo bello annunciano l’apertura del “Cassetto digitale dell'imprenditore”, una piattaforma web con la quale il legale rappresentante, il socio o l’amministratore potranno accedere direttamente via internet, e in forma gratuita, a tutte le informazioni e ai documenti ufficiali della propria azienda. ...


AGEVOLAZIONI

Approvato il modello di dichiarazione dell’imposta sostitutiva sui finanziamenti

Ai sensi dell'attuale art. 20, comma 1, del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 601, gli enti che effettuano i finanziamenti di cui agli articoli 1516 del medesimo provvedimento, sono tenuti a presentare una dichiarazione (“Dichiarazione dell’imposta sostitutiva sui finanziamenti”) relativa alle operazioni effettuate nel corso dell'esercizio stesso. Ora, con il Provvedimento direttoriale 23 novembre 2017, n. 270335 l'Agenzia delle Entrate ha approvato - con le relative istruzioni e specifiche tecniche - il modello utilizzabile per detta dichiarazione. ...


MANOVRA 2018

Nella legge di Bilancio rispunta il “bonus bebè”

Nella legge di Bilancio è previsto il rifinanziamento – per il prossimo triennio – del “bonus bebè”, la misura di sostegno alle famiglie introdotta dall'art. 1, comma 125, della Legge di Stabilità 2015 (Legge 23 dicembre 2014, n. 190). La misura è infatti prevista da un emendamento al disegno di legge ora in discussione al Senato. ...


MANOVRA 2018

Via libera alla forma imprenditoriale per le attività sportive dilettantistiche

L'attività sportiva dilettantistica potrà essere esercitata anche in forma di impresa, e quindi con scopo di lucro: lo prevede l'art. 40, commi 2, 3 e 4, del disegno di legge di Bilancio 2018, attualmente all'esame del Senato. La norma, in particolare, dispone quanto segue: dette attività potranno essere esercitate in una delle forme societarie disciplinate dal titolo quinto del libro quinto del codice civile ...


PROFESSIONISTI

Revisori legali, stop (momentaneo) alle istanze di accreditamento degli enti di formazione

Con riferimento alle istanze di accreditamento degli enti pubblici e privati presso il Mef ai sensi dell'art. 5 del D.Lgs. 27 gennaio 2010, n. 39, la Ragioneria Generale dello Stato comunica ora - con la Circolare 22 novembre 2017, n. 32 - che “non saranno prese in considerazione” quelle “che perverranno dopo il 30 novembre 2017”.  Tale scelta è motivata dalla circostanza che il periodo medio di trattazione delle istanze di accreditamento è in media di circa 10-15 giorni, e quindi “non si ritiene realistico lo svolgimento di corsi di formazione nel periodo 15-31 dicembre 2017”. ...


AGEVOLAZIONI

Radio e tv locali, pronta la piattaforma per la richiesta dei contributi

C'è tempo fino al prossimo 21 dicembre per la presentazione della domanda di accesso ai contributi previsti per il 2016 a favore delle emittenti radio e televisive locali: lo ha reso noto il Ministero dello Sviluppo economico attraverso un pubblicato sul proprio sito. L'istanza dev'essere presentata in via telematica, utilizzando l'apposita piattaforma Sicem (Sistema Informativo per i Contributi alle Emittenti Locali), messa a disposizione dal Mise. ...


ACCERTAMENTO

Online le statistiche relative agli studi di settore 2011-2016

Ieri pomeriggio l'Agenzia delle Entrate ha reso noto che sono consultabili tutte le informazioni statistiche relative agli studi di settore relativamente ai periodi d'imposta dal 2011 al 2016. Si ricorda che gli studi di settore saranno sostituiti dagli Isa (Indici sintetici di affidabilità), istituiti dall’art. 9-bis del D.L. 24 aprile 2017, n. 50, convertito con modifiche dalla Legge 21 giugno 2017, n. 96 (cosiddetta “Manovra correttiva”). ...


ENTI LOCALI

In Gazzetta la proroga dei termini per i Comuni colpiti dal sisma del Centro Italia

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dell'Interno che proroga alcuni termini relativi ad adempimenti contabili nei confronti dei Comuni del Centro Italia colpiti dal terremoto. In particolare sono stati disposti i seguenti rinvii: periodo di sospensione dei termini per l’approvazione del bilancio di previsione 2017/2019 e del conto del bilancio dell’esercizio 2016 ...


Rassegna stampa

a cura di Paolo Duranti

IMPRESE

In arrivo il “cassetto digitale dell’imprenditore”

Possibile accedere online ai documenti ufficiali depositati presso il Registro delle imprese.

Il Sole 24 Ore del 24 novembre 2017 , pag. 2 di Carmine Fotina

STATISTICHE

Nel 2016 in calo la pressione fiscale

Ma nell’area Ocse l’Italia è comunque ai primi posti per livello di tassazione.

Il Sole 24 Ore del 24 novembre 2017 , pag. 5 di Vittorio Da Rold

MANOVRA 2018

Allo studio la proroga del “bonus alberghi”

La misura potrebbe essere estesa ai campeggi.

Il Sole 24 Ore del 24 novembre 2017 , pag. 6 di Marzio Bartoloni

ADEMPIMENTI

Locazioni brevi, in arrivo il decreto

Alcune questioni sono tuttora irrisolte.

Il Sole 24 Ore del 24 novembre 2017 , pag. 34 di Saverio Fossati

ITALIA OGGI

Articoli di ItaliaOggi in versione integrale

 

Per gli articoli di ItaliaOggi in forma integrale consulta l'area dedicata nella colonna centrale del Quotidiano.

 

 

 


ULTIMI GIORNI

ITALIA OGGI
DECRETO FISCALE

Registri Iva, tenuta più snella

Italia Oggi del 16 novembre 2017 , pag. 28 di Cristina Bartelli

ITALIA OGGI
DECRETO FISCALE

L'equo compenso è per tutti

Italia Oggi del 16 novembre 2017 , pag. 29 di Michele Damiani

RASSEGNA STAMPA
MANOVRA 2018

Detrazione Iva, si spera nel ripescaggio nel ddl di Bilancio

Il Sole 24 Ore del 16 novembre 2017 , pag. 3 di Marco Mobili

ITALIA OGGI
TRIBUTI LOCALI

Tari, rimborsi in automatico

Italia Oggi del 15 novembre 2017 , pag. 33 di Francesco Cerisano

RASSEGNA STAMPA
MANOVRA 2018

Spesometro, niente sanzioni se l'errore è corretto entro il 28 febbraio 2018

Il Sole 24 Ore del 11 novembre 2017 , pag. 21 di Alessandra Caputo, Gian Paolo Tosoni

ITALIA OGGI
IVA

Lettere di compliance per i soggetti passivi Iva

Italia Oggi del 10 novembre 2017 , pag. 27 di Valerio Stroppa

ITALIA OGGI
IVA

Uno split payment potenziato

Italia Oggi del 8 novembre 2017 , pag. 41 di Fabrizio G. Poggiani

ITALIA OGGI
FORUM COMMERCIALISTI, PROFESSIONISTI

E-fattura legata a premialità

Italia Oggi del 7 novembre 2017 , pag. 31 di Gabriele Ventura

ITALIA OGGI
IRPEF

Utili dell'impresa al convivente

Italia Oggi Sette del 6 novembre 2017 , pag. 16 di Bruno Pagamici

ITALIA OGGI
MANOVRA 2018

Rinvio Iri, acconti scombinati

Italia Oggi del 3 novembre 2017 , pag. 28 di Fabrizio G. Poggiani

ITALIA OGGI
Accertamento

I nuovi studi si alleggeriscono

Italia Oggi del 2 novembre 2017 , pag. 25 di Andrea Bongi

RASSEGNA STAMPA
ADEMPIMENTI

Spesometro, allo studio le semplificazioni

Il Sole 24 Ore del 2 novembre 2017 , pag. 23 di Marco Mobili

ITALIA OGGI
MANOVRA 2018

Piante sui balconi detraibili

Italia Oggi del 1 novembre 2017 , pag. 31 di Fabrizio G. Poggiani

ITALIA OGGI
MANOVRA 2018

Cocktail di incentivi alle aziende

Italia Oggi del 31 ottobre 2017 , pag. 31 di Roberto Lenzi

ITALIA OGGI
PREVIDENZA

Pensioni, il nuovo cumulo gratuito è pronto al debutto

Italia Oggi Sette del 30 ottobre 2017 , pag. 4 di Daniele Cirioli

RASSEGNA STAMPA
ADEMPIMENTI

Il nuovo spesometro avrà solo i “dati fondamentali”

Il Sole 24 Ore del 28 ottobre 2017 , pag. 18 di Federica Micardi

ITALIA OGGI
ACCERTAMENTO

Un falso in bilancio soft

Italia Oggi del 28 ottobre 2017 , pag. 35 di Debora Alberici

NEWS
PROFESSIONISTI

Revisori legali, disponibili 7 nuovi corsi

27 ottobre 2017

RASSEGNA STAMPA
ANALISI

Un coacervo di norme sugli obblighi degli amministratori condominiali

Il Sole 24 Ore del 25 ottobre 2017 , pag. 23 di Saverio Fossati

VERSAMENTI

Consultare la situazione debitoria con EquiPRO: la procedura di delega al professionista

Con il passaggio da Equitalia ad Agenzia entrate-Riscossione è stata riformata anche la piattaforma informatica messa a disposizione di contribuenti e consulenti, dedicata alla verifica della presenza di eventuali cartelle ed alla gestione delle cartelle stesse. Alla luce dei vincoli imposti alla compensazione dei crediti in presenza di debiti erariali, può risultare necessario verificare con frequenza la situazione debitoria, verifica che può essere effettuata in tempo reale, grazie al sito EquiPro. Analizziamo la piattaforma, con particolare riferimento alle procedure che consentono di delegare all’intermediario (ad esempio, commercialista) tutta una serie di incombenze.


GUIDE ADEMPIMENTI

Visto di conformità e compensazioni

L’art. 3 del D.L. n. 50/2017 ha introdotto alcune importanti novità in tema di compensazione dei crediti tributari. Sono state infatti ampliate le ipotesi nelle quali è richiesta, ai fini della compensazione, l’apposizione del visto di conformità; è stato, inoltre, generalizzato l’obbligo, per i soggetti titolari di partita IVA, di utilizzare, per le compensazioni “orizzontali” in F24 (a prescindere dal relativo importo), i canali telematici messi a disposizione dell’Agenzia delle entrate. Infine, sono state precisate le sanzioni in merito agli obblighi da osservare per l’effettuazione della compensazione. In questa Guida vengono analizzati, con taglio operativo, gli aspetti soggettivi e oggettivi, le sanzioni e la decorrenza della nuova disciplina. A completamento della trattazione vengono riportate alcune check list utili per i controlli ai fini del rilascio del visto ed i fac simile dei Modelli per la richiesta di abilitazione del professionista.


IMPOSTE INDIRETTE

Contratto preliminare nel settore immobiliare: caparra e acconti prezzo

Il contratto preliminare è l’accordo con il quale le parti si obbligano reciprocamente alla stipula di un successivo contratto definitivo, indicandone i contenuti e gli aspetti essenziali. Tale contratto produce tra le parti solo effetti obbligatori e non reali, in considerazione del fatto che non è idoneo a trasferire la proprietà o a determinare l’obbligo di corrispondere il prezzo pattuito. Notevole rilevanza in merito al preliminare riveste l’imposizione indiretta.


ACCERTAMENTO

Presupposti e benefici dell’acquiescenza

Il contribuente cui sia stato notificato un avviso di accertamento può, una volta verificata la fondatezza e la corretta quantificazione della pretesa tributaria, decidere di procedere al versamento delle somme richieste a titolo di maggiori imposte, sanzioni e interessi. L’accettazione dell’atto emesso dall’Amministrazione finanziaria viene giuridicamente definita acquiescenza ed è disciplinata dall’articolo 15 D.Lgs. 19 giugno 1997 n. 218, che stabilisce sia i presupposti che i benefici connessi a tale istituto.


CORTE DI CASSAZIONE

Rassegna di giurisprudenza 24 novembre 2017, n. 378

  • Mancata sottoscrizione di atto impositivo da parte di capo dell'Ufficio o altro impiegato delegato
  • Irrilevanza di inerzia di Ufficio competente per un'imposta su accertamento
  • Accise - Soggettività passiva relativa a merce oggetto di furto
  • Diniego di rimborso di credito d'imposta a società di diritto francese per dividendi ricevuti quale socio unico di società italiana
  • Determinazione di plusvalenza da cessione di quote societarie
  • IRAP - Compensi imputabili a prestazioni esterne corrisposti a terzi da avvocati
  • IRES - Qualificazione di infruttuosità del finanziamento inidonea a escludere l'applicazione del criterio di valutazione in base al valore normale
  • Indetraibile l’IVA relativa a fattura se manca la prova di inerenza e l'operazione è indicata genericamente
  • Inapplicabilità del dimezzamento dei termini di costituzione in giudizio
  • Prova dell’imponibile in fattura ai fini del rimborso
  • Cartella di pagamento - Non necessità di invio di avviso bonario
  • Sanzioni - Applicabile il cumulo giuridico alla trasmissione telematica tardiva di dichiarazione con plurimi files da parte dell’intermediario
  • Inapplicabile l’esenzione ICI a immobili del Ministero della difesa il cui uso non rientri nei fini istituzionali

a cura di Fabio Pace

DISPENSA MINI MASTER

La revisione legale nelle PMI

È in corso il ciclo di appuntamenti del Mini Master La revisione legale nelle PMI

Per i partecipanti e per tutti gli abbonati MySolution, anche per coloro che non hanno la possibilità di seguire gli incontri in aula, è disponibile la dispensa con le slide dei relatori e le formule editabili in formato word.


PROFESSIONISTI

Equo compenso? Già in vigore

Tanto rumore per nulla. L'equo compenso, così come disposto dall'emendamento al dl fiscale , non introduce nuove garanzie per i liberi professionisti. L'ordinamento italiano già prevede forme di tutela per il compenso dei lavoratori autonomi: prima di tutto nella Costituzione, poi nel Jobs act autonomi (legge 81/2017 ) e, infine, nel decreto correttivo al codice degli appalti (dlgs 56/2017 ). 


IVA

Italia ko sul recupero dell'Iva

Italia bocciata per la lentezza del recupero dell'Iva sui crediti insoddisfatti: la norma nazionale, che subordina il diritto di rettificare l'imposta anticipata all'erario all'infruttuosità della procedura concorsuale che può durare anche dieci anni, non è in linea con la direttiva Iva. Lo ha dichiarato la corte di giustizia Ue nella sentenza pronunciata 23/11/2017, causa C-246/16.


ACCERTAMENTO

Ricavi su del 10%

Ancora in calo nel 2016 il numero dei contribuenti che presentano gli studi di settore. Aumentano in generale i ricavi o compensi dichiarati in media da imprese e lavoratori autonomi, mentre scende leggermente la percentuale dei soggetti congrui. Si potrebbero sintetizzare così le statistiche, diffuse ieri dall'Agenzia delle entrate, relative agli studi di settore, aggiornate al periodo d'imposta 2016.



Nelle associazioni sportive dilettantistiche è obbligatorio redigere un regolamento interno? Come deve essere effettuata la numerazione dei verbali che sono svolti da parte dell’associazione, in media, tre o quattro volte all’anno?

FORMAZIONE IN AULA    FREE  

30 eventi in aula gratuiti per gli Abbonati. Iscriviti subito!

A partire da ottobre partirà la nuova stagione formativa di MySolution: un'ampia offerta di Master, Mini Master e convegni accreditati distribuiti in tutta Italia e gratuiti per gli Abbonati.

La proposta formativa 2017-2018 si è ulteriormente ampliata raggiungendo le 16 sedi per il Master MySolution e integrando una serie di Mini Master sulla Revisione Legale nelle PMI in risposta ai nuovi obblighi formativi dei Professionisti.

L'iscrizione è per gli Abbonati gratuita ma obbligatoria. Scopri tutti gli eventi in programma e iscriviti subito!

 

Mini Master "La revisione legale nelle PMI"

2° giornata Master MySolution 2017-2018 "Ravvedimenti, gestione avvisi bonari, cartelle di pagamento e deflativi" 

Mini Master IVA 2018


GUIDE ADEMPIMENTI

Assegnazioni dei beni ai soci

Il prossimo 30 novembre scadrà il termine di versamento della prima rata, pari al 60%, delle imposte sostitutive di Irpef, Ires e Irap, dovute per le operazioni di assegnazione e cessione agevolata dei beni ai soci, nonché di trasformazione in società semplice, effettuate dal 1° gennaio 2016 al 30 settembre 2017. Stessa scadenza per l’estromissione agevolata dei beni della ditta individuale. Tutte le regole procedurali ed il regime fiscale applicabile, con i relativi approfondimenti, sono consultabili nella Guida dedicata agli adempimenti.


VERSAMENTI

Acconto IRAP 2017

Scade il prossimo 30 novembre il termine per il versamento della seconda o unica rata dell’acconto delle imposte dovute sul valore della produzione. Dopo l'analisi delle modalità di determinazione e di versamento degli acconti Irpef e Ires, si riepiloga la disciplina degli acconti Irap. In merito alle modalità di versamento, si ricordano le novità in materia di compensazione: obbligo di apposizione del visto di conformità in caso di utilizzo in compensazione di crediti tributari per un importo superiore a 5.000 euro nonché l’obbligo, per i soggetti titolari di partita Iva, di utilizzare esclusivamente i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Entratel /Fisconline) in caso di compensazioni in F24 di crediti relativi a Iva, imposte sui redditi e relative addizionali, ritenute alla fonte, imposte sostitutive e crediti d'imposta da indicare nel quadro RU della dichiarazione dei redditi.


VERSAMENTI

Acconto IRPEF 2017

Entro il prossimo 30 novembre scade il termine per il versamento della seconda o unica rata dell’acconto delle imposte relative al reddito. A tal fine, si riepilogano le modalità di determinazione e di versamento degli acconti Irpef. In merito alle modalità di versamento, si ricordano le novità in materia di compensazione: obbligo di apposizione del visto di conformità in caso di utilizzo in compensazione di crediti tributari per un importo superiore a 5.000 euro nonché l’obbligo, per i soggetti titolari di partita Iva, di utilizzare esclusivamente i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Entratel /Fisconline) in caso di compensazioni in F24 di crediti relativi a Iva, imposte sui redditi e relative addizionali, ritenute alla fonte, imposte sostitutive e crediti d'imposta da indicare nel quadro RU della dichiarazione dei redditi.


IVA

Comunicazione trimestrale delle liquidazioni IVA

Il prossimo 30 novembre scade il termine per la comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche Iva riferite al terzo trimestre 2017, adempimento introdotto da quest’anno dal D.L. n. 193/2016 , convertito dalla legge n. 225/2016 . Si ricorda che tale comunicazione dovrà essere effettuata, direttamente dai soggetti passivi Iva ovvero tramite gli intermediari abilitati di cui all’art. 3, commi 2-bis e 3, del D.P.R. n. 322/1998, utilizzando l’apposito modello approvato, con le relative istruzioni, dal Provvedimento direttoriale n. 58793/2017 . Gli aspetti sanzionatori derivanti dalla violazione degli obblighi di comunicazione sono stati recentemente chiariti dall’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 104/E del 28 luglio 2017 che ha altresì fornito le istruzioni per la regolarizzazione delle violazioni mediante l’applicazione del ravvedimento operoso previsto dall’art. 13 del n. 472/1997.


APPUNTAMENTO CON L'ESPERTO - VIDEO

Dichiarazioni integrative, tardive e ravvedimento

Dopo la trasmissione in diretta streaming dell’Appuntamento con l'Esperto LIVE dedicato alle dichiarazioni integrative, tardive e ai ravvedimenti, condividiamo con tutti gli Abbonati MySolution, anche coloro che non hanno potuto seguire la diretta, la registrazione del video corso del Dott. Andrea Ramoni. 


APPUNTAMENTO CON L'ESPERTO - VIDEO

Compensazione crediti, visto di conformità ed F24

Dopo la trasmissione in diretta streaming dell’Appuntamento con l'Esperto LIVE dedicato alle novità in materia di compensazione crediti, visto di conformità ed F24 introdotte dal D. L. 24 aprile 2017 n. 50, poi convertito in L. 21 giugno 2017 n. 96condividiamo con tutti gli Abbonati MySolution, anche coloro che non hanno potuto seguire la diretta, la registrazione del video corso della Dott.ssa Matilde Fiammelli.


APPUNTAMENTO CON L'ESPERTO - VIDEO

Nuove agevolazioni ACE per i soggetti IRPEF

Per tutti gli Abbonati MySolution, anche per coloro che non hanno potuto seguire la diretta streaming, è disponibile la registrazione del video corso del Dott. Francesco Barone dedicato alle nuove regole di applicazione dell’ACE per i soggetti IRPEF.


MYSOLUTION I SPECIALIZZAZIONI

Specializzazione Dichiarazioni

MySolution|Dichiarazioni, la prima piattaforma specializzata dedicata alle dichiarazioni fiscali, riunisce i migliori contenuti editoriali, strumenti operativi e servizi di supporto per la compilazione delle dichiarazioni 2017.
Oltre ai molti servizi già a disposizione dell’Abbonato MySolution, tra cui chat, cartella personale e ricerca, MySolution|Dichiarazioni introduce il nuovo servizio Chiedi all’Autore che dà agli Abbonati la possibilità di richiedere direttamente agli autori chiarimenti sui contenuti delle guide.


LA TUA OPINIONE È IMPORTANTE

Cosa vorresti approfondire su MySolution?

MySolution è sempre vicina alle esigenze dei professionisti e per supportare al meglio la tua attività ti invitiamo a valutare l'utilità dei seguenti argomenti di prossima pubblicazione e di suggerirci gli argomenti che vorresti approfondire ...

 

 


ULTIMI GIORNI

CIRCOLARE MONOGRAFICA
PROCEDURE CONCORSUALI

Riforma della legge fallimentare: i nuovi piani di risanamento sotto la lente del CNDCEC

22 novembre 2017
di Nicla Corvacchiola

COMMENTI
ADEMPIMENTI, PROFESSIONISTI

Fatturazione elettronica, ecco perché non si potrà fare a meno del commercialista

21 novembre 2017
di Sandra Pennacini

CIRCOLARE MONOGRAFICA
ADEMPIMENTI

Guida pratica alla fattura elettronica “B2B”

20 novembre 2017
di Sandra Pennacini

CIRCOLARE MONOGRAFICA
CONTABILITÀ, IMPOSTE DIRETTE

Semplificati per cassa: criticità al 31 dicembre

17 novembre 2017
di Fabio Balestra

CIRCOLARE MONOGRAFICA
IMPOSTE INDIRETTE

Tutto quesiti: imposte di bollo e di registro

16 novembre 2017
di Stefano Setti

CIRCOLARE MONOGRAFICA
VERSAMENTI

Il corretto canale di trasmissione dell’F24

15 novembre 2017
di Sandra Pennacini

CIRCOLARE MONOGRAFICA
ACCERTAMENTO, RISCOSSIONE

“Rottamazione bis” delle cartelle di pagamento: vademecum per adempiere correttamente

13 novembre 2017
di Armando Urbano

CIRCOLARE MONOGRAFICA
IVA

“Split payment”: i chiarimenti ministeriali

10 novembre 2017
di Stefano Setti

COMMENTI
ACCERTAMENTO

In arrivo nuove comunicazioni di irregolarità per volume d’affari omesso

9 novembre 2017
di Gioacchino De Pasquale

PRIMA LETTURA
IVA

Split payment, non sanzionabili gli errori commessi fino al 7 novembre 2017

8 novembre 2017
di Paolo Duranti

COMMENTI
MANOVRA 2018, AGEVOLAZIONI

Proroga del “bonus mobili” e debutto del “bonus verde”

7 novembre 2017
di Giovanni Genesi

CIRCOLARE MONOGRAFICA
PROFESSIONISTI

La formazione professionale continua dei revisori

6 novembre 2017
di Roberta Provasi, Marco Fiameni

 

Living book in vetrina

Articoli Più Letti

  1. CIRCOLARE MONOGRAFICA

    Consultare la situazione debitoria con EquiPRO: la procedura di delega al professionista

    24 novembre 2017

    di Sandra Pennacini

  2. GUIDA

    Visto di conformità e compensazioni

    23 novembre 2017

    di Mario Lonoce

  3. NEWS

    Via libera alla forma imprenditoriale per le attività sportive dilettantistiche

    24 novembre 2017

  4. COMMENTI

    Contratto preliminare nel settore immobiliare: caparra e acconti prezzo

    24 novembre 2017

    di Stefano Setti

  5. NEWS

    Attivo in tutta Italia il servizio di consultazione dinamica delle mappe catastali

    24 novembre 2017

  1. Fatturazione elettronica, ecco perché non si potrà fare a meno del commercialista

    COMMENTI

    21 novembre 2017

    di Sandra Pennacini

  2. Guida pratica alla fattura elettronica “B2B”

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    20 novembre 2017

    di Sandra Pennacini

  3. IVA

    GUIDA

    18 ottobre 2017

    di Stefano Setti

  4. Nuovi limiti reddituali per il “bonus di 80 euro”

    NEWS

    22 novembre 2017

  5. L'e-fattura b2b spaventa i commercialisti, ma innovare è un'opportunità

    COMMENTI

    17 novembre 2017

    di Michele Chicco

  1. IVA

    GUIDA

    18 ottobre 2017

    di Stefano Setti

  2. Imposte dirette - IRES

    GUIDA

    17 ottobre 2017

    di AA.VV.

  3. Imposte dirette - IRPEF

    GUIDA

    23 settembre 2016

    di AA.VV.

  4. Semplificati per cassa: criticità al 31 dicembre

    CIRCOLARE MONOGRAFICA

    17 novembre 2017

    di Fabio Balestra

  5. Taxman, l'applicazione che minaccia i commercialisti: "Costi bassi e risparmi"

    COMMENTI

    6 novembre 2017

    di Michele Chicco